Daredevil è un’esperienza Marvel disordinata e da non perdere che deve continuare su Disney Plus

"Charlie (Credito immagine: Netflix)

L’universo cinematografico Marvel ha attraversato alcune fasi difficili nel corso degli anni – nessuna, tuttavia, è stata disordinata o sperimentale come quando la televisione Marvel (RIP) è diventata un’entità completamente separata per i Marvel Studios.

In sostanza, dal 2010 al 2019, i programmi TV della Marvel erano sotto una giurisdizione diversa dai film. Jeph Loeb, una figura controversa anche se influente, si è diretta sul dipartimento TV, mentre Kevin Feige ha guidato la divisione cinematografica Marvel Studios. Il risultato è stato un approccio di schizzi alla televisione che ha visto vari progetti-agenti di Shield, Legion, Runaways-pubblicati dalla Marvel ma avendo entrambi pesanti legami con il canone principale (scudo) e non affatto (Legion).

Durante questo periodo, Daredevil, Jessica Jones e Luke Cage sono stati rilasciati su Netflix. Questi spettacoli, culminati in un team di Avengers-Stye intitolato The Defenders, erano orientati agli adulti, con sangue, sesso e droghe. Hanno iniziato fortemente legati ai film (il riferimento alle prime stagioni dell’incidente di New York raffigurato nei Vendicatori), ma gradualmente hanno perso di vista l’immagine più ampia. Alla fine, gli spettacoli sono stati cancellati e Marvel Studios e Marvel Television si sono fusi (Loeb fuori, Feige alla testa).

Ora, gli spettacoli hanno un nuovo contratto di vita – e c’è una nuova opportunità per continuare le varie storie di questi personaggi. Daredevil-Insieme a Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist, The Defenders e Punisher-sono disponibili su Disney Plus e, forse non per coincidenza, più personaggi del nuovo “The Defenders Saga” hanno iniziato ad apparire nei progetti di mainstream-MCU , vale a dire Spider-Man: No Way Home and Hawkeye. Con il passaggio a Disney Plus, non c’è apparentemente dubbio che queste serie siano pienamente parte dell’universo cinematografico Marvel.

In effetti, Vincent D’Onofrio, che ha interpretato Kingpin, in precedenza si è rivelato a Gamesradar+ che si è avvicinato al ritorno come cattivo in Occhio di Falco come aveva lo stesso arco emotivo visto in Daredevil. “Mi sto avvicinando come se fosse dopo il blip, tutti sono tornati, ed è lo stesso emotivamente e dal punto di vista del personaggio”, ha detto. “Lo suono esattamente come era in Daredevil.”

Non solo la fede cieca …

"Perno"

(Credito immagine: Netflix)

La domanda rimane: le avventure di Daredevil e Amici continueranno? Molti sperano che Feige risponda a questo con un cenno del capo. Charlie Cox, che interpreta Matt Murdock, ha parlato del suo desiderio di tornare come avvocato vigile. Allo stesso modo Jon Bernthal vuole un altro colpo per giocare al Punisher. E, francamente, i loro spettacoli meritano di continuare su Disney Plus.

Leggi di più  Possa Calamawy ci presenta al suo personaggio di Moon Knight Layla, la tua nuova aggiunta preferita all'MCU

La prima stagione di Daredevil è stata Peak Netflix: c’è un motivo per cui la serie è rimasta nella nostra migliore lista di Netflix Show per più anni. Quei primi 13 episodi hanno raccontato una storia a tutto tondo e meravigliosamente stimolato su un newyorkese che ha avuto a patti con un’abilità speciale. Murdock aveva un formidabile nemico in Kingpin e compagni interessanti in Foggy e Karen. Jessica Jones ha continuato la serie calda; Krysten Ritter ha interpretato il fotografo ubriaco con il brio e David Tenant ha creato un altro brillante cattivo come il manipolativo Kilgrave. Luke Cage introduce il mondo all’eroe a prova di proiettile, anche se la serie ha iniziato a inciampare dopo che Mahashalla Ali è partito dallo spettacolo. (Meno detto sul pugno di ferro, meglio è.)

Dopo un po ‘, gli spettacoli di Netflix sono diventati difficili da tenere il passo. Nuove stagioni di Dareveil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist sono state tutte rilasciate nel 2018 e la qualità, da quella fase, è stata segnalata. Tuttavia, c’è una base così fantastica per le storie future da rimbalzare. Inoltre, i Marvel Studios potrebbero correggere alcuni errori, come far passare la mensola del pugno di ferro da Finn Jones a qualcun altro. Eventuali stagioni future potrebbero persino adottare l’approccio a retro morbido, trattando quello che è successo prima come canone, ma raccontando storie nuove e separate.

La saga di Defenders è arrivata in uno strano momento in tempo per la Marvel. Lo studio televisivo stava attraversando il tumulto e i film stavano trovando i loro piedi. Ora, l’MCU è unito su Disney Plus. I difensori meritano un nuovo contratto di vita – e, se qualcuno può rendere giustizia per riportare la squadra e renderli una forza importante nell’universo cinematografico Marvel, è Kevin Feige. Porta la stagione 4 di Daredevil!

Hai intenzione di guardare Daredevil, Jessica Jones e Luke Cage su Disney Plus? Quindi assicurati di dare un’occhiata alla nostra guida su come guardare la saga dei difensori in ordine.

"Jack Jack Shepherd

  • (Apre nella nuova scheda)

Editore di intrattenimento senior

Sono l’editore di intrattenimento senior qui presso GamesRadar+, portandoti tutte le ultime notizie, recensioni e funzionalità di film e TV. Inoltre mi occupo delle sezioni totali e dei canali mediatici SFX. Lavoravo presso The Independent come scrittore di cultura generale prima di specializzarmi in TV e film

Leggi di più  Squid Game e Hellbound sono stati battuti nella top 10 settimanale di Netflix da uno show televisivo a sorpresa