Le origini dei fumetti dei mutanti legano insieme gli X-Men, gli eternali, l’apocalisse e altro ancora

"Apocalypse (Credito d’immagine: George Marston / Marvel Comics)

Marvel Comics sta portando le eterne in prima linea nell’universo Marvel per la grande storia di eventi estivi dell’editore Ax: Judgment Day.

Il prefisso “Ax” sta per Avengers, X-Men ed Eternals, le tre squadre che si troveranno in contrasto nel Giorno del Giudizio Che mutanti come gli X-Men siano in realtà i rapitori degli antichi nemici degli eternei i devianti.

Ma da dove viene effettivamente questa convinzione? Teaser for AX: Judgment Day ha fatto riferimento direttamente alla connessione mutante-deviante, ma i dettagli di come le eterne sono a credere che i mutanti debbano essere sradicati non sono ancora stati spiegati.

Tuttavia, l’idea che i mutanti siano una forma di devianti è solo l’ultima evoluzione – gioco di parole pienamente inteso – della storia del fumetto dietro le origini di Mutantkind.

In termini dell’universo Marvel, la lunga e segreta storia segreta condivisa tra mutanti, devianti, eternali e celesti risale agli stessi inizi dell’universo Marvel e comprende tutto, dagli Inumani, a Multiverse Alt-Realies e persino una connessione tra i devianti e l’antico mutante noto come Apocalypse che riflette stranamente alcuni dei punti della trama visti nel film eternali di Marvel Studios.

I primi mutanti

"Apocalisse"

(Credito immagine: Marvel Comics)

Come in molte storie di fumetti che hanno subito la loro parte di retcons, rinnovamenti e revisioni di recente aggiunta, la storia di origine di Mutantkind nell’universo Marvel non è esattamente tagliata e asciutta anche prima di aggiungere il nuovo concetto deviante-derivativo che è Venendo in ascia: Giorno del giudizio.

Per cominciare, l’idea di chi potrebbe essere il cosiddetto “primo mutante” nell’universo Marvel è cambiata significativamente nel corso degli anni. Un tempo, Namor il sub-marinatore era considerato il primo mutante nell’universo Marvel, un prodotto dell’intreccio della fisiologia umana e atlantideo.

In questi giorni, quel concetto è stato adeguato per riflettere lo status di Namor come uno dei primi eroi Marvel pubblicati, debuttando fino in fondo nel Marvel Comics #1 del 1939, con il suo status mutante è tornato indietro sulla sua storia nelle storie moderne.

Poi c’è Apocalypse, che è nata migliaia di anni fa come En Sabah Nur, che una volta affermava di essere il primo mutante. (Sarà di nuovo importante tra un po ‘ – tienilo a mente.)

Ciò è stato smentito nelle storie successive, con diversi mutanti mostrati per precedere l’apocalisse, tra cui alcune popolazioni mutanti piene come gli abitanti originali di Okkara, l’isola vivente che un giorno sarebbe divisa nelle due isole mutanti Krakoa, l’attuale patria di Mutantkind, e Arakko, l’omonimo perduto di The Terraformed Planet Mars, che è ora sotto il dominio mutante.

Ci sono alcuni altri antichi mutanti, in particolare il vampiro mutante Selene che è nato durante l’era iborosa di Conan il barbaro, così come l’enigmatico immortale noto come l’uomo per sempre. E Amahl Farouk, il re ombra, ha affermato che la sua vera forma psichica precede l’alba dell’umanità.

"Pagina

(Credito immagine: Marvel Comics) (Apre nella nuova scheda)

Stranamente, il “primo mutante” effettivo nell’universo Marvel può risalire al tempo dei 1.000.000 di Avengers preistorici.

Leggi di più  Jeff Lemire espande il martello nero con un secondo titolo scadente

L’eroe noto come “Firehair”, il primo terreno a diventare l’ospite fisico della forza cosmica di Phoenix, è stato raffigurato come un primo essere umano che era uno dei numerosi umani conosciuti come la “tribù senza paura” che ha sviluppato poteri mutanti naturali. Le capacità mutanti di Firehair si manifestano come telepatia e telecinesi, attirando l’attenzione della forza di Phoenix.

(Quel “Firehair” ha i capelli rossi e un po ‘assomiglia al leader mutante Jean Gray potrebbe non essere una coincidenza, tutto considerato).

Firehair ha fatto parte della corsa in corso di Jason Aaron dal suo lancio come parte delle 1.000.000 di Avengers preistoriche a.C. Phoenix Force ha anche recentemente sostenuto che Thor è la sua vera madre, essendo stata concepita da Odino e Firehair mentre era l’ospite della Phoenix.

