Trial of Magneto #2 ti fa dubitare di quasi tutto sugli X-Men

"X-Men: X-Men: The Trial of Magneto #2 estratto (Image credit: Lucas Werneck (Marvel Comics))

X-Men: The Trial of Magneto #2 del 15 settembre continua l’indagine in corso sulla morte dell’ex mutante (e Vendicatore) Wanda Maximoff (alias Scarlet Witch). Newsarama in precedenza aveva paragonato X-Men: The Trial of Magneto #1 a un episodio di Law & Order, ma questo episodio si addentra completamente nelle macchinazioni Marvel.

"X-Men:

(Credito immagine: Valerio Schiti (Marvel Comics))

Spoiler in arrivo per X-Men: The Trial of Magneto #2.

La morte di Wanda Maximoff è ciò che ha istigato il processo a Magneto, ma alla fine del secondo numero è stato tutto ribaltato, dato che è tornata, viva.

La porta girevole della morte e della resurrezione è stata per decenni un cliché dei fumetti di supereroi, ma nella moderna era dei mutanti istigata da House of X e Powers of X del 2019 è diventata una corsia preferenziale. C’è un problema, però: Scarlet Witch non è un mutante. Ma d’altra parte, è collegata alla magia.

Riassumiamo i momenti chiave di X-Men: The Trial of Magneto #2.

Dentro la mente di Magneto

"X-Men:

(Credito immagine: Lucas Werneck (Marvel Comics))

Il problema si apre con il Professor X e Hope Summers che usano i loro poteri telepatici combinati per aiutare a scoprire il ruolo di Magneto nella morte di Wanda Maximoff. La speranza si rizza un po’ a questa “tortura”, ma Xavier la pungola. Hope menziona casualmente che ha acconsentito a malincuore a farlo, e anche a tenerlo segreto ai Cinque – il gruppo di mutanti i cui poteri si combinano per consentire la resurrezione dei mutanti (ne parleremo tra poco).

Nel frattempo, Ciclope, Jean Grey e Wolverine guidano un contingente di mutanti per accogliere i Vendicatori, che sono venuti con la ragione dichiarata per raccogliere il corpo di Wanda. (Non sanno che è scomparso nel numero precedente).

I Vendicatori arrivano a Krakoa

"X-Men:

(Credito immagine: Lucas Werneck (Marvel Comics))

Mentre questo accade, Polaris e Jean Gray esprimono telepaticamente preoccupazioni che i Vendicatori potrebbero vedere e apprendere della loro capacità segreta di resuscitare i loro compagni mutanti caduti (questo è qualcosa che Ben Urich sta indagando anche nel libro principale degli X-Men). Polaris chiede a Jean di cancellare i ricordi dei Vendicatori, ma Marvel Girl rifiuta questa idea ed esprime la speranza per un’altra opzione. Quell’opzione si rivela essere la sempre connivente Emma Frost e Stepford Cuckoos in abiti bianchi e interi – che funziona per distrarre Tony Stark in particolare dal notare i loro Protocolli di Resurrezione.

Nel frattempo, Northstar, Daken e Prestige indagano sulla casa di Magneto alla ricerca di indizi e scoprono che manca un casco Cerebro. Prestige usa le sue abilità mutanti per “vedere” il passato e scoprire che Magneto l’ha preso lui stesso.

Leggi di più  Capitan America e Spider-Man rendono omaggio alle vittime degli attentati dell'11 settembre nel suo 20° anniversario
Leggi di più  Nightwing salva un cucciolo in anteprima della sua prima avventura Infinite Frontier

Un interludio basato sui dati

Un dump di dati di due pagine interrompe quindi il fumetto, con un simbolo dell’anarchia a otto punte. Due delle frecce indicano rappresentazioni di alberi, mentre la terza indica la frase “Perché la magia governa se stessa”.

L’ulteriore testo incluso in questo grafico parla di come “La magia non conosce padrone” e si riferisce a “un confine sfrangiato tra realtà e irrealtà”. Potrebbe trattarsi di una sorta di purgatorio tra la vita e la morte, o… qualcos’altro.

