L’appello di Ofsoftware per nessun spoiler ad anello Elden non è nello spirito dei suoi giochi

"Ring (Credito immagine: FromSoftware)

Pochi giorni prima che uscisse Elden Ring, Fromsoftware fece appello ai suoi fan per la tranquillità – come un compère che toglieva il pubblico di uno spettacolo teatrale in procinto di iniziare.

“Saluti, offuscati”, ha detto lo sviluppatore. “Con il rilascio di Elden Ring che si avvicina prontamente, ti preghiamo di essere consapevole degli spoiler per coloro che desiderano sperimentare le terre tra la prima volta con gli occhi non educati. Grazie per la tua gentile cooperazione.”

È una richiesta abbastanza semplice – o sarebbe, per qualsiasi altro gioco d’azione di grande budget. Nel caso di Elden Ring, è più una richiesta per il dibattito filosofico. Cosa costituisce uno spoiler in un’anima? I giochi di Fromsoftware non sono guidati da colpi di scena, drammaticità dei dialoghi o sviluppo di personaggi convenzionali del tipo che potresti trovare in un orizzonte proibito a ovest o morente 2. Chiedi a un giocatore anche 50 ore nell’anello di Elden ciò che sta accadendo nel suo mondo e che avrebbero fatto Sii difficile per darti una risposta diretta.

I giochi in questo lignaggio sono in modo univoco e notoriamente opaco – fondamentalmente, un tentativo del regista Hidetaka Miyazaki di ricreare la sensazione di tentare di leggere romanzi di fantasia in lingua inglese da bambino, riempiendo il golfo sbadigliante nella sua comprensione con le storie della sua stessa immaginazione. La narrazione in Elden Ring and the Souls Series viene consegnata attraverso strappi di conversazione criptica e senza contesto, unita alla storia raccolta dalle descrizioni degli articoli, nonché indizi cotti alla forma stessa del mondo.

Lore-dran

"Elden

(Credito immagine: FromSoftware)

Mettere insieme il quadro più ampio è stato a lungo uno sforzo della comunità. In effetti, un’intera cultura di YouTube è sorta per fornire il codice che Fromsoft non avrebbe mai scritto. Gli spiegatori di tradizioni di luci leader come Vaatividya (si apre nella nuova scheda) spesso corrono a mezz’ora e sono interpolati con domande temporanee: cosa sta svuotando? Perché il tempo è contorto? Qual è il mondo dipinto? Sono osservati da milioni, un’industria di cottage costruita sul mistero.

In altre parole, è molto difficile avere la storia di Elden Ring che ti ha viziato; I fan devono fare di tutto per anche avvolgere la testa. Una volta che lo fanno, in genere sono grati di avere una comprensione di uno studioso conferita a loro, arricchendo le esperienze che hanno già avuto.

Leggi di più  Come guardare l'evento di rivelare Diablo Immortal

Naturalmente, i giochi possono essere viziati senza alcuna menzione della loro trama. Sentire un meccanico di fine partita può derubarti un momento spettacolare di sorpresa; Pubblicizzare il risultato di un problema può impedire ad altri di arrivare alle proprie soluzioni. Ma anche qui, Elden Ring Bucks la norma.

La sua difficoltà molto dibattuta presenta muri così apparentemente insurgatobili che, per molti giocatori, qualsiasi aiuto è il benvenuto. Ciò che potrebbe in un altro gioco sembrare un barare – consultare una guida o guardare un video di un maestro al lavoro – invece diventa uno sforzo collettivo per superare un nemico comune. Negli ultimi giorni scrivendo notizie su GamesRadar+, siamo praticamente diventati un sistema di annunci di servizio pubblico per scoperte salvavita: puoi usare le pietre arcobaleno per evitare danni da caduta; La torcia reattente bestia funziona anche sui cani; Non dovresti abbracciare la signora, è male per te.

È un approccio incoraggiato dai messaggi che FromSoftware ha permesso ai giocatori di incorporare i suoi mondi per un decennio. Sebbene composti da un vocabolario limitato, questi comunicato possono essere sia chiari che specifici. Un avvertimento che un nemico ti salterà fuori quando giri l’angolo successivo uno spoiler? Quasi certamente. Ma fa parte del tessuto stesso dell’anello Elden, intrecciato nel tappeto.

