Il DLC Shadow of the Erdtree è la cosa migliore che potesse essere: più Elden Ring, ma più difficile.

Il primo e ultimo DLC dell’Anello di Elden, Shadow of the Erdtree, è esattamente quello che volevo. È quello che immagino volessero quasi tutti. È l’Anello di Elden reso di nuovo nuovo nuovo. È letteralmente e figurativamente trasportante. Elden Ring: Shadow of the Erdtree trasporta i giocatori nella Terra dell’Ombra, una nuova mappa prevedibilmente sovradimensionata – FromSoftware non riesce proprio a farne a meno – che presenta un regno sensibilmente più punitivo.

È un vero e proprio ritorno al 2022, quando questo mastodontico RPG a mondo aperto fu lanciato per la prima volta e fummo tutti colpiti dalla sua profondità apparentemente senza fondo. È chiaro che questo DLC richiederà molto tempo per essere masticato, e ancora più chiaro è che avrà un impatto enorme e duraturo sull’intero gioco.

.Immagine

Anteprima dei giochi estivi
Stiamo approfondendo i giochi più caldi in uscita dal Summer Game Fest. Per trovare tutti i nostri servizi, visita l’hub GamesRadar’s What’s Hot 2024.

Leggi di più  Come cambiare aspetto in Dragon's Dogma 2 per te e la tua pedina
Frenk Rodriguez
Salve, mi chiamo Frenk Rodriguez. Sono uno scrittore esperto con una forte capacità di comunicare in modo chiaro ed efficace attraverso i miei scritti. Ho una profonda conoscenza dell'industria del gioco e sono sempre aggiornato sulle ultime tendenze e tecnologie. Sono attento ai dettagli e in grado di analizzare e valutare accuratamente i giochi, e affronto il mio lavoro con obiettività e correttezza. Inoltre, apporto una prospettiva creativa e innovativa alla mia scrittura e alle mie analisi, che contribuisce a rendere le mie guide e recensioni coinvolgenti e interessanti per i lettori. Nel complesso, queste qualità mi hanno permesso di diventare una fonte affidabile di informazioni e approfondimenti nel settore dei giochi.