La “nuova trama epica” di Kingdom Hearts 4 dovrebbe essere semplice

"Annuncio (Credito immagine: Square Enix)

Kingdom Hearts 4 è stato annunciato la scorsa settimana, promettendo il ritorno di Sora e una “nuova trama epica” chiamata The Lost Master Arc. Sì, sta arrivando Kingdom Hearts 4, e con esso l’opportunità per Square Enix di raccontare finalmente una storia di Sora semplificata. Con 13 giochi nel franchise che intrecciano mondi di Disney Films e JRPGS, Kingdom Hearts è diventato notoriamente denso. Kingdom Hearts 4 ha la possibilità di portare i giocatori in un viaggio che non richiede materiali di riferimento estesi e il completamento di altri 13 giochi per capirlo.

Anche se non conosciamo alcun dettaglio sull’arco del maestro perduto, Square Enix ha confermato che Sora, Donald e Goofy torneranno per una nuova avventura, quindi il cast di personaggi di base rimarrà lo stesso. E la promessa di una nuova trama porta con sé la speranza che questo gioco possa non essere rauso dalla confusione di tradizioni. Con una nuova saga di storia, Kingdom Hearts 4 potrebbe (e dovrebbe) essere più accessibile ai nuovi giocatori e una pausa di pausa per gli avventurieri devastati.

Perso la trama

"Schermata

(Credito immagine: Square Enix) Leggi di più

"Schermata

(Credito immagine: Square Enix)

Come giocare ai giochi di Kingdom Hearts in ordine davanti a Kingdom Hearts 4

Se stai cercando la fonte di tutta la confusione di Kingdom Hearts, non cercare oltre la saga del Seeker Dark. La saga di Dark Seeker presenta tutti i giochi che si svolgono tra Kingdom Hearts Bith By Sleep and Kingdom Hearts 3 – è, in sostanza, la storia di Kingdom Hearts. Ma quella storia presenta così tanti colpi di scena, salti di tempo e possedimenti che molti giocatori sono caduti dal giro narrativo a metà strada. Un breve tentativo di riassunto della saga del cercatore oscuro può aiutarti a capire quanto è necessario il sollevamento pesante per comprendere questi giochi (che inizialmente erano pensati per i bambini, a proposito).

The Dark Seeker Saga racconta la storia della battaglia tra Sora e Xehanort, che è fondamentalmente la versione di questo universo di un Signore Sith. Xehanort è il Titolare Dark Seeker, un uomo nato sulla stessa isola di Sora che desidera vedere altri mondi, ma i cui viaggi e studi lo portano a credere che questi mondi dovrebbero essere rifatti nell’immagine dell’oscurità. Consumato dal desiderio di aprire Kingdom Hearts (una luna a forma di cuore che è la fonte di tutta la luce nel mondo), Xehanort e altri portano le creature scure senza cuore che invadono i mondi fino a quando non li consumano del tutto. Sora, Donald e Goofy hanno il compito di impedire ai senza cuore di consumare mondi Disney; Quel compito è dato loro da personaggi di Final Fantasy i cui mondi sono stati distrutti dai senza cuore.

Leggi di più  Nintendo ricorda ai fan che Splatoon 3 è ancora in arrivo con un nuovo sito Web e screenshot

Mentre questo sembra semplice, ci sono dozzine di esempi di clonazione, beni, viaggi nel tempo, condivisione del cuore e raddoppio nei cuori di Kingdom. Questo, naturalmente, rende la trama molto difficile da seguire e rende intrinsecamente chiari le motivazioni dei personaggi. In tutta la saga del Seeker Dark, sono spuntate una varietà di varianti/versioni di Xehanort, tra cui Xemnas, Ansem, Maestro Xehanort e Terra-Xehanort. Il maestro Xehanort ha un apprendista di nome Ventus, il cui cuore risiede a Sora ma che assomiglia molto a Roxas, un personaggio introdotto in Kingdom Hearts 2 che non è nessuno.

