La data di uscita di OlliOlli World è fissata per febbraio in modo da poter raggiungere Gnarvana

Lo sviluppatore Roll7 ha confermato la data di uscita di OlliOlli World durante lo showcase Nintendo Indie di oggi: il sequel di skateboarding verrà lanciato su Switch, PC, PS4, PS5, Xbox Series X e Xbox One l’8 febbraio 2022.

OlliOlli World è l’ambizioso seguito di OlliOlli e OlliOlli2, giochi di skateboard 2D in stile arcade sulla padronanza di livelli subdoli pieni di pezzi bizzarri, nonché le solite rampe e grind rail. Roll7 ha portato le cose in una direzione decisamente più strana e più ampia per OlliOlli World per offrire un mondo più colorato e dettagliato che è comunque ricco di corsi di skateboard da riprovare inevitabilmente un milione di volte.

“Se il gioco riguarda l’entrare in quello stato di flusso, ogni ritocco ha funzionato a suo favore, creando una melodia di azione platform che celebra la cultura del pattinaggio in un modo che raramente, se non del tutto, vediamo nei giochi”, il nostro Ben Tyrer ha detto nella sua anteprima del gioco. “La sensazione di attraversare questi mondi ventilati, ammirare l’arte immacolata che già sembra perfettamente adatta alla serie e trovare il ritmo attraverso le battute che scopri è esattamente il tipo di sorpresa che meritiamo dopo l’ultimo anno”.

OlliOlli è stato notoriamente difficile, richiedendo un’esecuzione quasi perfetta per i pixel in alcuni livelli, ma mentre OlliOlli World metterà ancora alla prova la tua destrezza, Roll7 dice che è un po’ più indulgente nel suo design dei livelli, forse per rendere il suo strano mondo più intrigante e meno scoraggiante. Un trailer appena rilasciato mette in evidenza i percorsi ramificati e sovrapposti nel mondo del gioco, ma assicura anche ai giocatori che si andranno a sbattere contro un sacco di cose, quindi aspettati un mix di perdono e spazzate via in Radlandia .

Ecco i tanti altri giochi Switch in arrivo del 2022 e oltre.

Leggi di più  Solar Ash è all'altezza del suo "stupido tono dell'ascensore" di Super Mario Galaxy incontra Shadow of the Colossus