Il 2021 è stato un anno incredibile per i JRPG

"Coraggiosamente (Credito immagine: nintendo)

Il 2021 potrebbe essere inciampato su una barra posta sul pavimento e inciampato a capofitto in un fuoco di pneumatici che bruciava a temperature che una volta si pensava fossero irraggiungibili, ma quest’anno abbiamo ottenuto almeno una cosa buona. Un sacco di cose buone, in realtà, tutti JRPG. Questo è stato un anno favoloso per il combattimento a turni, le spade giganti e tutto ciò che riguarda gli anime. Molti dei JRPG più grandi e vecchi in circolazione hanno ricevuto nuove puntate nel 2021 e la maggior parte di essi sono tra i migliori della loro serie, se non i i migliori. Ci sono stati spin-off, remake e persino alcuni nuovi arrivati, con molte sorprese tra di loro.

Versioni migliori dei giochi che amiamo

"Coraggiosamente

(Credito immagine: Square Enix)

Sto ancora pensando a Bravely Default 2, un gioco che non mi sarei mai aspettato di uscire. I semplici cajones necessari a una serie per scomparire per sei anni (nonostante lo spin-off mobile) solo per arrivare all’inizio del 2021 e ricordarci che sta ancora facendo cose più interessanti con il combattimento a turni di quasi chiunque altro. Come ho detto nella mia recensione di Bravely Default 2, il sistema titolare della serie di immagazzinare e spendere punti azione sembra il tipo di cosa che il combattimento a turni ha sempre portato, e non riesco a pensare a un altro JRPG di quest’anno questo ha dato a una formula così logora così tanto vigore e personalità. Con personaggi accattivanti e un avvincente sistema di lavoro in cima, questo è stato un inizio d’anno fenomenale.

Tales of Arise mi ha venduto su PS5 come nessun altro gioco ha mai fatto

"Racconti

(Credito immagine: Bandai Namco / Famitsu)

Come Tales of Arise utilizza il pacchetto di nuova generazione per modernizzare una serie che ha lottato a lungo per stare al passo con i tempi.

Bravely Default 2 è stato anche l’inizio di un trend incoraggiante di nuovi JRPG in arrivo su PC. Anche la popolazione PC meno abbiente ha ottenuto Tales of Arise, e ha rapidamente superato Tales of Xillia e Tales of Berseria per diventare il mio preferito della serie. È il meglio di entrambi i mondi: il combattimento è un corroborante viaggio di potere di combo personalizzate e attacchi di squadra appariscenti, e la storia è sostenuta da temi più maturi, posta in gioco chiara e personaggi davvero simpatici. La trama a volte vacilla quando gli chiedi di svelare i suoi temi di schiavitù e razzismo, e alcuni momenti drammatici sono così interpretati che quasi virano nella commedia, ma il cast principale è solido come una roccia e porta tutto, verruche e tutto il resto. .

Leggi di più  La valutazione di New World su Steam scende a "mista" poiché più fan lasciano più recensioni negative

Più di recente, ho passato quasi ogni notte a sprofondare ore in Shin Megami Tensei 5, che potrebbe quasi essere scambiato per un remake in HD di Shin Megami Tensei 3: Nocturne – tranne per il fatto che Nocturne ha effettivamente ottenuto un remake per PS4, Switch e PC quest’anno , permettendo alle nuove generazioni di sperimentare l’inesorabile RNG di questo classico per PS2 notoriamente difficile. Mi sto avvicinando alle 70 ore del quinto gioco della serie, ed è già anche il mio preferito. È davvero un notturno migliore. La storia è tagliata dalla stessa stoffa post-apocalittica, ma il combattimento è più equo pur essendo ancora punitivo e questa volta c’è in realtà un mondo al di fuori dei dungeon, inoltre è pieno di segreti allettanti che premiano l’esplorazione. L’unificazione del mondo aperto dei giochi continua, ma qui funziona davvero.

A proposito di remake: avete sentito parlare di Pokemon? Ne è uscito uno nuovo. È come quello vecchio, ma è nuovo. Pokemon Brilliant Diamond e Shining Pearl hanno trascinato una delle generazioni di Pokemon più strane fuori dal cimitero di Nintendo e l’hanno lucidata per Switch per una riedizione decisamente inoffensiva, anche se incredibilmente facile. I fan hanno risposto come previsto acquistandolo senza esitazione, criticando la mancanza di modifiche pur lodando gli elementi nostalgici, e chiedendo subito il prossimo remake. Speriamo che Pokemon Legends: Arceus possa interrompere il ciclo e offrire qualcosa di veramente fresco l’anno prossimo.

Dammi qualcosa di strano e nuovo

"Persona

(Credito immagine: Atlus)

Essendo un fan dei JRPG, ovviamente amo giocare più o meno allo stesso modo, ma quest’anno ho apprezzato anche i giochi che mi hanno costretto a uscire dalla mia zona di comfort. Come mi fai giocare a Dynasty Warriors? Lo trasformi in Persona 5, uno dei miei giochi preferiti di tutti i tempi. Questo era il brillante piano di Persona 5 Strikers, un crossover che ha gestito una narrazione e un’atmosfera incredibilmente autentiche nonostante il combattimento stridentemente diverso. Meccanicamente, Strikers non potrebbe essere meno simile a Persona 5. Siamo passati da azioni mirate a turni a fendere pigramente i tizi come tanti fili d’erba, eppure Strikers si presenta così bene che il salto non mi ha nemmeno messo in fase. Trovo ancora un po’ poco elegante il combattimento “uno contro un miliardo”, ma è divertente da far girare la testa e farò di tutto per passare più tempo con i Phantom Thieves. Forse non è tanto lasciare la mia zona di comfort quanto andare in vacanza in un’altra zona di comfort, ma ehi, piccoli passi.