Un’altra frase che potrebbe essere tralasciata salta fuori dopo la nostra teoria di ieri su come gli omicidi di Scarlet Witch e Doctor Strange potrebbero essere collegati. “C’è magia anche nell’intento di guidare un pugnale.” Sia Wanda che Stephen sono stati uccisi dai pugnali.

La narrazione comica poi ritorna, mostrando una Scarlet Witch fluttuante mescolata con le ali degli uccelli. Nella narrazione (nel senso che è apparentemente viva per narrare questo momento post-morte), parla di correre ripetutamente e di essere stata catturata dal suo aggressore. Alla fine si libera, portando a “Oscurità. Oscurità… e poi rinascita. . Oscurità.. E poi… mi sveglio”.

I Vendicatori devono andare da Krakoa

"X-Men:

(Credito immagine: Lucas Werneck (Marvel Comics))

Trial of Magneto # 2 torna quindi all’interrogatorio di Magneto, con Hope apparentemente sola con il corpo in coma di Magneto. Lo sveglia psichicamente e istruisce un Magneto leggermente confuso per “assicurarsi che i Vendicatori non vedano il corpo di Wanda”. Dopo un po’ di confusione iniziale, Hope usa i suoi poteri per ribadire il suo comando, che lui accetta.

La storia torna quindi al tour dei Vendicatori di Krakoa, che viene interrotto da Magneto che attacca i Vendicatori e le loro guide turistiche degli X-Men. Magneto chiede che i Vendicatori vengano rimossi da Krakoa, il che spinge i Vendicatori a lanciarsi in azione. Ma appena prima che siano in grado di farlo, gli X-Men chiedono di gestirlo da soli poiché è nel loro territorio di casa.

La figlia di Magneto, Polaris, un membro recentemente ribattezzato degli X-Men, cerca di parlare con suo padre. Nel frattempo, Northstar istruisce i suoi compagni di squadra di X-Factor per preservare l’area dato che la scena potrebbe ancora avere prove nelle loro indagini sull’omicidio in corso.

I Vendicatori sono stufi di aspettare e hanno un breve scambio con Magneto, incluso Wasp che gli dà un grande montante. Il confronto si trasforma poi in una guerra di parole tra Magneto, i mutanti e Capitan America, culminando con Magneto che confessa di aver “ucciso Scarlet Witch” e chiede ai Vendicatori di portarlo via.

Leggi di più  Marvel Comics rende omaggio ai primi 6 film MCU sulle cover varianti di novembre
Leggi di più  La DC ha passato 35 anni a cercare di sistemare la continuità, ora tocca a te

Prima che abbiano una possibilità, il tempo si ferma proverbialmente mentre Scarlet Witch fluttua dall’alto, molto viva. Dice “va tutto bene” e chiede loro di “mettersi tutto alle spalle e lasciare che le cose tornino alla normalità”.

L’idea di normalità di Wanda entra pienamente a fuoco con il finale a tutta pagina di Trial of Magneto #2: lei salta tra le braccia del suo ex marito Vision e lo bacia.

Cosa significa la fine di X-Men: Trial of Magneto #2?

"X-Men:

X-Men: The Trial of Magneto #2 Variant cover (Image credit: Ivan Shavrin (Marvel Comics))

Ci sono un paio di cose che accadono qui, quindi analizziamole una per una.

Anche se la storia d’amore tra Scarlet Witch e Vision potrebbe essere fresca nella nostra mente dato l’MCU e in particolare WandaVision di Disney Plus, sono stati poco più che amici occasionali (e in alcuni casi ex amari) da quando hanno deciso di annullare il loro matrimonio nel fine degli anni ’90 durante i Vendicatori della West Coast. La Marvel non è chiara su quanto tempo sia passato all’interno del suo universo, ma per i fan dei fumetti sono passati più di 20 anni.

Quindi potrebbe essere Wanda, fresca di morte, che spera di riconciliarsi con il suo ex marito? È possibile, ma un breve assaggio di Trial of Magneto #1 suggerisce qualcos’altro.

