La configurazione definitiva per Xbox Series X e PS5: gli accessori, i cavi e i gadget necessari per ottenere il massimo dalla nuova generazione

(Credito immagine: futuro)

Hai preordinato la tua nuova console (o, per lo meno, ne hai inserita una con ottimismo nella tua lista di Natale) e hai scelto i giochi di lancio più grandi e migliori a cui vuoi giocare per primi. Ma sei pronto per Xbox Series X e PS5? Tipo, in realtà pronto pronto. Oh non essere così ingenuo.

Con ogni nuova generazione di console arriva una serie di nuovi standard tecnologici e accessori indispensabili, e questo non fa eccezione. Preparati a far piangere il tuo direttore di banca, mentre stiamo per indicarti le cuffie, le TV e i gadget a banda larga che potresti dover acquistare per ottenere il massimo dalla tua nuova macchina scintillante.

  • Recensione PS5
  • Recensione di Xbox Series X.
  • Preordine per PS5
  • Prenotazione Xbox Series X.

Audio: prepara Tempest 3D e Dolby Atmos

(Credito immagine: Sony)

Quando Mark Cerny ha tenuto il suo discorso su Road to PS5 a marzo, ha chiarito che l’audio 3D sarà un grosso problema nella prossima generazione di console. La macchina di Sony vanta il Tempest Engine, un processore audio dedicato che secondo Cerny fornirà un audio posizionale così accurato che sentirai le singole gocce di pioggia che schizzano nell’ambiente.

Tempest è un esempio di un codec audio basato su oggetti, un programma che tratta i singoli suoni come oggetti nello spazio 3D, posizionandoli accuratamente a seconda di dove stanno accadendo nel mondo, piuttosto che dirigere i suoni ai canali in un 5.1 o Configurazione del suono surround 7.1, che ti dà solo un ampio senso di posizione.

Sappiamo già come il suono posizionale può aiutare in giochi come Fortnite dove può dirti dove si trova un nemico prima che tu lo veda effettivamente, ma con la precisione più precisa dell’audio basato sugli oggetti, i futuri titoli per console potrebbero utilizzare il suono per immergerti completamente un ambiente.

(Credito immagine: Turtle Beach)

Sony ha affermato che qualsiasi cuffia decente o configurazione home theater sarà in grado di ottenere sottili vantaggi da Tempest, ma alla fine saranno disponibili sistemi di altoparlanti surround e soundbar dedicati, progettati specificamente per ottenere il massimo da Tempest. Per ora, se desideri l’esperienza audio completa dei titoli con supporto Tempest, come Spider-Man: Miles Morales e Gran Turismo 7, dovrai preordinare un auricolare Sony Pulse 3D.

Non ho ancora avuto la possibilità di provarlo, ma le cuffie PS4 Platinum esistenti di Sony e anche il modello Gold sono comode, ben costruite e offrono un audio impressionante. In alternativa, alcuni set di terze parti si stanno già commercializzando come pronti per PS5, tra cui l’acclamato auricolare SteelSeries Arctis 7P, che ho provato e apprezzato questa settimana – è meravigliosamente comodo grazie al cinturino in tessuto, offre 24 ore su 24 durata della batteria wireless e dichiara la piena compatibilità con Tempest.

Oppure potresti investire in uno dei migliori auricolari PS5 finora, quelli che già funzionano su PS4 con un forte supporto del suono surround. Adoro le cuffie Razer Kraken e Razer Nari Ultimate, che sono incredibilmente comode e coinvolgenti, e Turtle Beach Stealth 700 Gen 2, che ha un audio davvero ricco e vivace.

Leggi di più  Suggerimenti per Ratchet e Clank Rift Apart: tutto ciò che devi sapere in questa avventura dimensionale

(Credito immagine: Dolby)

Per quanto riguarda Xbox Series X, Microsoft ha scelto di supportare due tecnologie audio 3D basate su oggetti rivali, Dolby Atmos e DTS: X, e molti giochi supportano uno o entrambi.

Questi codec svolgono un lavoro simile a Tempest, inviando suoni specifici a posizioni audio molto precise piuttosto che a canali audio surround, e come Tempest, qualsiasi cuffia decente o sistema home theater otterrà qualche vantaggio se usato con giochi di supporto. Consiglio i set Razer Nari Ultimate, SteelSeries Arctis 9X e Turtle Beach Stealth 700 Gen 2, ma ne abbiamo esaminati alcuni altri nel nostro elenco dei migliori auricolari Xbox Series X qui.

