(Credito immagine: DC / Warner Bros.)

Joaquin Phoenix ha rivelato che la scena finale del film – che ha formato il punto cruciale dell’ambiguo finale di Joker – ha diverse riprese alternative. L’attore di Joker ha svelato la curiosità durante un’apparizione improvvisata al teatro Alamo Drafthouse di Los Angeles.

Spoiler per il Film Joker Seguire.

Parlando dopo la proiezione, Phoenix ha rivelato: “L’ultima scena – abbiamo fatto sette versioni diverse di camminare lungo il corridoio”.

Il prodotto finito vede Arthur Fleck – ora impegnato nell’Arkham State Hospital in quella che potrebbe essere o non essere una sequenza di sogni – correndo allegramente lungo il corridoio, dopo aver apparentemente ucciso un impiegato dell’ospedale. Si dimena anche dalle grinfie di una guardia di sicurezza in avvicinamento prima, giustamente, di lasciare il suo stadio di uscita mentre è ancora ammanettato.

Phoenix non ha delineato esattamente Come le cose erano diverse, solo che erano rimaste diverse iterazioni sul pavimento della sala di taglio. Ciò si estende anche al film in sé, come ha spiegato al pubblico una Phoenix chiaramente reticente: “Per me, ho visto così tante versioni diverse del film – non riesco a vederlo come fai tu”, prima di sfacciatamente affermando: “Forse è meglio? Non lo so.”

A meno che Phoenix non stia scherzando – la stessa intervista di GameMe + con l’attore lo ha incluso dicendo che il suggerimento di Todd Phillips di Phoenix che voleva che il titolo del film fosse “Arthur” invece di “Joker” era solo il regista “cazzo con te” – quindi inevitabilmente tutti gli occhi si volteranno verso l’uscita in casa in attesa di una manciata di scene cancellate da Joker. Potremmo persino vedere un lato diverso dal sipario di Arthur.

In che modo Joaquin Phoenix si confronta con altri attori che hanno interpretato il Clown Prince of Crime? Scoprilo nel nostro Classifiche Joker elenco…

Leggi di più  Intervista a Joaquin Phoenix su Joker, PTSD e perché lui \