Hai provato … decisamente a non tradire in Among Us con tua sorella?

(Credito immagine: InnerSloth)

Sono le 21:30 di un martedì sera e ho appena ricevuto un messaggio da mia sorella minore, Alana. Si legge (con l’avvertenza che deve essere cantato sulle note di “Do You Want to Build a Snowman” di Frozen): “Vuoi giocare a Among Us? Vuoi fare dei compiti?”

Siamo stati morsi dal bug di Among Us e, sebbene questo possa essere un gioco ovvio da avere sul nostro radar, è una pietra miliare piuttosto grande per me e mia sorella minore. Vedi, Alana non gioca ai videogiochi. Mai. Quando eravamo bambini, creava danze elaborate e rituali per livelli particolarmente difficili di Kingdom Hearts che avrebbero dovuto aiutarmi a superarli, ma non ha mai osato toccare un controller – non è mai stato davvero il suo genere. Questo finché non ci siamo resi conto che tra noi c’è più di un giocatore.

Vuoi giocare a Among Us?

(Credito immagine: InnerSloth)

Il mio interesse per Among Us è salito alle stelle dopo che AOC l’ha riprodotto su Twitch in ottobre per incoraggiare il voto. Ho mandato il video del suo streaming a mia sorella come uno di quei tipi di testi “non è così bello” che ci scambiamo dozzine di giorni e ho promesso a me stesso che avrei suonato presto il grande successo di Innersloth.

Ma mia sorella mi ha battuto. Vedete, Among Us è una rara fusione dei suoi interessi che ha portato alla tempesta perfetta di intrighi di gioco: c’è una forte presenza di TikTok, un facile accesso a chiunque lavori su un computer e un’abbondanza di meme che si generano da esso. Il fatto che i controlli siano rapidi e facili da imparare aumenta solo la sua attrattiva per i giocatori occasionali. Prima che me ne rendessi conto stavo imparando su un popolare videogioco dalla stessa donna la cui passata esperienza di gioco si limitava a battere sulla falsa batteria fornita con Rock Band 3 fino a quando nostra madre non scese le scale per urlarle contro.

Il giorno in cui Alana mi ha mandato un messaggio per interpretare Among Us, suonava da sola da circa una settimana. Ero completamente verde, quindi ho deciso di giocare due partite da solo prima che lei si unisse a me in un debole tentativo di ottenere il coraggio in fretta. Mi sono reso un asino in entrambi. Nel primo gioco, ero l’Imposter e sono stato immediatamente sorpreso a “sfogare”, che è un’abilità che solo gli Imposters hanno, che consente loro di navigare nell’astronave strisciando attraverso i pozzi di ventilazione. Nel secondo gioco, sono stato ingiustamente accusato di essere un impostore dopo essere stato trovato nelle vicinanze di un cadavere. Non sapendo che più persone sono assegnate agli stessi compiti sulla nave, ho cercato di spostare l’attenzione su un altro giocatore che affermava di “riempire le bombole di gas” digitando in maiuscolo “IL GAS ERA IL MIO LAVORO, ARANCIONE È SUS”. A cui hanno risposto: “Abbiamo tutti gli stessi compiti, stronzo”. E così, sono stato espulso nello spazio.

Leggi di più  Battlefield 2042 sta ottenendo una nuova mappa chiamata Exposure che porterà "il design della mappa a un livello completamente nuovo"

Il Padawan è diventato il Maestro

(Credito immagine: InnerSloth)

Dopo essermi completamente messo in imbarazzo, il mio morale era basso, ma mia sorella mi ha mandato un messaggio di codice di gioco, quindi sono saltato in una lobby con diversi giocatori. Uno di loro era un astronauta vestito di nero di nome “Spookydook” che aveva le orecchie da pipistrello sulla testa. Anche in una lobby di gioco dal design semplicistico con avatar che assomigliano ai fagioli di Fall Guys, ho conosciuto mia sorella quando l’ho vista. “Ciao Alana,” ho digitato nella chat mentre camminavo avanti e indietro davanti a Spookydook. “Sissy!” ha risposto a macchina.

Abbiamo mantenuto un thread di testo aperto mentre giocavamo, inviando messaggi su quali giocatori ci stavano irritando e indicando i migliori gamertag (abbiamo riso un po ‘troppo a’ lilshart ‘). Non l’abbiamo mai usato assolutamente per dire all’altra persona da chi erano stati uccisi, perché sarebbe un imbroglio e gli imbroglioni non prosperano mai. C’è stata una volta in cui eravamo entrambi impostori in cui ci siamo scambiati messaggi in merito, ma considerando che si è subito sfogata nella linea degli occhi di qualcuno e ho ucciso qualcuno in una stanza piena di persone, di certo non ha aiutato la nostra causa.

Alana ha risposto pazientemente a tutte le mie domande mentre giocavamo, che includevano “Come faccio a chiudere le porte?”, “Chi ha segnalato il corpo, ero io?” E “Come puoi sapere se qualcuno sta fingendo compiti?” Ogni risposta è stata scritta nel tipo di gergo del giocatore che implica una profonda comprensione del gioco in questione.

Non posso sottolineare abbastanza quanto fosse bizzarro ricevere testi come quello da mia sorella, una persona che mi chiedeva di interpretare Left 4 Dead solo per poter ridere della strega che mi spaventava, ma si è rifiutata di aiutarmi a superare un livello perché era “troppa pressione”. Non credo che abbia mai tenuto in mano un controller Xbox. Tuttavia, in Among Us, ho visto Alana chattare con altri giocatori in un gergo che si librava sopra la mia testa, e ho iniziato a imitare il suo comportamento solo per sembrare più coinvolto. Mi sentivo davvero come Obi-Wan Kenobi che guardava Anakin Skywalker devastare una stanza piena di nemici senza sudare.

Leggi di più  Minecraft Caves and Cliffs: Part One uscirà la prossima settimana

La nostra prima sessione andò avanti per ore, fino a tarda notte, finché entrambi non ci rendemmo conto del tempo e promettemmo di ricollegarci presto. Mia sorella vive a circa un’ora di distanza da me ed è nella categoria ad alto rischio COVID-19, quindi Among Us ha sostituito i nostri ritrovi di persona. Ci sta anche dando la possibilità di vederci virtualmente molto più spesso di quanto facessimo anche prima di COVID.

Cerchiamo di fare almeno una sessione di Among Us alla settimana, inviandoci a vicenda lo stesso riff contorto sull’iconica canzone di Frozen per provare a dare il via a un sesh. Proprio la scorsa notte ne abbiamo avuto uno che è iniziato con mia sorella FaceTiming che mi diceva: “Mi sento come se stessi avendo una crisi di identità. Non so mai cosa mettere sul mio ragazzo”. Quando siamo entrati in una hall, c’era Spookydook, ancora vestito di nero, con ancora orecchie da pipistrello. Immagino che sia la sua crisi d’identità risolta, allora.