Xenoblade Chronicles 3 Data di rilascio è passato a luglio nel nuovo trailer

La data di uscita di Xenoblade Chronicles 3 è stata spostata per un lancio del 29 luglio.

Xenoblade Chronicles 3 era precedentemente programmato per settembre 2022, quindi è stato sollevato da quasi due mesi interi. Nintendo ha annunciato la data di uscita avanzata insieme a un nuovo trailer che descrive in dettaglio il combattimento del sequel, tra cui il nuovo sistema “interlink” che collega coppie di caratteri.

L’ultimo trailer mette in mostra sette membri del partito che combattono tutti in campo contemporaneamente: i protagonisti Noah e Mio sono raggiunti da Eunie, Taion, Lanz, Sena e Zeon. Le coppie di questi personaggi-Noah e Mio, Lanze e Sena, più Eunie e Taion-possono unirsi “se sono soddisfatte determinate condizioni” per evocare forme simili a mech ma umanoidi chiamate Ouroboros.

L’interfaccia di battaglia mostra un misuratore di collegamento a fianco accanto ai soliti input di attacco e tattica, e questo sembra determinare la forza, la durata o semplicemente la disponibilità di interconnesso. Questo meccanico si trova accanto agli attacchi della catena che sono arrivati ​​a definire il combattimento di Xenoblade e anche il bonus eccessivo che aumenta la ricompensa è tornato, aumentando il pagamento della battaglia quando si utilizzano attacchi a catena per infliggere danni in eccesso.

Xenoblade Chronicles 3 presenterà anche protagonisti più personalizzabili rispetto al gioco precedente. Noah e Mio iniziano rispettivamente come una spadaccina in mischia e Agile Zephyr, ma Nintendo ha confermato che puoi cambiare le loro lezioni mentre si sblocca di nuove più tardi nel gioco.

Lo sviluppatore Monolithsoft ha precedentemente spiegato che Xenoblade Chronicles 3 si svolge nel lontano futuro e si dice che si collega e risolva il destino dei mondi rappresentati nei primi due giochi. Lo studio lo ha descritto come una storia centrale sulla “vita”, con Noè e Mio che lottano per la pace e la sopravvivenza tra le nazioni ostili di Keves e Agnus.

I flauti di Noah e Mio non sono solo set-dressing-c’è per cui portano quegli strumenti sul campo di battaglia .

"Austin Austin Wood

Austin Freeliled per artisti del calibro di PC Gamer, Eurogamer, IGN, Sports Illustrated e altro ancora mentre finisce la sua laurea in giornalismo, ed è stato con Gamesradar+ dal 2019. Devono ancora rendersi conto che la sua posizione di scrittore dello staff è solo una copertura Per la sua colonna di Destiny che attraversava la carriera, e ha mantenuto lo stratagemma con particolare attenzione alle notizie e alla caratteristica occasionale.

Leggi di più  Nintendo Switch eguaglia un record di vendite di giochi di 32 anni stabilito da Famicom in Giappone