Il regista maligno James Wan avverte di non aspettarsi paure come in Insidious o Conjuring

"Maligno" (Credito immagine: Warner Bros.)

La reputazione di James Wan lo precede, in un modo che si è evoluto. Grazie a Saw, è stato schiaffeggiato con l’etichetta “torture porn”. Dopo essersi grattato il prurito della casa infestata con Dead Silence e The Conjuring, è diventato il ragazzo che ha costruito scene inquietanti che portano a spaventosi salti. Per il suo nuovo film Malignant, Wan ha insistito per eliminare quei tropi.

“Nel bene e nel male, ho deciso di fare un film che è l’antitesi di tutti gli altri miei film”, dice a SFX nel nuovo numero della rivista, che presenta Dune in copertina. “Se le persone stanno andando a questo aspettandosi il tipo di paura che vedono dai miei film “Insidious o Conjuring, rimarranno deluse.

Questo film, volevo che fosse un thriller investigativo tradizionale che, guarda caso, ha scene violente e d’azione. È più un thriller d’azione che altro. È un piacere per me giocare con effetti protesici con cui non ho mai davvero giocato prima a questo livello. Quindi, è più un film cruento e cruento degli anni ’80 che un tranquillo film infestato da fantasmi”.

Wan è diventato sinonimo di franchise horror. Saw ha generato nove lungometraggi e potrebbe generarne altri. The Conjuring Universe ha generato più di un miliardo di dollari in tutto il mondo. E l’attore Patrick Wilson dirigerà il prossimo quinto capitolo di Insidious. Quindi, se i fan lo richiedono, Malignant potrebbe mostrare gambe simili con più sequel?

“È una domanda un po’ complicata”, dice Wan. “Alla fine qualsiasi cosa può diventare un franchise. Troveranno un modo. Guarda Saw. Quando Leigh Whannell e io abbiamo fatto Saw, eravamo tipo, ‘Jigsaw si alza e chiude la porta. La fine.’ Poi quando il film lo ha fatto beh, i produttori e lo studio erano tipo, ‘Ragazzi, dobbiamo farne un altro.’

“Quindi, sì, Malignant potrebbe diventare un franchise, ma ho deciso di fare solo questo film”, conclude. “Detto questo, quando faccio un film, penso a una storia ombrello più grande. Racconto sempre solo una sezione di questa storia più grande”.

Leggi di più  Natalie Portman rivela i suoi nuovi poteri in Thor: Love and Thunder

Per ulteriori informazioni su Wan, oltre a 20 pagine sull’imminente epopea fantascientifica Dune, assicurati di acquistare il nuovo numero di SFX Magazine. Malignant è nei cinema dal 10 settembre e disponibile anche su HBO Max negli Stati Uniti.

Leggi di più  Il nuovo trailer di Tomorrow War vede Chris Pratt combattere per il futuro dell'umanità