Tutti gli enigmi telefonici di Lies of P e le stanze della Trinità

Gli enigmi telefonici di Lies of P e le Chiavi della Trinità che si ottengono sono un rompicapo ricorrente in tutto il gioco, con il misterioso Arlecchino che usa il telefono di Krat per chiederle degli enigmi che le garantiscono una delle Chiavi della Trinità. Da quel momento in poi, l’obiettivo è quello di trovare una porta e una stanza in cui si possa effettivamente utilizzare la chiave, che le garantisce un tesoro unico o raro di cui altrimenti dovrebbe fare a meno!

Per questo motivo, ho raccolto qui di seguito tutto ciò che deve sapere su questa speciale missione secondaria, comprese le posizioni e le risposte a tutti gli indovinelli telefonici che le verranno dati da Arlecchino, e dove si trovano le porte della Trinità in cui utilizzare le chiavi in tutta Krat in Lies of P.

Tutte le posizioni e le risposte degli enigmi in Lies of P

Bugie di P enigmi e stanze della trinità

(Credito immagine: Neowiz)Altre guide di Lies of P

Bugie di P fischietto sbiadito
Bugie di P Celle a impulsi
Il controller di Lies of P non funziona
Bugie di P primo mini boss
Bugie di P Confraternita del Coniglio Nero

Ci sono cinque enigmi di Lies of P a cui si può rispondere attraverso i telefoni in Lies of P. Li abbiamo elencati di seguito con le risposte corrette, in base al checkpoint Stargazer più vicino.

Tenga presente che sarà in grado di sentire un telefono che squilla quando è vicino alla posizione di cui ha bisogno. Altrimenti, di solito c’è anche una piccola luce sopra di essi che aiuta a distinguerli visivamente.

  1. Cortile del Municipio di Krat: si diriga lungo questo percorso abbastanza rettilineo verso la prossima posizione, l’Ingresso del Sindacato dell’Officina, combattendo i pupazzi fino a quando non arriva ad un ponte che collega la fabbrica. Invece di attraversarlo, si diriga a destra fino a quando sentirà squillare un telefono. Arlecchino le chiederà il primo indovinello:

    “Al mattino, cammina su quattro piedi. A metà giornata solo due, né meno né più. Cammina su tre piedi quando arriva la sera. E se lo risolve, saprò che è vivo!”.

    Si tratta di una versione fiorita del famoso indovinello della Sfinge, e la risposta è “Umano”.

  2. Distretto di Malum: una volta raggiunto il cortile aperto con la pira in fiamme al centro e vari nemici che le lanciano Decay dai tetti, si diriga verso il retro dove c’è un edificio alto con una scala al suo interno. Salga per trovare il secondo telefono, dove Arlecchino le farà il secondo indovinello:

    “Sono alto e fiero quando sono giovane e audace, ma sono basso e umile una volta invecchiato. Cosa sono?”.

    La risposta è “Candela”.

  3. Galleria della Grande Mostra: dopo aver attraversato l’area con due statue di marmo, dovrà uccidere alcuni nemici in un’area di esposizione di marionette, tra cui uno che sfonda un cancello. Il telefono che squilla dovrebbe attirarla sul lato, dove Arlecchino le chiederà il terzo indovinello:

    “Cosa non può essere usato prima che si rompa?”.

    La risposta è “Uovo”, ma non ottiene ancora una chiave. Invece le dà un indizio: per usarlo, torni alle statue di marmo e interagisca con una di esse per ruotarla, in modo che entrambe gesticolino l’una verso l’altra, aprendo un pannello e rivelando la chiave.

  4. Via della stazione centrale di Krat: dopo aver attraversato la stazione e gli appartamenti abbandonati, raggiungerà un vicolo sul bordo di un precipizio. Avendo la possibilità di andare a sinistra o a destra, si diriga a sinistra per trovare il telefono che squilla e il quarto indovinello:

    “Questo fiore blu ha molti modi per attecchire, ma solo sull’uomo dà i suoi frutti”.

    La risposta è “Ergo”, e questa volta non c’è un passo in più: la Chiave della Trinità è sua.

  5. Ingresso della Reliquia di Trismegisto: quando si avvicina alla porta della lotta contro il boss dopo lo Stargazer, si avvicini alla scogliera sopra la porta stessa per trovare il telefono. Questa volta non si tratta di un indovinello, come chiede Arlecchino:

    “Questo è in bianco e nero. Un no o un sì. La creazione di Geppetto è un assassino? Confessa!”.

