(Credito immagine: Nintendo) Pagina 1 di 2: Pagina 1

  • Pagina 1
  • Pagina 2

Guidando Nintendo attraverso un periodo di transizione imbarazzante nel più ampio settore dei giochi, l’N64 ha fatto molto per il prestigio dell’azienda. SNES aveva prodotto classici senza tempo, ma sarebbe compito dell’N64 trasportare la società nel mondo dei mondi 3D oltre i giorni grafici a 16 bit. Ciò ha aperto l’opportunità ai franchise di Nintendo di ripensare il modo in cui giochiamo con i personaggi dei videogiochi più iconici della storia. E per miracolo, reintrodurre artisti del calibro di Mario, Zelda e Pokemon come personaggi poligonali ha prodotto alcuni dei giochi più amati che i franchise abbiano mai visto. E non abbiamo nemmeno toccato i classici di terze parti che sono arrivati ​​alla console. Se stai cercando i migliori giochi per giocare con il tuo goofy controller a tre maniglie, ecco il nostro conto alla rovescia dei 25 migliori giochi N64 esistenti.

25. Tetrisfero

In questi giorni qualsiasi nuovo gioco Tetris che viene rilasciato si è sistemato nel comodo solco dell’aggiornamento cauto del gameplay di base, con pochi davvero impegnativi per la formula – a parte Tetris 99 ovviamente. Non così con questa svolta inventiva della formula di Tetris, che purtroppo non ha mai afferrato i giocatori abbastanza per ottenere un sequel. Il gameplay puzzle consiste nella ricerca e nell’esplorazione di più livelli di una sfera per trovare il posto migliore in cui rilasciare un pezzo e liberare un’area. Ha portato Tetris in tre dimensioni in un modo che non è stato fatto da allora. Altri giochi puzzle per N64 potrebbero essere un po ‘”migliori”, ma nessuno è speciale come Tetrisphere.

24. Pokemon Snap

Uno degli spin-off Pokemon più inventivi, il trucco di Pokemon Snap di un viaggio fotografico in prima persona attraverso un mondo ricco di Pokemon ha reso il concetto del franchise più reale che mai. Fondamentalmente il gioco è un giro nel parco di divertimenti virtuale in cui i Pokemon ti saltano addosso, anche se devi lavorare un po ‘per far apparire alcuni dei più rari e permetterti di catturarli su celluloide. È arrivato al momento giusto mentre la febbre di Poke stava facendo il suo passo, e fino ad oggi è uno dei giochi Pokemon più belli. Non respingerlo solo per il suo concetto accattivante o le esigenze di gameplay leggere. Abbandonati alla bellezza del mondo di Pokemon!

23. Kirby 64: The Crystal Shards

Kirby si presentò tardi alla festa degli N64 quando Kirby 64 raggiunse la console nel 2000, ma quelli che ancora possedevano il sistema erano in cerca di un piacere adorabile. Ha portato il tradizionale stile Kirby nel sistema mentre sperimentava la formula in modi interessanti. I simboli 2D sono stati sostituiti con elementi visivi poligonali 2.5D, mentre la maggiore capacità di copiatura di Kirby ha permesso a Kirby di combinare poteri e abilità dalle persone che ha ingoiato. Aggiungete a ciò alcuni minigiochi interessanti e il solito fascino di Kirby e avrete un’altra voce memorabile nella serie classica.

Leggi di più  I migliori giochi Wii di tutti i tempi

22. Pokemon Puzzle League

I puristi di Japanophile possono gemere e gemere nel vedere l’amato Panel de Pon di Nintendo imbrogliato con un sacco di decorazioni per finestre Pokemon estranee … ma per l’altro 95% di voi, ecco un grande gioco di puzzle pieno di intermezzi a tema di Ash Ketchum. Come attesterà il componente cosmetico del gioco, attinto dall’anime Pokemon allora inafferrabile, questo è un pacchetto progettato pensando ai giocatori più giovani e casual. Tuttavia, una volta padroneggiate le basi, ci sono ancora alcuni rompicapo impegnativi, e rimane un’ottima ambientazione per match-multiplayer multigenerazionali.