Ci sono anche cuffie da gioco che offrono un supporto avanzato per Dolby Atmos o DTS: Headphones X, comprese le eccellenti cuffie Astro A40 e Astro A50. Puoi persino scaricare app Atmos e DTS dedicate dallo store Xbox Series X per perfezionare ed espandere ulteriormente l’esperienza audio 3D.

Televisori: tutti gli occhi puntati su 4K e HDMI 2.1

(Credito immagine: LG)

Se possiedi già una TV 4K con supporto per lo standard HDR10, non lo fai avere per eseguire l’aggiornamento per le console di nuova generazione, stai bene. Tuttavia, se vuoi provare uno dei titoli che offrono una modalità a 120 Hz, come Dirt 5, Halo Infinite o Call of Duty: Black Ops Cold War, dovrai eseguire l’aggiornamento, poiché pochissimi display più vecchi lo gestiranno.

Quasi tutti i tecnofili concordano sul fatto che i migliori due televisori da 120 Hz in questo momento sono LG CX e Samsung Q80. Il primo vanta uno schermo OLED, che produce colori sorprendentemente ricchi e dettagliati a una latenza molto bassa (13,3 ms) e si adatta estremamente bene a immagini in rapido movimento. Abbiamo provato Dirt 5 sulla TV e, sebbene la modalità 120Hz riduca i dettagli visivi, è una vera delizia e rende il gioco incredibilmente reattivo.

Tuttavia, è un po ‘costoso, quindi il Samsung Q80T è un’ottima alternativa. Utilizza la tecnologia QLED di Samsung che non è così avanzata come OLED, ma è ancora un importante passo avanti rispetto ai set LED standard e il display racchiude un vero pugno visivo. Abbiamo giocato a una serie di titoli ottimizzati per Xbox Series X sul set, inclusi Gears 5 e Yakuza: Like a Dragon e i colori, la profondità e i dettagli della grafica erano adorabili.

(Credito immagine: Sega)

“Se possiedi già una TV 4K con supporto per lo standard HDR10, non è necessario eseguire l’aggiornamento per le console di nuova generazione.”

Quando vaghi per la rappresentazione di Yakuza del centro di Yakahama, il bagliore delle insegne al neon è così vivido, ti sembra di poter entrare in uno degli squallidi nightclub. Il Samsung ha anche affrontato brillantemente sia la modalità 120Hz di Gears 5 che quella di Dirt 5. Altrove, gli acquirenti di PS5 potrebbero voler prendere in considerazione la ben recensita Sony XH90, che è commercializzata come “Ready for PlayStation 5”.

Leggi di più  Secondo quanto riferito, Bluepoint sta realizzando un gioco originale e un remake "amato"

Qualunque TV tu scelga, assicurati che abbia il supporto per 4K e HDR10 (Xbox Series X supporta anche Dolby Vision, uno standard HDR alternativo), un basso tasso di latenza (qualsiasi cosa sotto i 30 ms) e almeno quattro ingressi HDMI in modo da poterlo collegare in tutte le tue console e set-top box, e almeno uno di questi deve essere HDMI 2.1 se vuoi un’azione a 120 Hz. I set più decenti sono dotati di una modalità di gioco dedicata che ottimizza le prestazioni visive per i giochi. per ulteriori informazioni, dai un’occhiata alla nostra migliore guida per i giochi TV.

Connessione online: migliora le velocità di download e upload di Xbox Series X e PS5

(Credito immagine: Sony Interactive Entertainment)

Se hai utilizzato il Wi-Fi per connettere le tue console a Internet, ora potrebbe essere il momento di pensare a come cablare. È probabile che i giochi per PlayStation 5 e Xbox Series X raggiungano regolarmente i 100 GB, che è * molto * da scaricare; andare con una connessione cablata tramite un cavo ethernet collegato al router velocizzerà il processo, oltre a fornire una connessione più stabile che ridurrà il ping sui giochi online. Il cavo Ethernet che utilizzi dovrebbe essere almeno Cat 6, che ha una velocità di trasmissione dati fino a 10 Gbps, probabilmente il massimo che il tuo router può gestire. Puoi passare a Cat6C o anche a Cat 7 e Cat 8, che moltiplicano la velocità dei dati, ma al momento sono davvero per reti locali aziendali.

Se hai un sacco di console, potrebbe valere la pena procurarti uno switcher ethernet non gestito in modo da poterle collegare tutte e condividere la connessione. Uso Netgear GS108 ed è molto affidabile. Se le tue console sono troppo lontane dal router per collegarle tramite cavo, un adattatore powerline, che utilizza il cablaggio elettrico della tua casa per creare una connessione, è una buona idea. Ne colleghi uno accanto al router e uno accanto alle tue console, quindi utilizzi cavi Ethernet per collegare tutto. Ho un adattatore powerline TP-Link che è facile da usare e ha una presa passante in modo da poter collegare altre cose sopra di esso.