Quando la prospettiva di resuscitare Wanda tramite i nuovi protocolli di resurrezione dei mutanti è stata presa in considerazione dal Consiglio Tranquillo nel numero precedente, Xavier ha detto che nonostante lei non fosse un mutante, potevano essere resuscitati, ma con un problema.

“Una scelta del tutto unica, tra l’altro. Una non concessa a nessun altro. Visto che Wanda e Pietro sono gli unici non mutanti ad ingannare Cerebro abbastanza a lungo perché ci siano backup effettivi. Backup molto, molto vecchi. Ma… sì . Sono lì.”

Wanda e Pietro erano considerati mutanti fino all’Asse del 2014 quando si scoprì che erano esseri umani sperimentati dall’Alto Evoluzionario. Ma è possibile che i backup non fossero mantenuti regolarmente allora (chi tiene buoni backup, amirite?) Quindi è possibile che l’ultima versione risalga agli anni ’90, o forse prima, quando Wanda e Vision erano una cosa.

Come stanno dicendo i lettori di Trial of Magneto #1 in questo momento, il Quiet Council non ha votato contro la resurrezione di Wanda? Loro fecero. Ma nel successivo New Mutants #21, i cinque mutanti che resuscitano effettivamente stanno iniziando ad andare contro il Quiet Council e la loro decisione su chi dovrebbe essere resuscitato e chi no. Hanno già resuscitato un mutante contro gli ordini del Quiet Council (Scout, a New Mutant), quindi Wanda potrebbe essere il secondo.

Leggi di più  La Marvel Comics ha ufficialmente adottato il termine "Variant" dall'MCU
Leggi di più  La Marvel Comics ha ufficialmente adottato il termine "Variant" dall'MCU

"X-Men:

X-Men: The Trial of Magneto #2 estratto (Credito immagine: Lucas Werneck (Marvel Comics))

Quella brace di un’idea è ulteriormente infiammata con il ruolo di cui sopra che Hope Summers interpreta in Trial of Magneto # 2 – reprimendo le tattiche di Xavier con Magneto, quindi svegliando il Maestro del Magnetismo e incoraggiandolo / costringendolo ad affrontare i Vendicatori. La speranza è, ve lo ricorderemo, uno dei Cinque; i suoi poteri sono usati per aumentare e concentrare i poteri degli altri quattro per rendere il processo complessivo il più fluido possibile.

Mentre la ragione principale per la possibile decisione di Hope di farlo rimane poco chiara, ma il modo in cui ha messo in moto Magneto per affrontare i Vendicatori tocca un altro aspetto dei moderni affari mutanti. Affrontando (e poi confessando) i Vendicatori, Magneto sarebbe stato probabilmente arrestato e rimosso da Krakoa dai Vendicatori.

"X-Men:

(Credito immagine: Lucas Werneck (Marvel Comics))

Questo è importante perché una delle tre leggi fondamentali stabilite con l’avvento di questa utopia mutante è una regola contro l’uccisione di esseri umani. Se Wanda non è un mutante, è un’umana e, in ogni caso, è un’Avenger. Ma se Magneto dovesse essere perseguito dalla razza mutante per l’uccisione di un umano, potrebbe essere condannato al freddo destino che gli altri hanno avuto: stasi permanente per il resto della sua vita. Magneto lo sa bene, poiché era nel Consiglio Tranquillo quando decisero di condannare Sabretooth per aver ucciso umani e punito da questa stasi eterna. Ma se Magneto fosse stato portato via da Krakoa, non sarebbe stato soggetto a quel destino.

Nel frattempo, la domanda su chi abbia ucciso Wanda rimane ancora un mistero. Sebbene la sua apparente resurrezione possa smussare un po’ il fervore per le risposte, il metodo con cui è stata resuscitata – e quella battuta su “un pugnale” – rimane abbastanza appuntito da essere perseguito nei restanti tre numeri di Trial of Magneto (e forse altrove) .

La storia continua il 20 ottobre con X-Men: The Trial of Magneto #3.

Tutto questo parlare di Wanda nei fumetti e in TV ci ha fatto pensare all’agenzia (o alla sua mancanza) di Scarlet Witch nella Marvel U.