La madre di Wonder Woman Ippolyta viene assassinata mentre inizia il processo alle Amazzoni

"Hippolyta Hippolyta viene assassinato nel processo delle Amazzoni (Credito immagine: DC)

Chi l’ha visto arrivare?

Il processo sta per iniziare. Amazon che provengono da tutti gli angoli del globo, dai nobili temi ai Bana-Mighdall dimenticati ai misteriosi Esquecidas, si sono convergenti sull’isola di Paradise per un unico scopo.

Un nuovo campione deve essere scelto per proteggere la porta di Doom, un portale per il male inimmaginabile e una minaccia per tutta la vita sulla Terra. Il campione sarà scelto tramite una gara, proprio come quello che ha reso Wonder Woman l’ambasciatore Themyciran nel mondo degli uomini. Ma proprio mentre l’evento sta per iniziare, viene fatta una scoperta orribile.

"Pagina

(Credito immagine: DC) (si apre in una nuova scheda)

Ippolyta, madre di Diana, ex regina delle Amazzoni e recente membro della Justice League, è stato assassinato.

Così concluso Trial of the Amazons #1 ( Leggi la recensione di NewsArama qui ), l’inizio di una trama che incorporerà ogni titolo DC sotto il banner amazzonico. Fortunatamente per i lettori, la storia è stata raccolta in un fumetto che è stato rilasciato lo stesso giorno, in Nubia & The Amazons #6, il numero finale della serie Limited.

Il problema vede Nubia, la più recente regina delle Amazzoni, che si occupa non solo della perdita di una figura influente, ma del fatto che da qualche parte sull’isola, il suo assassino è ancora libero.

"Pagina

(Credito immagine: DC) (si apre in una nuova scheda)

Sebbene nessuno sia stato ancora identificato come sospetto, ci sono molti personaggi su cui i fan possono speculare. Il primo è la regina Faruka del Bana-Mighdall, il cui disprezzo aperto per i temi e la brutalità in battaglia sarebbero ingredienti perfetti per creare un assassino.

Il prossimo è un personaggio che non è affatto amazzonico – in effetti, non sappiamo esattamente cosa sia. Ed è tutto ciò che si nasconde dietro la porta di Doom. In alcune scene agghiaccianti all’interno di questo libro, vediamo che qualcosa sta sicuramente uscendo dalla presunta prigione soprannaturale, potenzialmente per uccidere la regina.

Infine, c’è l’amante di Ippolita Phillipus. Sebbene non abbia mostrato alcun motivo per uccidere l’amore della sua vita, è certamente il personaggio con più accesso all’ex regina.

Leggi di più  Wolverine dimostra di essere il migliore che ci sia come Moira Mactaggart diventa l'arco-nemico degli X-Men

"Pagina

(Credito immagine: DC) (si apre in una nuova scheda)

Naturalmente, queste sono solo speculazioni. Sfortunatamente per Nubia, che deve mettere insieme il whodunnit, le tensioni sono ai massimi storici e c’è un’intera isola piena di guerrieri abili con una miriade di aspirazioni personali e morali dubbie.

L’unica pausa che la regina otterrà è che c’è un Amazon in Themyscira senza quasi nessun motivo per avere qualcosa a che fare con l’omicidio di Hippolyta.

E che Amazon ha un lazo di verità.

Trial of the Amazons #1 (apre nella nuova scheda) e Nubia & the Amazons #6 (apre nella nuova scheda) sono ora in vendita.

La prova delle Amazzoni è appena iniziata. Si classificherà tra migliori storie di Wonder Woman mai?

"Grant Grant Dearmitt

  • (Apre nella nuova scheda)

Scrittore freelance

Grant Dearmitt è uno scrittore ed editore con sede a New York che contribuisce regolarmente ai byline a NewsArama. Grant è un appassionato horror, che scrive del genere per Nightmare su Film Street e ha scritto caratteristiche, recensioni e interviste per artisti del calibro di PanelxPanel e Monkeys che combattono i robot. Grant dice che probabilmente non è un lupo mannaro … ma non puoi mai stare troppo attento.