Dovrebbe giocare in modalità guidata o esplorazione in Avatar: Frontiere di Pandora?

Scegliere se giocare ad Avatar: Frontiers of Pandora in modalità guidata o esplorazione è una questione di preferenze. La modalità guidata segna le posizioni delle missioni e i punti di interesse, mentre dovrà dedurre attentamente dove andare successivamente quando gioca in modalità esplorazione. Queste modalità hanno a che fare con le informazioni della mappa in Avatar: Frontiers of Pandora, non con la difficoltà del gioco. Ciò significa che può comunque aumentare la sfida dei combattimenti in entrambi i modi. Ecco una ripartizione della modalità guidata rispetto a quella di esplorazione in Frontiers of Pandora, per aiutarla a decidere quale sia la scelta giusta.

Spiegazione della modalità guidata e di quella di esplorazione

Suggerimenti sulla mappa di Avatar: Frontiers of Pandora

(Immagine di credito: Ubisoft)

In Avatar: Frontiers of Pandora, la modalità guidata popola automaticamente la sua mappa con i marcatori delle missioni e i punti di interesse. Elimina le congetture per trovare i luoghi delle missioni, permettendole di utilizzare semplicemente il Senso del cacciatore o un punto di passaggio per orientarsi su Pandora. Anche se non è sempre l’abilità più chiara, come dimostrano le missioni come Avatar Frontiers of Pandora Crush.

La modalità Esplorazione le fornisce solo le informazioni di base sulla mappa. Il suo compito è quello di leggere gli indizi su come trovare i luoghi delle missioni, prestando attenzione al bioma, alla posizione della mappa e a qualsiasi caratteristica topografica come fiumi, laghi o grotte per aiutarla a tracciare la rotta. Abbiamo alcuni consigli utili per Avatar: Frontiere di Pandora per aiutarla a muoversi.

Naturalmente, la modalità guidata è la più “facile” delle due, in quanto fornisce molte informazioni. La modalità guidata è per quelli di noi che vogliono saltare e iniziare a giocare, passando da una missione all’altra. La modalità Esplorazione è per coloro che desiderano approfondire gli elementi RPG, immergendosi nel mondo e utilizzando la logica e la risoluzione dei problemi per muoversi. Nessuna delle due modalità di gioco influisce sulla difficoltà, poiché si tratta di impostazioni completamente separate. Se non vuole una mappa piena di informazioni, ma desidera comunque una guida in questo pianeta alieno, perché non portare un amico con sé per l’avventura con il co op in Avatar: Frontiers of Pandora? Si sblocca solo una volta raggiunta una certa missione, ma due cervelli sono meglio di uno quando si tratta di risolvere indizi criptici.

Leggi di più  The Legend of Zelda: Majora's Mask: Inside the Surrealist Sequel che non avrebbe mai dovuto esistere

Queste sono tutte le informazioni necessarie per scegliere con cognizione di causa se giocare in modalità guidata o esplorativa! Abbiamo altre guide che potrebbero aiutarla in queste fasi iniziali del gioco, tra cui una pratica guida per trovare il cibo di Avatar: Frontiers of Pandora.

© GamesRadar+. Da non riprodurre senza autorizzazione

Frenk Rodriguez
Salve, mi chiamo Frenk Rodriguez. Sono uno scrittore esperto con una forte capacità di comunicare in modo chiaro ed efficace attraverso i miei scritti. Ho una profonda conoscenza dell'industria del gioco e sono sempre aggiornato sulle ultime tendenze e tecnologie. Sono attento ai dettagli e in grado di analizzare e valutare accuratamente i giochi, e affronto il mio lavoro con obiettività e correttezza. Inoltre, apporto una prospettiva creativa e innovativa alla mia scrittura e alle mie analisi, che contribuisce a rendere le mie guide e recensioni coinvolgenti e interessanti per i lettori. Nel complesso, queste qualità mi hanno permesso di diventare una fonte affidabile di informazioni e approfondimenti nel settore dei giochi.