Se non riesci ad affrontare la tua nuova console circondata da cavi, l’altra opzione sarebbe quella di investire in un buon router wifi mu-mimo (multiutente, input multiplo, output multiplo), che può comunicare con più dispositivi contemporaneamente. Molti dei migliori router da gioco sono progettati per dare la priorità, beh, ai giochi, ma potresti anche pensare di passare a una rete Wi-Fi mesh che utilizza una serie di nodi posizionati intorno alla tua casa per creare una connessione wireless veloce e senza interruzioni, ovunque siano le tue console. E se hai intenzione di giocare online, ovviamente vorrai dare un’occhiata alle ultime offerte di PlayStation Plus.

Archiviazione: opzioni di espansione del disco rigido

(Credito immagine: Seagate)

Le console di nuova generazione sono dotate di unità SSD di dimensioni decenti – la Series X con 802 GB di spazio di archiviazione utilizzabile, la PlayStation 5 con 667 GB – ma i file di gioco più grandi si riempiranno abbastanza rapidamente, quindi vale la pena pensare di investire in un’unità esterna.

Leggi di più  Dov'è Xur? Destiny 2 Xur Posizione ed esotica per il 22 aprile 2022

Per Xbox Series X, Microsoft consiglia la Seagate Storage Expansion Card, progettata per funzionare perfettamente con l’SSD all’interno della console e offre 1 TB di spazio di archiviazione, ma è costosa. Puoi anche optare per un SSD USB o un HDD più economico di produttori come Samsung, Sandisk o WD_Black, che creano unità affidabili come mostrato nella nostra migliore guida per i dischi rigidi esterni Xbox One. Detto questo, mentre sarai in grado di riprodurre titoli Xbox One e Xbox 360 direttamente da uno qualsiasi di questi, sarai in grado di memorizzare solo i titoli Xbox Series X su di essi: dovranno essere trasferiti all’SSD interno per correre.

La situazione su PS5 è simile. La console ha spazio per un SSD NVMe interno aggiuntivo che ti consentirebbe di archiviare e riprodurre titoli PS5. Sarai anche in grado di collegare un’unità SSD USB o HDD e giocare ai giochi PS4 su di esso, ma sarai solo in grado di archiviare i giochi PS5 internamente.

Streaming: mostra al mondo il tuo gameplay di PS5 e Xbox Series X.

(Credito immagine: Elgato)

È probabile che entrambe le console diano ancora più enfasi allo streaming e alla condivisione dei filmati di gioco rispetto ai loro predecessori. Se questo è qualcosa in cui hai intenzione di entrare, consiglierei la scheda di acquisizione Pro Elgato HD60, una webcam Razer Kiyo, che viene fornita con una luce ad anello incorporata, e un microfono Blue Yeti X, che offre una qualità del suono eccellente e catturerà ogni maledizione che mormori mentre sei spazzato via dai pre-adolescenti in Apex Legends.

E. respira. Per ora, questo dovrebbe coprire ogni aspetto della tua nuova configurazione di nuova generazione, anche se aspettati molti più accessori e gadget in arrivo mentre proseguiamo nella prossima era di intrattenimento interattivo.

Vale la pena sottolineare che sia la PS5 che l’Xbox Series X sono entrambe perfettamente in grado di impressionarti senza nessuno di questi equipaggiamenti tecnici, ma – se mai dovessi trovarti in una manna e vuoi rinforzare il tuo spazio di gioco – assicurati di continuare a controllare qui per i giusti consigli.

Per ulteriori informazioni, controlla il migliori giochi Call of Duty nella storia della serie, o guarda il nostro unboxing ufficiale per PS5 nel video qui sotto.

Ottieni le migliori offerte per PS5 prima di chiunque altro!

Quando la PS5 sarà di nuovo disponibile, ti invieremo un’email con tutti i migliori prezzi e le offerte in bundle. Anche la prossima ondata potrebbe esaurirsi rapidamente, quindi non vorrai perdertela!

RicordameloInviami dettagli su altri prodotti rilevanti di Gamesradar e altri marchi Future.Inviami dettagli su altri prodotti rilevanti di terze parti.No spam, lo promettiamo. Puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento e non condivideremo mai i tuoi dati senza il tuo permesso.