La demo del remake di System Shock è ora disponibile su PC

"Shock (Credito immagine: giochi irrazionali)

La demo del remake di System Shock è ora disponibile su Steam, poiché lo studio di sviluppo acquisisce un nuovo partner editoriale.

Proprio ieri, 14 dicembre, l’editore Prime Matter ha annunciato di aver collaborato con lo sviluppatore Nightdive Studio per collaborare al prossimo remake di System Shock. Non solo, c’è una demo giocabile del remake in uscita su Steam in questo momento, per celebrare la partnership tra lo sviluppatore e l’editore.

Shodan è tornato… 👾Siamo entusiasti di annunciare la nostra partnership con @NightdiveStudio per il remake del classico action adventure fantascientifico #SystemShock – in arrivo il prossimo anno!🎮 Prova subito la demo su Steam: https://t. co/iLVhe67V34 pic.twitter.com/3zKFcgl26b14 dicembre 2021

Vedi altro

Passando a Steam, dove la demo è disponibile esclusivamente, vediamo quali sono i requisiti di sistema e non è male per la maggior parte delle configurazioni. Come minimo, avrai bisogno di un processore Intel Core i5-2400/AMD FX-8320 o superiore, 4 GB di RAM, una scheda grafica NVIDIA GTX 670 2 GB/AMD Radeon HD 7870 2 GB o superiore e solo 2 GB di spazio di archiviazione gratuito su il tuo PC per eseguire la nuova demo.

Le specifiche consigliate, tuttavia, richiedono una CPU Intel Core i7-3770/AMD FX-8350 o superiore, 8 GB di RAM e una NVIDIA GTX 970 4 GB/AMD Radeon R9 290 4 GB o superiore.

Il progetto di remake di System Shock è in corso da un bel po’ di tempo al Nightdive Studio. All’inizio, il remake sembrava puntare a una finestra di rilascio per l’estate 2021 su PC, ma questo ovviamente è fallito, con lo sviluppatore Nightdive che è rimasto relativamente silenzioso alla radio sul remake da luglio all’inizio di quest’anno. Lo sviluppatore ha precedentemente rilasciato System Shock 2: Enhanced Edition, che vantava per la prima volta un supporto VR aggiuntivo.

Per quanto riguarda il prossimo terzo capitolo della serie sparatutto, System Shock 3 sembra essere ancora una buona via d’uscita. Nel 2019, abbiamo ricevuto un teaser di gameplay per il sequel, che mostrava il sanguinoso ritorno del malvagio Shodan, e nel 2020, lo sviluppatore OtherSide Entertainment ha annunciato che il gigante editoriale Tencent avrebbe “portato avanti il ​​franchise”, assumendo compiti di pubblicazione sul sequel.

Vai alla nostra guida ai nuovi giochi 2022 per un elenco di tutti gli altri titoli che ti aspettano nel prossimo anno.

Leggi di più  Final Fantasy 14 Director offre sette giorni di gioco gratuiti come scuse per le code