"Overwatch (Credito immagine: Blizzard Entertainment)

Blizzard Entertainment vuole abbattere i confini che ha eretto intorno a Overwatch tanti anni fa. Con Overwatch 2, lo studio sta cercando di ampliare l’appeal del suo sparatutto in arena. Sta progettando un ecosistema che è più accomodante per tutti i giocatori; i tuoi amici che non hanno il tempo di stare al passo con un meta competitivo o l’inclinazione ad apprendere aspetti combattivi del gioco – li abbiamo tutti.

Overwatch 2 apporterà alcuni grandi cambiamenti alla natura e alla struttura dell’azione della serie, ed è una sfida che Blizzard è ansiosa di affrontare. “Overwatch 2 è probabilmente la più grande opportunità che abbiamo avuto dall’inizio del franchise per espandere il significato di Overwatch per i nostri giocatori”, afferma il game director Jeff Kaplan, parlando al BlizzCon Online. “Il nostro obiettivo è che Overwatch 2 sia un degno successore del primo gioco. Essere la prossima evoluzione ed essere un vero seguito”.

Missioni eroe

"Overwatch

(Credito immagine: Blizzard Entertainment)

L’aggiunta più significativa a Overwatch 2 si presenta sotto forma di scenari tra giocatore e ambiente. Centinaia di loro, suddivise tra missioni Storia, progettate per espandere la tradizione di Overwatch nel gioco piuttosto che attraverso i filmati, e le missioni Hero, un veicolo per far salire di livello i tuoi eroi preferiti e rilassarti con gli amici. Mentre il gioco standard vede sei eroi contro sei, queste missioni sono progettate per offrire una “esperienza PvE cooperativa”, come ha detto il direttore del gioco associato Aaron Keller alla BlizzCon 2021.

Quattro eroi si uniscono per affrontare una serie di minacce controllate dall’intelligenza artificiale, attraverso scenari progettati per espandere il mondo di Overwatch e mostrare l’impressionante nuova tecnologia di Blizzard. “Le missioni degli eroi sono il contenuto con cui le persone fanno salire di livello i propri eroi. Affinché un sistema come questo possa cantare davvero, hai bisogno di molte missioni. Non vogliamo che i giocatori si sentano come loro sono in una grind per arrivare in cima “, continua Keller. “L’obiettivo è farne il maggior numero possibile”.

Blizzard sta cercando di preparare centinaia di missioni per il lancio, esplorando modi per creare variazioni nelle sue mappe, tipi di missione e unità nemiche. Overwatch 2 supporterà tutte le 21 mappe di Overwatch, molte delle quali verranno aperte ed estese con nuove aree e zone per consentire il gioco incentrato sulla cooperativa. Tuttavia, tutta l’attenzione dovrebbe essere rivolta ai bellissimi nuovi spazi: Roma, Toronto, New York City, Göteborg e Rio de Janeiro, che sono tra i più ampi e dettagliati che lo studio abbia mai creato.

"Overwatch

(Credito immagine: Blizzard Entertainment)

“Non vogliamo che i giocatori si sentano come se fossero in difficoltà per arrivare in cima … L’obiettivo è di fare il maggior numero possibile; centinaia di missioni da eroe”

Aaron Keller, game director associato

Blizzard sta introducendo un modello meteorologico dinamico negli scenari PvE di Overwatch 2, una nuova tecnologia progettata per cambiare completamente l’aspetto, la sensazione e la giocabilità delle nuove mappe. “Potresti iniziare una missione in una giornata limpida e, a metà della missione, improvvisamente questa tempesta di sabbia o il maltempo si presenteranno”, anticipa il direttore artistico associato Dion Rogers. “Prima di iniziare una missione, guarderai una mappa; è notte a Necropolis, o c’è una tempesta di sabbia a Necropolis, ei giocatori possono fare alcune scelte di composizione in base alla conoscenza di queste informazioni. Eroi come Hanzo o Widowmaker iniziano a essere un un po ‘più prezioso in quanto hanno la capacità di vedere più chiaramente attraverso la sabbia ”

Overwatch è stato inizialmente progettato per il gioco competitivo. Tutti gli eroi giocabili sono perfettamente bilanciati contro gli altri, piuttosto che contro le minacce dell’IA che si muovono a ondate e utilizzano l’ambiente in modi che il giocatore è tradizionalmente incapace di fare. Di conseguenza, Blizzard sta ancora armeggiando con il combattimento e il design dei nemici per rendere Overwatch 2 il più divertente possibile per i gruppi che cercano di ottenerlo in qualche azione cooperativa. “Quando guardiamo indietro alla BlizzCon 2019, alcune delle critiche che abbiamo avuto”, continua Kaplan, “erano che il combattimento non era abbastanza coinvolgente. Il fatto che il nostro combattimento non fosse abbastanza coinvolgente per noi, come giocatori, significava che noi ha avuto un problema con le unità nemiche – semplicemente non erano abbastanza interessanti “.

È qui che le risorse vengono principalmente investite. Si sta lavorando per rendere gli attacchi nemici vari, dinamici e chiaramente leggibili. Lo studio sta tentando di spingere i confini di ciò che il suo motore aggiornato può fare, introducendo una fedeltà dell’esperienza di gioco molto più ricca di prima ed espandendo il mondo con un tocco cinematografico. Le missioni eroe sono dove Blizzard crede che trascorrerai la maggior parte del tuo tempo – al di fuori del PvP, ovviamente – quindi è desideroso di farlo bene e lavorare per raggiungere quell’obiettivo per tutto il tempo necessario.

