Star Wars e Avatar Studio Head di Ubisoft ha lasciato la compagnia

"Avatar: (Credito immagine: Ubisoft)

L’amministratore delegato di Ubisoft Massive ha confermato di aver lasciato la società.

Questo è secondo un’intervista della Newsletter di Hitpoints (apre nella nuova scheda), pubblicata la scorsa settimana, con un nuovo profilo di David Polfeldt di Ubisoft Massive. Mentre Polfeldt era originariamente destinato a tornare da un anno sabbatico che ha intrapreso l’anno scorso in un nuovo ruolo di gestione, ora ha deciso di lasciare completamente lo studio di sviluppo con sede in Svezia.

Ubisoft MASSIVE è recentemente noto come sviluppatore dietro i tiratori di saccheggi della divisione. All’orizzonte, tuttavia, sta attualmente lavorando ad Avatar: Frontiers of Pandora, che è stato annunciato per la prima volta per PC e console di nuova generazione lo scorso anno a giugno, così come il gioco Ubisoft Star Wars, annunciato relativamente recente Pochi mesi prima del gennaio 2021.

In questo momento, i dettagli su entrambi i giochi sono difficili da trovare. Il nuovo gioco di Star Wars è stato annunciato come una nuova avventura del mondo aperto l’anno scorso, sfruttando il nuovo motore a goccia di Snowcrop di Ubisoft, ma non c’è parola su quando nella sequenza temporale di Star Wars sarà effettivamente fissata. Nel frattempo, abbiamo almeno un trailer di teaser da seguire per i prossimi giochi Avatar di Ubisoft MASSIVE, che dovrebbe essere lanciato ad un certo punto alla fine di quest’anno.

Con l’amministratore delegato di Ubisoft Massive ora che si dimette, sarà interessante vedere se il lancio programmato del gioco Avatar entro la fine dell’anno è influenzato. Si potrebbe pensare, date le dimensioni di Ubisoft enorme, che un piano di successione sarebbe già in fila per la partenza di Polfeldt.

Dai un’occhiata a Cosa vogliamo da Ubisoft Star Wars Lucasfilm Games Open World Adventure .

"Hirun Hirun Cryer

  • (Apre nella nuova scheda)

Hirun Cryer è un giornalista freelance e scrittore di Gamesradar+ con sede fuori dal Regno Unito dopo aver conseguito una laurea in storia americana specializzata in giornalismo, cinema, letteratura e storia, è entrato nel mondo dei giochi, con particolare attenzione ai tiratori, ai giochi indie e RPGS, e da allora è stato il destinatario del premio MCV 30 Under 30 per il 2021. Nel suo tempo libero egli freelance con altri punti vendita in tutto il settore, pratica giapponese e gode di manga e anime contemporanei.

Leggi di più  Cosa fanno gli Elfi di Warzone?