Come si confrontano i titoli di lancio per PS5 con PS4, PS3, PS2 e PlayStation?

(Credito immagine: Sony)

Con la PS5 che verrà lanciata il 12 novembre 2020 e con l’iniziativa di pre-ordine PS5 attiva oggi, Sony sta iniziando a introdurci nella prossima generazione di giochi. Nelle generazioni passate, l’inizio di un nuovo ciclo di console sarebbe stato utilizzato da sviluppatori ed editori per spingere i confini dell’intrattenimento interattivo oltre ciò che pensavamo fosse possibile. Ciò verrà esplorato nei giochi di lancio: i titoli creati appositamente per mostrare l’abilità grafica della nuova tecnologia, i vantaggi di nuovi hardware e periferiche e segnalare il tipo di esperienze che dovremmo aspettarci di giocare in futuro.

Abbiamo pensato che sarebbe stato divertente guardare indietro alla storia di Sony nel mercato delle console. Unisciti a noi mentre esploriamo i giochi di lancio per PS5 e vediamo come si confrontano con le formazioni di lancio del Nord America per PS4, PS3, PS2 e la PlayStation originale.

Titoli di lancio per PlayStation (9 settembre 1995)

(Credito immagine: Ubisoft)

  • Combattimento aereo
  • Arena da battaglia Toshinden
  • ESPN Extreme Games
  • Kileak: L’imperativo del DNA
  • NBA JAM Tournament Edition
  • Power Serve 3D Tennis
  • Il progetto Raiden
  • Rayman
  • Ridge Racer
  • Street Fighter: The Movie
  • Total Eclipse Turbo
  • Zero Divide

Se mai ci fosse stato un argomento secondo cui le formazioni di lancio non fanno la differenza nel grande schema delle cose, sarebbe stato fatto dalla PlayStation originale. Sony è entrata in un mercato che era stato a lungo dominato da Sega e Nintendo con un punto da dimostrare. Il produttore è stato pubblicamente umiliato da Nintendo, avendo annunciato che stava costruendo una versione del SNES con un’unità CD-ROM incorporata solo per il produttore del gioco per voltarsi e collaborare con uno dei più grandi rivali di Sony, Philips. Alimentata da quel tradimento, Sony ha messo insieme la PlayStation. La console è arrivata con una rivoluzionaria grafica 3D e storage CD per sostituire costose cartucce ROM e, in un istante, ha cambiato per sempre il panorama del settore.

La formazione di lancio non ha fatto un ottimo lavoro nel rispecchiarlo, tuttavia. I primi utenti in Nord America dovevano accontentarsi di Ridge Racer e Rayman – titoli formativi rispettivamente per i generi da corsa e platform – ma al di fuori di questi due classici, la formazione non ispirava esattamente molta fiducia. Battle Arena Toshinden, Street Fighter: The Movie e Zero Divide sono meglio dimenticati, lo stesso si potrebbe dire per Kileak e The Raiden Project.

La qualità della formazione di lancio non aveva molta importanza, attenzione. La PlayStation era un sistema potente che surclassava SEGA Saturn e SNES, e i giochi arrivati ​​negli anni successivi al suo lancio stabilirono Sony come leader di mercato.

Titoli di lancio per PS2 (26 ottobre 2000)

(Credito immagine: Bandai Namco)

  • Nucleo corazzato 2
  • Dead or Alive 2: Hardcore
  • Dynasty Warriors 2
  • Atletica leggera internazionale ESPN
  • Snowboard ESPN X-Games
  • Anello eterno
  • Evergrace
  • FantaVision
  • GunGriffon Blaze
  • Kessen
  • Madden NFL 2001
  • Club di Mezzanotte
  • Moto GP
  • NHL 2001
  • Orphen: Scion of Sorcery
  • Maestro del biliardo Q-Ball
  • Ready 2 Rumble Boxing: Round 2
  • Ridge Racer V
  • Silent Scope
  • La corsa del contrabbandiere
  • SSX
  • Street Fighter EX3
  • evocatore
  • Scivoli via
  • Torneo di tag Tekken
  • TimeSplitters
  • Torneo irreale
  • Wild Wild Racing
  • X-Squad
Leggi di più  I token di Call of Duty: Modern Warfare XP non funzionano più in Warzone
Leggi di più  Daedalic Entertainment rivelerà il metraggio de Il Signore degli Anelli: Gollum al pre-show del Future Games Show

Ripensandoci ora, la scaletta di lancio per PS2 è, francamente, ridicola. La PS2 alla fine sarebbe diventata la console domestica più venduta di tutti i tempi, ei giochi che c’erano il primo giorno riflettono questa ambizione. Questa è senza dubbio la gamma di giochi più diversificata mai lanciata insieme a un sistema Sony, a indicare che questa sarebbe stata una console con il potenziale per attrarre potenziali giocatori al di fuori di un pubblico “core” tradizionale.

