Questa mod cooperativa di Elden Ring rende molto più facile giocare con gli amici

"Elden (Credito immagine: FromSoftware)

Suonare Elden Ring con gli altri sarà molto più semplice, grazie a una nuova mod cooperativa.

Elden Ring è molto divertente, ma è anche molto più facile quando si gioca con gli amici. Come per tutti i giochi FromSoftware, tuttavia, avventurarsi con altri ha la sua giusta dose di restrizioni. Ma questi non corrispondono alla potenza delle mod PC. YouTuber Lukeyui sta creando una mod che offrirà un’esperienza più senza soluzione di continuità quando affronterà le terre tra gli amici.

La mod cooperativa “rimuove tutti i confini multiplayer e consente di persistere connessioni dopo la morte”. Non dovrai più evocare il tuo partner cooperativo usando le dita inumite e convocare i segni, né scompariranno quando sconfiggerai il boss di un’area. Secondo Lukeyui, sarai in grado di giocare insieme ininterrotto dalla sezione tutorial di Elden Ring al suo boss finale.

Il Modder ha mostrato la loro creazione in un lungo video di YouTube. Il filmato dimostra un’esperienza cooperativa semplice e continua come una coppia di offuscano la penisola piangente. Lukeyui ha anche condiviso i recenti progressi del progetto in un breve video che evidenzia più funzionalità come la tavola rotonda e la modalità Spettatore.

Non si sa ancora quando la mod verrà rilasciata, ma è in buone mani poiché Lukeyui è anche il creatore di una mod che aggiunge PvP non ufficiali e funzionalità cooperative a Sekiro.

Ovviamente, la mod è disponibile solo per i giocatori di PC, quindi i fan della console di Elden Ring dovranno continuare a giocare insieme ai vincoli multiplayer previsti o “GIT GUD” e Fly Solo.

Un’altra mod utile ti consente di evocare Elden Ring Hero, lascia che la solista come un alleato spirituale.

Se stai divertendo nelle terre tra, la nostra Elden Ring Guide ti aiuterà a battere i boss, maestri armi e raccogliere rune nella tua ricerca per diventare Elden Lord.

"Anne-Marie Anne-Marie Ostler

Scrittore freelance

Originario dell’Irlanda, mi sono trasferito nel Regno Unito nel 2014 per perseguire un giornalismo di giochi e una laurea presso la Staffordshire University. Successivamente, sono stato freelance per Gamesmaster, Games TM, Fiplic PlayStation Magazine e, più recentemente, Play e GamesRadar+. Il mio amore per il gioco è nata dalla sconfitta con successo quel primo Goomba in Super Mario Bros sul NES. In questi giorni, PlayStation è la mia marmellata. Quando non ho giochi o scritti, di solito posso essere trovato a sfogliare Internet per qualsiasi cosa Tomb Raider relativa ad Aggiungi alla mia collezione di cimeli fuori controllo.

Leggi di più  Lo sviluppatore di Deathloop afferma che Internet non ha scoperto tutti i suoi segreti