    Per quanto ne sappiamo, entrambe le risposte le danno la stessa ricompensa: la Chiave della Trinità del Prescelto e la Scatola dei rifornimenti del Re degli Enigmi, che potrà utilizzare per ampliare le scorte di Polendina all’Hotel Krat.

Tutte le Bugie di P Porte della Trinità e dove usare le Chiavi della Trinità

Bugie di P enigmi e sale trinità

(Credito immagine: Neowiz)

Ecco dove utilizzare le Chiavi della Trinità dagli enigmi di Arlecchino. Dovrà cercare delle porte grigie con un triangolo disegnato con il gesso in questi luoghi:

  1. Officina Union Culvert: percorra il lungo tunnel con le palle di fuoco rotolanti e passi attraverso la fessura sulla destra dove il nemico si fa strada. Si diriga verso il pozzo all’esterno, oltre il punto in cui la Volpe e il Gatto a volte si aggirano vicino all’ascensore. Li superi per entrare nei grandi tubi rossi e, alla fine di questi, giri a sinistra per trovare la porta con il simbolo della Trinità. All’interno troverà Quarzo e il costume da frac di Sangue Blu.
  2. Cappella della Cattedrale di San Frangelico: superando l’altare nelle rovine e i meccanismi della torre dell’orologio, salga lungo il percorso normale fino a trovare delle enormi palle elettrificate che rotolano lungo un pendio. Risalga il pendio tra questi momenti, usi la scala, lo rifaccia con una seconda serie di sfere e in cima ci sarà un tunnel con la porta della Trinità che l’aspetta – l’Amuleto del Gatto Nero e l’Apparecchio da Caccia dello Spazzino sono entrambi all’interno.
  3. Teatro dell’Opera di Estella: proceda normalmente attraverso il Teatro dell’Opera fino a trovare una stanza con un gigantesco lampadario infuocato oscillante sopra un pozzo con una tavola che lo attraversa, la porta della lotta contro il boss proprio davanti a lei. Invece di attraversare la fossa, si lasci cadere all’interno e guardi dietro di sé per trovare la porta Trinity, al cui interno si trovano del quarzo e il Convertitore di Radiazioni Superiore Belford.
  4. Atrio della Stazione Centrale di Krat: si diriga attraverso la stazione fino alla grande statua con la targa che dice ‘Krat Grand Exhibition 18xx’, poi giri a sinistra e si diriga al piano inferiore per trovare una Porta della Trinità con l’Abbigliamento da lavoro del Maestro dell’Officina e l’Amuleto del Portatore +1.
  5. Muro esterno dell’Abbazia di Arche (richiede la Chiave della Trinità del Prescelto): c’è una grande stanza con piattaforme di pietra che la circondano, collegate da scale e assi di legno che si incrociano – in fondo alla quale si trova un mini-boss e l’ultima Stanza della Trinità. All’interno troverà Arlecchino, che le chiederà se è un burattino o un umano. Sia che menta o che dica la verità, otterrà le stesse ricompense: il Capo dell’Alchimista e il Giocattolo del Guerriero del Mondo della Luna da consegnare a Venigni per ottenere un risultato/trofeo.

© GamesRadar+. Da non riprodurre senza autorizzazione

Leggi di più  Blasphemous 2 ha la migliore mappa interconnessa che abbia mai visto dai tempi di Dark Souls.
Frenk Rodriguez
Salve, mi chiamo Frenk Rodriguez. Sono uno scrittore esperto con una forte capacità di comunicare in modo chiaro ed efficace attraverso i miei scritti. Ho una profonda conoscenza dell'industria del gioco e sono sempre aggiornato sulle ultime tendenze e tecnologie. Sono attento ai dettagli e in grado di analizzare e valutare accuratamente i giochi, e affronto il mio lavoro con obiettività e correttezza. Inoltre, apporto una prospettiva creativa e innovativa alla mia scrittura e alle mie analisi, che contribuisce a rendere le mie guide e recensioni coinvolgenti e interessanti per i lettori. Nel complesso, queste qualità mi hanno permesso di diventare una fonte affidabile di informazioni e approfondimenti nel settore dei giochi.