"25 (Credito immagine: Capcom)

Capcom ha lavorato su Resident Evil 9 per più di due anni, secondo il rispettabile leaker Dusk Golem.

In una recente serie di tweet che discutevano dei presunti piani a lungo termine di Capcom, Dusk Golem ha spiegato che “c’è stato un periodo di tempo in cui [Resident Evil 2 Remake, Resident Evil 3 Remake, Resident Evil Outrage, Resident Evil 4 Remake e Resident Evil 9 ] erano tutti in fase di sviluppo nello stesso identico momento (fine 2018). ”

In un tweet di follow-up, hanno chiarito che mentre Resident Evil 9 è davvero una cosa, “in realtà non vale nemmeno la pena parlarne in questo momento” perché è così lontano. “Non riesco letteralmente a vederlo uscire prima del 2024”, hanno detto.

L’anno scorso, Capcom ha subito un attacco ransomware che ha fatto trapelare le finestre di lancio previste per diversi giochi non annunciati. Tra questi c’era un nuovo progetto Resident Evil nome in codice Resident Evil Hank, che era previsto per il quarto trimestre dell’anno fiscale 2024. Qualunque cosa sia, questo gioco rimane senza preavviso ei suoi dettagli sono sconosciuti, ma dei progetti Capcom di cui siamo a conoscenza, questo si adatta meglio alle nuove voci su Resident Evil 9.

Come ha detto Dusk Golem, è inutile speculare su progetti che sono così lontani perché un numero qualsiasi di cose potrebbe cambiare nel momento in cui ne sentiremo parlare, figuriamoci riprodurli. Per fare un confronto, la stessa timeline trapelata in seguito all’attacco a Capcom elencava anche Resident Evil 4 Remake per una versione Q4 FY2022. Tuttavia, secondo un rapporto di gennaio, il remake di RE4 è stato ritardato a seguito di un riavvio interno innescato da un cambiamento nella visione creativa e potrebbe ora arrivare fino al 2023.

Dusk Golem in precedenza aveva suggerito che Resident Evil Outrage fosse in realtà Resident Evil Revelations 3 .

Leggi di più  Hitman 3 Cloud Version è in arrivo su Nintendo Switch