21. Peccato e punizione

Rispetto a SNES e NES, non c’erano molti fantastici giochi N64 che non riuscirono a raggiungere l’America. Ma tra tutti quelli che lo hanno fatto, Sin and Punishment è stato il migliore. E quando il gioco è stato finalmente rilasciato negli Stati Uniti sulla console virtuale di Wii, siamo stati finalmente in grado di apprezzare lo sparatutto su rotaia in tutta la sua gloria esplosiva. Non diversamente dalla successiva Star Fox, Sin and Punishment ti porta attraverso le fasi a scorrimento automatico con centinaia di nemici da distruggere. Ha anche adottato l’approccio unico di Treasure al design del gioco e lo ha abbinato al marchio del marchio polacco Nintendo. Che, insieme alla sua arte e storia insolite, lo rendono più che degno di essere ricordato come uno dei grandi a 64 bit.

20. Diddy Kong Racing

Quando la generazione a 32/64 bit si è diffusa, il genere del kart era in pieno svolgimento, poiché ogni Muppet, Puffo e Flintstone recitavano nel loro corridore. Solo pochi si sono distinti dalla folla, ma Diddy Kong e la sua cavalcata di amici a quattro zampe alla fine hanno trovato il modo di uscire dallo stampo. Invece di accontentarsi di kart, Diddy Kong Racing ha aggiunto al mix aerei e hovercraft, con piste multistrato create per ospitare tutti i diversi veicoli. Anche se le corse potrebbero non essere state così equilibrate come in Mario Kart, Diddy riuscì comunque a raggiungere la grandezza del kart.

19. Jet Force Gemini

Mentre Rare è noto per GoldenEye e Banjo-Kazooie, ha anche dato vita a un altro franchise durante la generazione N64 – uno che è essenzialmente a metà strada tra i suoi altri due giochi popolari. Jet Force Gemini aveva la stessa attenzione all’esplorazione e alla raccolta dei giochi Banjo, ma portava anche con sé qualcosa che né Banjo né Kazooie avrebbero mai usato: le pistole. JFG era uno sparatutto, prima di tutto, e che sparatutto era. Viaggiare intorno al pianeta alieno e far esplodere i cattivi mentre salvando adorabili creature tribali (o sparando loro la testa, come si sapeva fare) era incredibilmente soddisfacente. Anche la co-op del gioco è stata fantastica, anche se non è stata così definita come in altri giochi. Al di là di tutto ciò, tuttavia, ciò che il gioco aveva che molti altri non avevano era l’originalità. Semplicemente non ci sono molti giochi come Jet Force Gemini, ed è un vero peccato.

Leggi di più  The Wonderful 101: Remastered arriva a maggio

18. F-Zero X

L’N64 aveva la sua giusta quota di giochi di corse, inclusi i giochi Cruisin perfettamente accettabili e le voci della serie Ridge Racer, ma nessuno possedeva il concetto di velocità come F-Zero X. Questo sequel portò i concetti dell’originale SNES in 3D con stile martellante. All’epoca alcuni lo hanno battuto per la sua grafica, ma gli sviluppatori hanno fatto la scelta di sacrificare i poligoni per una velocità di 60 fotogrammi al secondo liscio. È stata la scelta giusta, poiché la velocità di fusione del cervello è il cuore di ciò che rende F-Zero un amato franchise. Se non eri un fan, è solo perché non riuscivi a tenere il passo.

17. Mario Party

Mario Party e i giochi di società, in generale, potrebbero sembrare piuttosto stantii ora, ma ripensare a un tempo prima che il genere fosse troppo saturo oltre ogni immaginazione. Immagina quando il concetto di quattro amici che giocano un gioco da tavolo sulla tua TV è stato incredibilmente divertente e innovativo. Ecco perché Mario Party è nella lista. Quasi tutti i migliori giochi N64 hanno abbracciato le quattro porte del controller del sistema e Mario Party lo ha fatto in modo spettacolare. La varietà di minigiochi continuava a tirarci indietro per un altro gioco, così come la soddisfazione di aver fregato il nostro amico dalle loro stelle guadagnate duramente. Certo, alcune sfide potrebbero averti strappato la pelle dalle mani, ma quello era solo un altro esempio della nostra dedizione alla vittoria.

16. Mistico Ninja con protagonista Goemon

Mystical Ninja era assolutamente ridicolo. Goemon e i suoi amici ninja erano in cerca di impedire ai ballerini alieni di far esplodere il Giappone con un laser gigante. Questo laser non distruggerebbe il paese, tuttavia, lo trasformerebbe in un palcoscenico gigante, trasformando tutti i giapponesi in ballerini. Sì. E mentre questo tipo di racconto potrebbe essere maledetto in modo orribile, Mystical Ninja ce l’ha fatta, con personaggi esilaranti e uno stile fantastico. Tutto questo fantastico stile sarebbe andato sprecato se il gameplay non fosse stato forte e, fortunatamente, lo era. Il mondo 3D di Goemons è stato un vero spasso da esplorare, e il passaggio tra ninja ha creato alcune fantastiche opportunità di gioco.