Ciò si è visto anche nell’hardware, con il lettore DVD che ha ampliato il fascino della PS2 al di fuori dei giochi: l’incursione nel regno dell’accessibilità multimediale ha sicuramente contribuito a spingere la console in più case rispetto a qualsiasi altro concorrente. Non che vorresti guardare film sulla tua PS2 al momento del lancio, non con artisti del calibro di Tekken Tag Tournament, Midnight Club, Dynasty Warriors 2 e TimeSplitters tutti in lizza per la tua attenzione.

La PS2 ha stabilito un punto d’appoggio precoce contro il GameCube di Nintendo e ha contribuito a uccidere completamente le ambizioni di SEGA nel mercato delle console, con il Dreamcast che non è riuscito a guadagnare trazione. La PS2 è considerata una delle migliori console di tutti i tempi e si ha la sensazione che gli editori abbiano sempre saputo che era destinata alla grandezza sin dal suo primo lancio. Ciò che mancava alla PS2 nelle esclusive first-party, lo compensava con varietà, in una formazione progettata per attrarre chiunque volesse giocare.

Titoli di lancio per PS3 (17 novembre 2006)

(Credito immagine: Insomniac)

  • Fattore di esplosione
  • Call of Duty 3
  • Genji: Days of the Blade
  • Madden NFL 07
  • Marvel Ultimate Alliance
  • Mobile Suit Gundam: Crossfire
  • NBA 07
  • NBA 2K7
  • Need for Speed ​​Carbon
  • Resistenza: Fall of Man
  • Ridge Racer 7
  • Il progetto 8 di Tony Hawk
  • Tiger Woods PGA Tour 07
  • Untold Legends: Dark Kingdom

Quando si guarda indietro alla storia di Sony nel settore dei videogiochi, la tiepida rivelazione e il successivo lancio della PlayStation 3 sono stati tra i suoi giorni più difficili. Sebbene le prime fasi della PS3 non fossero così disordinate come la gestione di Microsoft di Xbox One nella generazione successiva, non lo era grande. La compagnia stava combattendo battaglie su più fronti, in un tumulto che alla fine si riflette in quella scaletta di lancio in sordina.

A seguito di una causa legale sulla tecnologia che alimentava il controller DualShock, Sony ha dovuto eliminare completamente il rombo dalla sua offerta di nuova generazione. Se ciò non fosse abbastanza grave, è stato anche ridicolizzato per il suo controller di rilevamento del movimento a forma di boomerang che ha lanciato come sostituto. In quella famigerata conferenza stampa dell’E3 2006, ha anche cercato di giustificare un prezzo di $ 599 per una macchina da 60 GB (ben 200 $ in più rispetto a Xbox 360) e passare dalle rivelazioni di gioco che sono state rapidamente custodite come meme nei primi giorni di Internet. E per finire, aveva sviluppato un potente processore Cell che forniva risultati incredibilmente impressionanti, a costo di essere famigeratamente difficile da sviluppare per.

Leggi di più  Guida all'uovo di Pasqua del cimitero di Warzone: ottieni il leone perduto e $ 5000
Leggi di più  Guida all'uovo di Pasqua del cimitero di Warzone: ottieni il leone perduto e $ 5000

Tutto ciò per dire che Resistance: Fall of Man è stato tra gli unici punti salienti della formazione di lancio. Insomniac Games (acquisita da Sony nel 2019) ha finalmente trovato l’opportunità di allontanarsi da Ratchet & Clank e Spyro the Dragon e ha realizzato uno sparatutto in prima persona che ora è considerato una sorta di classico di culto. Oltre a ciò, molti giocatori hanno scoperto che c’era ancora vita nella PS2 e hanno scelto di lasciare completamente la finestra di lancio.

Titoli di lancio per PS4 (15 novembre 2013)

(Credito immagine: Guerrilla Games)

  • Assassin’s creed 4 black flag
  • Battlefield 4
  • Blacklight Retribution
  • Call of Duty Ghosts
  • Contrasto
  • DC Universe Online
  • Fifa 14
  • Fiore
  • Injustice: Gods Among Us – Ultimate Edition
  • Just Dance 2014
  • Killzone Shadow Fall
  • Knack
  • Lego Marvel Super Heroes
  • Madden NFL 25
  • NBA 2k14
  • Need for Speed ​​Rivals
  • Resogun
  • Forme sonore
  • Super Motherload
  • Trine 2: Complete Story
  • Warframe

Anche se sembrava che la settima generazione di console si fosse trascinata per un’eternità, la PS3 aveva ottenuto notevoli guadagni su Xbox 360 mentre il ciclo volgeva al termine. Ciò – e l’incapacità di Microsoft di trasmettere un messaggio coerente o coerente per Xbox One – significava che Sony stava entrando nella generazione successiva in una posizione di potere relativo. Ne ha tratto vantaggio con la lineup di lancio per PS4.