Leggi di più  Microtransazioni Pokemon Unite: come si confrontano con altri titoli free-to-play?

Allo stesso modo, Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin si è rivelato proprio quello che volevo dopo Monster Hunter Rise. Il primo gioco di Stories sembrava una vittoria così ovvia: metti tutti questi mostri iconici in un simpatico JRPG da collezionare e lascia che li alleviamo. Bam, lavoro fatto. E ha funzionato! Abbastanza bene per assicurarsi un seguito, chiaramente. Wings of Ruin ha perfezionato quell’idea con una maggiore profondità tattica e mostri aggiunti, per non parlare di una storia molto migliore. È così facile affezionarsi alle tue creature preferite ed è straordinariamente potente combattere insieme a queste cose dopo aver appreso in prima persona quanto possono essere letali in un combattimento. Tra questo e Shin Megami Tensei, il 2021 si è davvero presentato per le persone che volevano qualcosa come Pokemon ma in realtà si preoccupavano dell’equilibrio del gioco.

Sono stato ugualmente sorpreso da Scarlet Nexus, un nuovo arrivato straordinario che ha beneficiato enormemente degli sforzi e della leadership degli ex designer di Code Vein e Tales of. Ero un po’ incerto sulla sua presunta estetica “brainpunk” quando Scarlet Nexus è stato annunciato per la prima volta, ma sono contento di averci dato una possibilità. Ha delle doti di costruzione del mondo inaspettatamente forti e il suo combattimento si sviluppa in una tempesta frenetica di attacchi corpo a corpo e a distanza accentuati da una serie di divertenti poteri psichici. È anche uno di quei JRPG in cui i tuoi compagni di squadra diventano più forti man mano che avanzi nelle loro trame individuali, e io sono nient’altro che un fanatico della caratterizzazione armata.

C’è sempre un JRPG

"Genshin

(Credito immagine: miHoYo)

Questo potrebbe portarmi via la mia carta web, ma questo è stato il primo anno in cui ho giocato a un JRPG letteralmente ogni singolo giorno, e questo grazie a Genshin Impact. Con la discutibile eccezione di Final Fantasy 14, che è ancora più un MMO nonostante sia un gioco di Final Fantasy, non si vedono davvero i JRPG nelle parti “Still Playing” degli spettacoli di premiazione e dei rastrellamenti, ma eccoci qui. Genshin Impact è il JRPG a cui non posso rinunciare. L’espansione di Inazuma di quest’anno è stata una novità assoluta, l’ultimo evento Dragonspine è stato sorprendentemente buono e Genshin continua a offrire alcune delle migliori musiche nei giochi. I suoi orpelli di gacha hanno sicuramente modellato il modo in cui lo interpreto, ma sono il mondo, il combattimento e i personaggi di Genshin che mi fanno tornare. Mi sbalordisce ancora il fatto che il mio JRPG più giocato sia assolutamente gratuito e giocabile su smartphone (oltre a PC, PS4 e ora PS5 se riesci a ottenerne uno), ma questo rende più facile consigliarlo.

Leggi di più  Forza Horizon 5 aggiungerà due nuovi effetti meteorologici: tempeste tropicali e tempeste di polvere

In parte a causa di Genshin Impact, non sono stato in grado di vedere tutti i JRPG rilasciati quest’anno – e sono sicuro di averne completamente perso anche alcuni – quindi volevo menzionare alcuni giochi ben accolti che rimangono vicini la parte superiore della mia lista di giochi. Atelier Ryza 2: Lost Legends & The Secret Fairy sembra essere più Atelier Ryza, che è esattamente ciò di cui questo mondo ha bisogno. Neo: The World Ends With You ha entusiasmato i fan nonostante abbia deluso i banchi di fagioli di Square Enix. Disgaea 6: Defiance of Destiny ha semplificato alcuni degli elementi più complicati della serie nella sua transizione al 3D. E Ys 9: Monstrum Nox sembra un solido seguito allo stellare Ys 8, che è un atto difficile da seguire.

"Final

(Credito immagine: Square Enix)

La varietà e la qualità dei JRPG di quest’anno è stata sbalorditiva e i primi mesi del 2022 sono pronti a mantenere questo slancio. Pokemon Legends: Arceus dovrebbe essere un modo interessante per festeggiare il nuovo anno, e sarà seguito da Project Triangle Strategy, Sea of ​​Stars, Atelier Sophie 2, Stranger of Paradise: Final Fantasy Origin e Rune Factory 5, con Il prossimo grande aggiornamento regionale di Genshin Impact arriverà nel corso dell’anno. Ci aspettiamo grandi successi anche nel 2023 e oltre, con Final Fantasy 7 Remake Part 2, Final Fantasy 16 e Dragon Quest 12 tutti in fase di sviluppo, Persona 6 quasi certamente in cantiere, e non dimentichiamo Eiyuden Chronicle: Hundred Eroi. Le date di rilascio esatte devono ancora essere stabilite per molti di questi, ma i fan di JRPG hanno molto da aspettarsi, sia che stiano cercando qualcosa a turni, open world o pesantemente d’azione. Per ora, ho un po’ di tempo da recuperare. Non c’è arretrato come un arretrato JRPG, dopotutto.