E questo ci porta a ciò che è un po ‘strano che Firehair sia potenzialmente uno dei primi mutanti: in realtà precede tecnicamente quella che ora si ritiene sia la versione più vicina della storia di origine mutante “vera” ancora mostrata.

La stessa storia di flashback ambientata nell’antica passata gioca in realtà direttamente negli eventi di Ax: Judgment Day, e fornisce il più grande indizio moderno sulle vere origini dei mutanti – e se in realtà sono in qualche modo collegati ai devianti.

Anticorpi celesti

"Pannello

(Credito immagine: Marvel Comics)

Abbiamo discusso della cosiddetta teoria del “vomito celeste” delle origini del supereroe proprio qui, ma per ricapitolare, l’idea di base è che un celeste caduto che è stato infettato da una piaga cosmica chiamata orde sugli eoni della terra fa, e nei suoi momenti morenti hanno vomitato un diluvio della stessa infezione che l’ha uccisa nella terra stessa.

Secondo la storia, come raccontato nel primo volume di Avengers di Jason Aaron (si apre nella nuova scheda), l’arrivo dell’infezione sulla Terra attraverso il Caltesio caduto ha portato la Terra stessa a sviluppare “Anticorpi” – o in altre parole, il potenziale per il potenziale per il potenziale per il potenziale per il potenziale Esseri senzienti della Terra per sviluppare super-powers in grado di respingere minacce come la peste cosmica che abbatteva il celeste, tra cui (ma non limitato a) l’evoluzione del gene X nell’umanità e la successiva ascesa del mutante.

L’intero concetto – che i mutanti sono “anticorpi” creati attraverso una versione di manomissione celeste – è stato effettivamente codificato nella serie limitata del 1999 Earth X (apre in una nuova scheda), che ha stabilito che nella realtà di quella storia dei mutanti Earth -9997 sono chiaramente seminati Sulla terra dai celesti come una sorta di “anticorpi” contro una maggiore minaccia cosmica.

Inoltre, quasi tutta l’umanità sulla Terra-9997 inizia a sviluppare mutazioni quando il mondo intero è esposto alle nebbie Terrigen, la sostanza che provoca disumani come Kamala Khan/MS. Si meraviglia di sviluppare i loro poteri nei fumetti. La stessa cosa è successa sulla Terra-616, ma nell’universo Marvel tradizionale, le nebbie Terrigen hanno effettivamente causato una piaga che ha ucciso i mutanti.

Leggi di più  Snoopy e la banda dei Peanuts tornano per il torneo annuale di golf delle celebrità

Torna al Calestro caduto e al suo vomito, Firehair era tra i Vendicatori che hanno affrontato il Celeste caduto quando è atterrato sulla Terra prima della sua morte, e la sua mutazione precede il suo arrivo, per non parlare dell’arrivo degli eternatori e dei devianti sulla Terra, che in realtà Si è presentato non molto tempo dopo che i 1.000.000 a.C. Avengers si sono sciolti (circa un milione di anni fa, per tradizione Marvel).

Quindi, se ci fossero mutanti sulla Terra prima degli eternatori e dei devianti, come potrebbero i mutanti essere i discendenti genetici dei devianti? E dove provengono effettivamente i mutanti?

"Eternali

(Credito immagine: Marvel Comics) (Apre nella nuova scheda)

Bene, quest’ultima domanda potrebbe non essere ancora responsabile: la storia è tecnicamente ancora svolta. Ma data la connessione tra Firehair e la Forza di Phoenix, la presunta genitorialità segreta di Thor, così come l’ossessione successiva di Phoenix per i mutanti, potrebbe esserci qualcosa lì.

Per la prima domanda, come potrebbero i mutanti scendere dai devianti se i devianti arrivassero più tardi, e come potrebbero gli anticorpi di Calhelen Celestial causare l’ascesa del gene X e altre fonti per gli umani per guadagnare super pozzi?

C’è una potenziale risposta negli attuali eternali (apre nella nuova scheda) in corso di Kieron Gillen e Esad Ribic, che è uno dei titoli chiave che portano all’Ax: Giudizio. In quella serie, le eterne hanno sfidato la propria natura per allearsi con i devianti per fermare un’ondata di mutazioni devianti note come “il cambiamento” che sta spazzando attraverso la popolazione eterna e causando una deviazione genetica mostruosa e fuori controllo Gli eternali e i devianti.

Può darsi che qualunque cosa stia causando “il cambiamento” sia parte di ciò che ha causato il pallone della popolazione di mutanti e la continua proliferazione dello sviluppo del gene x nell’uomo, con la causa dell’aumento delle nascite mutanti per legare in qualche modo anche nel Mutazioni incontrollabili affrontate dagli eternatori e dai devianti.