Overwatch 2 alberi dei talenti

"Albero

(Credito immagine: Blizzard Entertainment)

Il motivo per cui passerai così tanto tempo a tornare a queste missioni Hero, crede Blizzard, è che è lì che sarai davvero in grado di sperimentare con i tuoi eroi preferiti e adattarli per adattarli meglio al tuo stile di gioco. In esclusiva per il lato PvE del gioco – e disattivato per il multiplayer PvP competitivo – Overwatch 2 sta introducendo la vera personalizzazione degli eroi e in un modo che riempirà di felicità tutti i fan di lunga data dei giochi Blizzard.

“Essendo anch’io un grande nerd dei giochi di ruolo, la prima volta che ho aperto i sistemi di alberi dei talenti mi sono detto ‘oh mio Dio , questa è la mia lingua d’amore!’ Voglio solo pianificare e vedere dove investirò e come interpreterò questo personaggio “, afferma Julia Humphreys, direttore di produzione di Overwatch 2. Esatto, Overwatch 2 ora è dotato di un albero dei talenti che tutti i fan di World of Warcraft conosceranno immediatamente.

L’idea, continua Keller, è che “i giocatori saranno in grado di entrare, notte dopo notte, giocare a diverse missioni degli eroi, e poi lavorare attraverso il sistema di progressione per far salire di livello i loro eroi”. Man mano che avanzi tra i diversi tipi di missione, le varianti nemiche e ottieni il massimo rispetto alle condizioni meteorologiche uniche, alla fine guadagnerai punti talento. Questi possono essere investiti su tre alberi a cui ogni eroe ha accesso, come Crusader, Juggernaut e Guardian for Reinhardt, ognuno dei quali enfatizza diversi elementi della sua classe Tank.

Alla fine, con abbastanza ritocchi, Blizzard crede che sarai in grado di “controllare il campo di battaglia in modi nuovi e originali”. Come ha affermato il lead hero designer Geoff Goodman alla BlizzCon: “Progettare questi è super divertente, perché riusciamo a infrangere tutte le regole che ci siamo stabiliti. Possiamo toglierci i guanti e fare cose folli”, dice, dando solo una presa in giro su come gli eroi possono cambiare. “Junkrat potrebbe impugnare due lanciagranate. Mercy potrebbe avere effetti ad area su un’intera squadra da una certa distanza e attraverso i muri. È stato un sacco di divertimento – ci sentiamo come scienziati pazzi che fanno tutta questa roba.”

Missioni della storia

"Overwatch

(Credito immagine: Blizzard Entertainment) Overwatch 2 PvP

"Overwatch

(Credito immagine: Blizzard Entertainment)

Non vedi l’ora di saperne di più sul lato multiplayer competitivo dello sparatutto in arena di Blizzard? Lo studio afferma che Overwatch 2 PvP sarà “una svolta piuttosto grande” da ciò che esiste oggi in Overwatch

Quando Overwatch è stato lanciato nel 2016, aveva poche ambizioni di essere qualcosa di più di uno sparatutto competitivo a squadre. I suoi eroi erano certamente espressivi, data la vita al di là delle loro interpretazioni grazie a un brillante lavoro di doppiaggio in tutto il roster, ma erano effettivamente vasi in cui potevamo canalizzare la nostra energia competitiva. Cinque anni dopo, il mondo di Overwatch è cresciuto in modo sostanziale: tradizioni svelate attraverso battute, cortometraggi animati e tie-in scritti. Con Overwatch 2, Blizzard vuole esprimere la storia attraverso il gioco stesso.

“In Zero Hour, abbiamo visto che alcuni degli eroi sono tornati insieme”, stuzzica Kaplan, indicandoci il cortometraggio cinematografico del 2019 che raffigurava un’invasione del settore nullo e Winston che riuniva una squadra d’assalto per respingere una seconda enorme rivolta Omnic. “Il mondo di Overwatch è questo brillante brillante futuro. Allora come prendi quel luminoso brillante futuro e quanto oscuro può diventare il mondo di Overwatch?” dice Jeff Chamberlain, direttore creativo di Overwatch 2. “Poiché la scala di questo gioco è enorme – si svolge in tutto il mondo, fondamentalmente – richiede solo un’iterazione costante e un perfezionamento costante per rendere la storia la migliore possibile”.

Questo è il quadro delle missioni della storia di Overwatch 2, solo uno dei componenti introdotti nel prossimo sequel. In questa storia giramondo, potrai entrare in contatto con gli amici e spingere attraverso le mappe più grandi e dinamiche che Blizzard abbia mai creato per Overwatch. Incontrerai il tipo di interazione tra i personaggi che è stata in gran parte relegata alla fan fiction, sostenuta dall’azione cinematografica, dal design dinamico dello scenario, dalle scelte multiple dell’eroe per missione, un sistema di dialogo ramificato contestualizzato alla composizione dell’eroe e altro ancora.

Ci sono alcune domande là fuori sul fatto che Blizzard offra una ragione sufficiente per eseguire l’aggiornamento a Overwatch 2. Mentre i giocatori PvP potrebbero essere contenti di restare con la versione del 2016, tutto ciò che abbiamo visto sul lato PvE del gioco: la Storia e le missioni Hero, così come la progressione e gli alberi dei talenti, dimostrerebbero che Overwatch 2 sarà un degno sequel che merita il tuo tempo e la tua attenzione.

Ti chiedi quando riuscirai a mettere le mani su Overwatch 2? Purtroppo, Activision afferma che Diablo 4 e Overwatch 2 non verranno rilasciati nel 2021 , quindi dovrai aspetta ancora un po ‘.