15. Raccolta del corpo

Che ci crediate o no, Body Harvest è sostanzialmente un prequel di GTA 3. È stato sviluppato da DMA Design, la stessa società che alla fine sarebbe diventata Rockstar North e ridefinire il settore. Ma prima doveva creare un gioco sulla lotta contro i bug giganti. Uno dei pochi giochi N64 sviluppati in Occidente di qualsiasi nota non fatta da Rare, Body Harvest era un gioco sandbox prima ancora che sapessimo che il genere esisteva. Esplora città aperte, sali sui veicoli e completi le missioni, il tutto combattendo contro i bug giganti. Disgraziatamente in anticipo sui tempi, Body Harvest è stato un assaggio del futuro per coloro che gli hanno dato una possibilità e si sono guadagnati il ​​riconoscimento di pionieri che uccidono gli insetti.

Leggi di più  Il creatore di Telling Lies Sam Barlow sta attivamente proponendo un seguito di Silent Hill: Shattered Memories

14. Corpo dell’esplosione

La trama di Blast Corps non è il suo punto forte: devi fermare l’esplosione delle testate nucleari, perché le testate nucleari che esplodono fanno male a tutti. Per prevenire la catastrofe, devi … far esplodere le cose. Tipo, città e cose simili. Potrebbe non avere molto senso, ma è estremamente divertente, ed è tutto ciò che conta. Distruggere gli edifici è semplicemente divertente! Questo è tutto quello che c’è da fare. Anche se la grafica non regge, il gameplay, che è tanto grezzo e potente quanto lo è, lo fa assolutamente, creando un’esperienza fantastica, originale, rigiocabile.

13. Mario Tennis

Mario ha iniziato un rinascimento sportivo alla fine degli anni ’90 grazie allo sviluppatore Camelot che ha portato Mario e gli amici alla grandezza atletica. I giochi di Mario Golf sono stati molto divertenti, ma è stato Mario Tennis ad averci appassionato di più, con uno stile accessibile che ha tenuto una profondità sconvolgente. Ogni personaggio presentava sottili differenze nel loro stile di gioco, così come in ogni campo, creando partite veloci e intense. Il tennis ha visto anche il ritorno di Birdo e Daisy nella serie (insieme al famigerato Waluigi). Inoltre, è stato uno dei pochi giochi a consentire la connettività tra il gioco N64 e la sua controparte di Game Boy Color, una caratteristica che Nintendo verrebbe ad abbracciare di più in futuro.

12. Conker’s Bad Fur Day

Dopo Nintendo, Rare era probabilmente lo sviluppatore più dominante sull’N64, ma a seguito di una serie di racconti per tutte le età, lo sviluppatore del Regno Unito doveva scuotere le cose. Così Rare ha dato il massimo e ha creato il Conker’s Bad Fur Day profano, tentacolare, eccessivamente britannico, esilarante e sanguinante. Sfruttando appieno le abilità comiche solo accennate in altri giochi, Conker è un gioco con rating R pieno di fasi platform intelligenti e umorismo scatologico. Convenzionalmente beffardo di convenzioni di gioco e film di allora La matrice, Conker ha dimostrato che l’N64 non era solo divertente per i bambini.

11. Star Wars: Rogue Squadron

Quando si avvia per la prima volta questo semi-sequel della serie X-Wing / TIE Fighter e si vola su Tatooine, è quasi difficile credere che stia funzionando su un Nintendo 64. Ecco come ha svolto un lavoro magistrale su questo LucasArts e Factor 5, il primo – e per certi versi, il migliore – in una trilogia di titoli di simulazioni di volo superlativi. Una campagna scoraggiante, ricca di varietà e autentici inferni-sì-Guerre stellari momenti, è coronato da una colonna sonora del maestro turricano Chris Hlsbeck per lasciarti con uno dei tiratori più essenziali dell’N64.

Vai alla seconda pagina per i nostri 10 migliori giochi N64…

  • 1
  • 2

Pagina attuale: Pagina 1

Pagina successiva Pagina 2