In tal caso, gli eternatori possono persino capirlo quando invadono il quartier generale di Avengers nelle prossime numeri del loro titolo – che si trova in cui altrove all’interno della buccia del Calestro caduto, che è parzialmente immerso in una montagna simile al destino finale di Il celeste emergente nel film eternato.

Ma c’è un’altra, ancora più profonda potenziale connessione tra mutanti e devianti, e in realtà torna all’Apocalisse di cui sopra che, a quanto pare, è stato un nemico non solo degli X-Men, ma ha anche combattuto le eternatori più volte e ancora Nel corso dei secoli.

La sopravvivenza del più forte

"Nuovi

(Credito immagine: Marvel Comics)

Come abbiamo affermato, Apocalypse ha migliaia di anni e, nel suo lungo periodo sulla Terra, ha sviluppato alcune idee particolarmente assetate di sangue su ciò che il concetto di “sopravvivenza dei mezzi più adatti”, ora di lavoro per manomettere geneticamente i mutanti Le specie dominanti della Terra, e persino occasionalmente, percepiscono anche i suoi esperimenti su altri esseri, compresi i devianti.

Leggi di più  Superman ottiene un intervento chirurgico a cuore aperto ... perché fumetti!

I tentativi di Apocalypse di conquistare la terra risalgono anche ai millenni, e in quel momento ha affrontato gli eternatori come i protettori autopugli dell’umanità in più di un’occasione, con Ikaris e Sersi anche una volta credendo di averlo ucciso migliaia di anni fa.

Ma quella convinzione è stata scossa quando Apocalypse ha trasformato le sue macchinazioni, progettate per sfuggire e potenziare i membri più forti di una determinata popolazione mentre l’abbattimento di quelle Apocalypse considera deboli, sui devianti, tentando di iniziare una guerra tra esseri umani e devianti con l’obiettivo di eliminare completamente una delle popolazioni.

Prima che il suo schema venga infine contrastato da Ikaris e altri eternali, Apocalypse inizia a sperimentare e in evoluzione orribilmente in evoluzione, trasformandoli in mostri incontrollabili che provocano il caos sull’umanità – non troppo diversamente dagli effetti del “cambiamento” come si vede nell’attuale titolo degli eternali.

"Nuovi

(Credito immagine: Marvel Comics) (Apre nella nuova scheda)

L’apocalisse potrebbe, o almeno qualcosa a che fare con i suoi schemi, entrare in gioco in Ax: Judgment Day? Qualcosa a che fare con gli esperimenti di Apocalypse potrebbe essere parte della causa del “cambiamento” e inoltre, parte della connessione più profonda tra mutanti e devianti come cugini genetici?

È interessante notare che l’idea che i devianti si stiano evolvendo in esseri più forti e mortali si riflette anche nel film eternali di Marvel Studios, in cui il deviante noto come Kro ha una piccola parte come deviante che sviluppa la piena intelligenza, a differenza del più animale e mostruoso Devianti visti nel film. Questo punto della trama è a malapena toccato nella storia, quindi potrebbe essere una più grande esplorazione dell’idea lungo la strada?

La storia di mutanti e devianti, così come i creatori dei devianti i celesti, è una delle sottotrame più a lungo nell’universo Marvel, con suggerimenti, domande e connessioni che vengono seminate tra l’ascesa dei mutanti e l’interferenza dei celesti risalente a decenni indietro.

Ora, sembra che Ax: Judgment Day si stia preparando a codificare i vari concetti che potrebbero legare alle origini di Mutantkind in una narrazione più coesa, legando i mutanti ai devianti. Forse quella connessione a fumetti arriverà appena in tempo per una connessione simile a in qualche modo essere disegnata nell’MCU, che è ancora in attesa del debutto dei propri mutanti, con i fan che speculano costantemente su dove e come potrebbero apparire i mutanti – o se hanno mi sono già nascosto nell’MCU.

AX: Judgment Day è solo una delle tante storie in arrivo per i mutanti della Marvel. Rimani al di più di tutto ciò che sta arrivando con il nostro utile elenco di tutti i nuovi fumetti X-Men in programma nel 2022 e oltre.

"George George Marston

  • (Apre nella nuova scheda)

Sono stato Marvel Comics Expert di NewsArama Marvel Comics Expert e storico generale dei fumetti dal 2011. Sono anche il giornalista in loco nella maggior parte delle principali convenzioni comiche come Comic-Con International: San Diego, New York Comic Con e C2E2. Al di fuori del giornalismo comico, sono l’artista di molte immagini strane e il chitarrista di molti riff pesanti. (Loro/loro)