Patch work

"Ring

(Credito immagine: dal software)

Inoltre, gli spoiler non rendono necessariamente l’anello di Elden più facile. I consigli in campo degli altri giocatori sono un gioco in sé, in cui si tenta di valutare la legittimità delle informazioni, considerando la possibilità che sia progettata per inciamparti invece. L’aiuto fasullo è uno sport così popolare tra i fan simili a Souls che dribba sui social media, dove viene consumato allegramente dai giocatori di Know. Tale inganno arriva naturalmente agli amici delle patch, il poltergeist ricorrente dei giochi Souls.

Se non hai mai giocato come Elden Ring prima, può essere intimidatorio iniziare come un nuovo giocatore! Il gioco può sembrare punitivo o troppo difficile, ma una volta che devi afferrare le basi è estremamente soddisfacente: ecco una guida senza spoiler per iniziare: 1 marzo 2022

Vedi altro

FromSoftware vuole davvero la fine di tutto questo? Sicuramente no. È il tipo di comportamento del giocatore che lo studio ha coltivato per molti anni, finalmente in piena fioritura. Cosa intendeva fare lo studio, quando ha chiesto ai giocatori di essere consapevoli degli spoiler?

Leggi di più  Recensione di Elgato HD60 X: "Fornisce un video di qualità eccellente"

Forse significava attingere a una lunga storia di marketing che, in modo controintuitivo, ruota attorno a non diffondere la voce. È particolarmente diffuso in teatro, in cui i produttori del West End hanno colpito Harry Potter e il bambino maledetto ha implorato il pubblico a #keepthesecrets – stampando il messaggio su biglietti e badge consegnati a visualizzare in anteprima i partecipanti.

È uno slogan allettante. Nulla suscita interesse come gettare un sipario attorno a una storia – un atto che suggerisce qualcosa di veramente succoso nascosto dietro il velo. Ma non è un nuovo trucco. Considera lo spettacolo del West End più longevo di Londra, The Mousetrap. Il mistero dell’omicidio di Agatha Christie è stato aperto nel 1952 e al pubblico è stato tradizionalmente chiesto di lasciare i dettagli della sua svolta che termina all’interno delle pareti del teatro di St Martin. Suona da così tanto tempo che un solo sostegno sopravvive da quella prima esibizione – l’orologio del mantemante – e molti degli spettatori originali della topi di topi devono, ormai, hanno portato i suoi spoiler alle loro tombe.

Mantenere i segreti non è stato un dispositivo di marketing così diffuso in altri mezzi, ma ci sono segni che si sta diffondendo. Mentre i frequentatori del cinema hanno da tempo assunto un atteggiamento di Laissez Faire nei confronti di spoiler-hai maggiori probabilità di conoscere la svolta del sesto senso che averlo visto: la serializzazione e i crossover di shock dell’universo Marvel hanno iniziato a cambiare le cose. La campagna di uscita di Spider-Man: No Way Home è stata caratterizzata da attori Cagey che parlano attentamente per un segreto non confermato ma ovvio, e da quando è uscito, i fan hanno derivato tanto divertimento dalle clip di Tom Holland che giacevano male ai junket della stampa come dall’altro Film stesso.

I giochi, quindi, potrebbero essere la prossima frontiera. Era davvero preoccupato che i fan che versano i segreti di Elden Ring potessero rovinare i loro anni di duro lavoro? Probabilmente no. Ma lo studio avrebbe potuto sospettare che, chiedendo ai fan di mantenere i segreti, potesse vendere qualche altra copia.

Se l’ultimo di Fromsoftware non fa appello, potresti anche provare uno dei migliori giochi come Elden Ring .

"Jeremy Jeremy Peel

Jeremy è un editore e scrittore freelance con un’esperienza di un decennio attraverso pubblicazioni come GamesRadar, Rock Paper Fungun, PC Gamer e Edge. È specializzato in funzionalità e interviste e ottiene un calcio speciale dall’incontro con il conteggio delle parole. Ha perso l’era d’oro delle riviste, quindi sta compensando il tempo perduto pur mantenendo una sana colpa moderna rispetto ai rifiuti di carta. Una volta Jeremy è stato comunicato dal direttore di Dishonored 2 per non aver giocato Dishonored 2, un errore che da allora ha corretto.

Leggi di più  Gli abbonati PlayStation Plus possono "facilmente" aggiornare i livelli, conferma Sony