Per quanto deriso in vista del lancio del 15 novembre, Knack si sarebbe dimostrato una dimostrazione abbastanza capace della potenza della PS4 grazie al suo uso intelligente degli effetti particellari e della fisica. Ancora più importante, ha anche dimostrato che la PS4 potrebbe essere un posto dove giocare anche le famiglie e i giocatori più giovani. Il venditore del sistema era, ovviamente, no, non Killzone: Shadow Fall – Resogun, uno sparatutto a scorrimento laterale rilasciato in digitale che si sarebbe rivelato la cosa più vicina a Sony per il grande successo di Xbox 360, Geometry Wars.

Parlando di Killzone: Shadow Fall, era solo una prima dimostrazione di ciò che dovremmo aspettarci dalla prossima generazione. Il suo livello di apertura era enorme, le armi sembravano pesanti e sembra ancora sublime: il potente sistema PS4 di Guerrilla era uno sparatutto in prima persona che sembrava non avrebbe funzionato sulla generazione precedente. Non era perfetto con uno sforzo di immaginazione, ma ha fatto quello che fanno tutti i buoni giochi di lineup di lancio: ha giustificato il prezzo di ingresso, sembrava abbastanza impressionante da rendere gelosi i tuoi amici e ci ha aiutato a sognare cosa potrebbe venire dopo.

Leggi di più  Il brevetto PlayStation potrebbe consentire agli spettatori di cacciare i giocatori dai giochi se non sono ritenuti abbastanza bravi
Leggi di più  Il rifornimento di PS5 viene effettuato presso Target: ma questi altri negozi sono la tua prossima migliore scommessa oggi

Titoli di lancio per PS5 (12 novembre 2020)

(Credito immagine: Insomniac Games)

  • Assassin’s Creed: Valhalla
  • La stanza dei giochi di Astro
  • Anime del demone
  • Destruction All Stars
  • Sporcizia 5
  • DmC 5: Edizione speciale
  • Godfall
  • Madden NFL 21
  • Marvel’s Spider-Man: Miles Morales
  • Sackboy: una grande avventura
  • Watch Dogs: Legion

Date le pressioni esterne che gli studi di sviluppo hanno dovuto affrontare nel corso del 2019, saresti perdonato se ti chiedi se l’esperienza del giorno del lancio di PS5 sarebbe stata leggera. Sorprendentemente, Sony è stata in grado di mettere insieme una solida formazione di lancio con Demon’s Souls di Bluepoint posizionato come venditore di sistemi.

Lo straordinario remake del classico cult di FromSoftware del 2009 si unisce a Destruction All Stars, Godfall e Astro’s Playroom (che è costruito sul disco rigido di ogni console) come esclusive per PS5. Nel frattempo, Marvel’s Spider-Man: Miles Morales e Sackboy: A Big Adventure saranno esperienze cross-gen, specificamente progettate per sfruttare le capacità del nuovo sistema. Se la scaletta sembra un po ‘leggera rispetto a PS4 o PS3, ciò è in gran parte dovuto al fatto che le versioni multipiattaforma di terze parti non si sono allineate.

Negli anni precedenti, potremmo aver visto titoli di grandi dimensioni (Call of Duty, ad esempio), così come giochi cross-gen molto attesi come Cyberpunk 2077, allineare i loro lanci un po ‘più da vicino con il rilascio di nuovo hardware. Invece, stiamo assistendo al lancio di Black Ops Cold War, ad esempio, il giorno dopo che la PS5 è arrivata in Nord America. Proprio come i giochi di lancio della serie Xbox, dovresti aspettarti di vedere enormi giochi online come Fortnite, Rainbow Six Siege, Warzone e altri essere aggiornati per supportare il nuovo sistema. Puoi trovare ulteriori informazioni sui giochi di aggiornamento per PS5 qui.

Nel complesso, è una solida formazione di lancio di Sony. Guardando i giochi originali e le esclusive che propone, si ha la sensazione che la società stesse cercando di ottenere qualcosa con le dimensioni e la varietà viste nella lineup di lancio di PS4, ma le circostanze esterne l’hanno costretta a ridimensionarsi. Indipendentemente da ciò, c’è qualcosa per tutti qui ed è facile vedere molte cose che ti terranno occupato oltre il lancio e nel 2021.