Yellowjackets Season 3: tutto ciò che sappiamo sul ritorno dello spettacolo Paramount Plus

La stagione 3 di Yellowjackets è in lavorazione – una specie di. Le cose sono in sospeso per ora mentre i suoi scrittori si uniscono al WGA Strike per le condizioni di retribuzione e di lavoro più eque, ma lo spettacolo è già stato rinnovato e una terza puntata è sicuramente in arrivo. Il finale della stagione 2 ha visto le cose finire con una nota drammatica sia per gli adolescenti nel 1996 che per gli adulti nel 2021, e non potremmo essere più entusiasti di vedere dove vanno le cose dopo.

Potrebbero non esserci molte informazioni ufficiali là fuori in questo momento, ma ciò non ci ha impedito di portarti tutto ciò che devi sapere sulla stagione 3 di Yellowjackets, da cui possiamo aspettarci di tornare alle nostre teorie su dove potrebbe andare la trama Prossimo. Ma attenzione: ci sono maggiore Yellowjackets Stagione 2 spoiler davanti, quindi procedi con cautela se non hai ancora visto tutti i nuovi episodi.

Finestra di rilascio della stagione 3 di Yellowjackets: quando possiamo aspettarci che lo spettacolo torni?

"Samantha

(Credito immagine: Showtime)

La serie è stata rinnovata per la stagione 2 nel dicembre 2021 ed è stata rilasciata nel marzo 2023. La stagione 3 è stata commissionata nel dicembre 2022, quindi la logica avrebbe imposto che potremmo aspettarci intorno a marzo 2024. Tuttavia, la pre-produzione è attualmente in sospeso a causa di Gli scioperi degli scrittori, che comporteranno ritardi. Resta da vedere quanto possano essere significativi.

Caschi di stagione 3 di Yellowjackets: chi è probabile che torni?

"Yellowjackets

(Credito immagine: Showtime)

Bene, sappiamo chi non tornerà – nella sequenza temporale attuale, Juliette Lewis e Alex Wyndham non torneranno come la versione per adulti di Nat e l’agente di polizia Kevyn Tan, poiché entrambi sono morti nel finale della stagione 2. Non è chiaro se Simone Kessell, che interpreta Lottie per adulti, tornerà, poiché il finale ha visto il suo personaggio impegnato in un’istituzione psichiatrica.

Nel frattempo, nella sequenza temporale degli anni ’90, c’erano due personaggi che non sono arrivati ​​alla fine della stagione, Javi e Crystal. I loro attori, Luciano Leroux e Nuha Jes Izman, quindi non torneranno per la stagione 3, a meno che, ovviamente, gli altri personaggi sopravvissuti non provano flashback o allucinazioni.

A proposito di personaggi sopravvissuti, allontaniamo chi possiamo aspettarci di tornare per la stagione 3. Al giorno d’oggi, questo è Melanie Lynskey come Shauna, tawny Cypress come Taissa, Christina Ricci come Misty e Lauren Ambrose come Van, insieme a Warren Kole come il marito di Shauna Jeff e Sarah Desjardins come loro come loro figlia Callie. Anche il personaggio di Elijah Wood , fan del teatro musicale e miliardario omicida Walter.

Leggi di più  The Witcher dovrebbe davvero accettare di essere una soap opera

Di nuovo nel deserto, c’è Sophie Nélisse come adolescente Shauna, Jasmin Savoy Brown come adolescente Taissa, Samantha Hanratty come adolescente MEBY e Liv Hewson come adolescente Van, insieme a Sophie Thatcher come adolescente Nat. C’è anche Kevin Alves come Travis e Steven Kreuger come Ben. Nessuno di questi rendimenti è stato ancora confermato, ma sembra abbastanza probabile.

Trama della stagione 3 di Yellowjackets

"Simone

(Credito immagine: Showtime)

Non ci sono ancora dettagli sulla trama ufficiale sui Yellowjackets Stagione 3 (dopo tutto è ancora in corso la scrittura), ma alla fine della stagione 2 ci sono molte domande senza risposta che ci danno un’idea di dove potrebbero andare le cose.

Cominciamo con l’attuale sequenza temporale. Il sonnambullo di Taissa deve ancora essere affrontato-vale a dire, ciò che lo causa e, più soprattutto, cosa fa esattamente quando è incosciente-così come quello che è successo a Simone, che era ancora nell’incidente post-auto dell’ospedale quando l’abbiamo vista per l’ultima volta entrare La stagione 2 e il loro figlio Sammy (che assumiamo che qualcuno si stia curando mentre sua madre si riunisce con il suo liceo ex …). Inoltre, c’è il suo rapporto con Van e dove questo andrà a seguito della stagione 2, così come gli eventi della scorsa stagione nella sua carriera – è scomparsa per una settimana dopo essere stata eletta come senatore dello stato, dopo tutto. A proposito di furgone, sembra che potrebbe non avere molto tempo per vivere dopo aver detto a Taissa che ha il cancro terminale. Un accordo con il deserto potrebbe prolungare – o salvare – la sua vita?

Misty ha i suoi demoni da affrontare all’indomani della morte di Nat, e c’è anche il problema di Walter. Si può fidare? E qual è il suo piano di gioco con Misty? Speriamo di scoprirlo nella stagione 3. Per quanto riguarda Lottie, è stata portata via in un’ambulanza alla fine della stagione 2 per un altro periodo di cure psichiatriche, ma resta da vedere se vedremo il suo personaggio in ospedale in Stagione 3 o se questa è l’ultima che vedremo della Lottie di oggi per un po ‘.

Per quanto riguarda la sequenza temporale degli anni ’90, ci stiamo ancora chiedendo chi è “l’amico” di Javi che ha aiutato a sopravvivere nel deserto: potrebbero diventare una figura più importante nella stagione 3, specialmente ora che le ragazze sono senza riparo dopo che la loro cabina ha bruciato? E, su una nota simile, le ragazze scopriranno che è stato Ben a dare fuoco alla loro casa? C’è anche il problema di dove andranno a sopravvivere al resto dell’inverno.

Leggi di più  Il destino di Renslayer nella stagione 2 di Loki potrebbe anticipare il ritorno di un importante cattivo Marvel.

Siamo anche curiosi di vedere l’evoluzione del loro rituale di caccia – ciò che abbiamo visto nella stagione 2, quando le ragazze hanno inseguito Nat attraverso i boschi, non è proprio quello che vediamo nella scena di apertura del pilota. Le ragazze in quella scena sono addobbate in maschere e pellicce di animali e hanno una fossa in cui la ragazza sta perseguendo cade.

Mentre aspettiamo che i Yellowjackets tornino, compila la tua lista di controllo con la nostra guida ai migliori nuovi programmi TV che arrivano nel 2023 e oltre.

Frenk Rodriguez
Salve, mi chiamo Frenk Rodriguez. Sono uno scrittore esperto con una forte capacità di comunicare in modo chiaro ed efficace attraverso i miei scritti. Ho una profonda conoscenza dell'industria del gioco e sono sempre aggiornato sulle ultime tendenze e tecnologie. Sono attento ai dettagli e in grado di analizzare e valutare accuratamente i giochi, e affronto il mio lavoro con obiettività e correttezza. Inoltre, apporto una prospettiva creativa e innovativa alla mia scrittura e alle mie analisi, che contribuisce a rendere le mie guide e recensioni coinvolgenti e interessanti per i lettori. Nel complesso, queste qualità mi hanno permesso di diventare una fonte affidabile di informazioni e approfondimenti nel settore dei giochi.