Cos’è un nessuno, chiedi? Un nessuno è la buccia di una persona che rimane dopo che un cuore è stato consumato dall’oscurità, e c’è un’intera organizzazione pericolosa di nobodies che corre in disperata ricerca per riguadagnare il cuore. Sono i principali cattivi di Kingdom Hearts 2, ma in seguito impari che stanno facendo le loro corde non altro che Xehanort, che va da Ansem a questo punto della storia. Diventa solo più confuso da lì, e tutta la torsione e la svolta narrativa culmina in un Kingdom Hearts 3.

Il maestro dei maestri

"Kingdom

(Credito immagine: Square Enix)

La trama di Kingdom Hearts sfugge anche ai giocatori più dedicati. Diavolo, avevo bisogno di guardare diversi video di YouTube e leggere dozzine di wiki solo per ottenere anche una comprensione superficiale di ciò che sta accadendo qui – e ho giocato a Kingdom Hearts 1 e 2 più volte. Ma se spogliamo tutti i colpi di scena eccessivi della trama e il carattere che raddoppiano e i possedimenti, i temi fondamentali di Kingdom Hearts sono meravigliosamente semplici. Questi sono giochi sul potere dell’amicizia e dell’amore, la forza che viene dall’interno e l’eterna battaglia tra luce e oscurità.

L’arco maestro perduto può e dovrebbe sfruttare quei temi per raccontare una storia concisa, ma la minaccia di un racconto contorto incombe in alto. Kingdom Hearts 3 fa riferimento ai maestri perduti nella sua scena di apertura, con Xehanort che dice di essere “quelli che hanno iniziato la guerra di Keyblade”. Quella guerra, che ebbe luogo molto prima degli eventi in Kingdom Hearts, fu condotta tra coloro che volevano la Blade X, un Keyblade in grado di controllare e aprire i cuori di Kingdom. I maestri perduti furono addestrati dal maestro dei maestri, che gli incaricò di sorvegliare il mondo e impedire che cadesse nell’oscurità – cosa che non riuscivano a fare, con tutti tranne uno che soccombono alla rabbia e prendendo parte alla guerra per il potere .

Leggi di più  L'offerta dell'SSD PS5 che tutti stavano aspettando è qui: risparmia alla grande sull'unità dissipatore di calore Samsung 980 PRO

I fan di Kingdom Hearts credono che l’arco del maestro perduto si riferisca al maestro di Masters (o forse ai prefreschi, ma ti risparmiamo qui), la cui identità è ancora sconosciuta. La maggior parte della storia del maestro di Masters si svolge molto prima che gli eventi della saga del Seeker Dark, quindi Kingdom Hearts 4 potrebbe rimbalzare avanti e indietro tra i periodi di tempo. Ciò non aiuterà a mantenere la storia condensata, specialmente con Sora attualmente bloccata in un mondo chiamato Quadratum, che è tecnicamente un mondo all’interno dell’universo Toy Story che è tecnicamente l’aldilà. Infatti, NO?

Ma se Kingdom Hearts 4 rimane focalizzato sul laser sulla storia dei Masters perduti e del Maestro dei Maestri, può sorvolare tutte le cose confuse che sono successe negli altri giochi. Non abbiamo bisogno di sapere quale versione di Xehanort possedesse uno degli apprendisti del suo nemico o come Sora venne ad avere il cuore di un’altra persona dentro di lui – dobbiamo solo vedere cosa succede quando le persone incaricate di preservare la pace falliscono a causa delle loro stesse debolezze. Kingdom Hearts 4 può accumularsi gli aspetti più confusi della serie e darci una storia immersa nei suoi forti temi fondamentali. Se lo fa, i vecchi e i nuovi fan lo abbraccano, con l’ex grato per una tregua da storie contorte e il secondo attratto dalla promessa di una storia più accessibile.

Non c’è niente di più come Kingdom Hearts, ma i migliori JRPG .

"Alyssa Alyssa Mercante

Alyssa Mercante è un editore e presenta scrittrice di Gamesradar con sede a Brooklyn, New York. Prima di entrare nel settore, ha conseguito la laurea in letteratura moderna e contemporanea alla Newcastle University con una tesi incentrata sui giochi indie contemporanei. Trascorre la maggior parte del suo tempo a giocare a tiratori competitivi e giochi di ruolo approfonditi ed è stata recentemente su un pannello PAX sulle migliori barre nei videogiochi. Nel suo tempo libero Alyssa salva gatti, pratica il suo italiano e gioca a calcio.