Batman è morto – ecco cosa devi sapere

"Batman Batman Rip (Credito immagine: DC)

Batman è morto. RIP The Dark Knight, 1939-2022.

Esatto: il Caped Crusader è stato ucciso, insieme al resto dei suoi compagni supereroi tra cui Wonder Woman e Superman nella Justice League. Nel 26 aprile Justice League #75 appropriatamente intitolato “Death of the Justice League”, la maggior parte della squadra viene sconfitta e uccisa da un cosiddetto “esercito oscuro” riunito da alcuni dei cattivi più mortali dell’universo DC e Batman non è risparmiato.

"Justice

Batman è morto sulla copertina della Justice League #75 (Credito immagine: DC)

Oltre 80 anni per le strade di Gotham City e oltre nel più ampio DC “Omniverse”, Batman è diventato uno dei personaggi di supereroi più influenti e popolari di sempre – e ora la sua eredità apparentemente si conclude Le mani di un gruppo di nemici cosmicamente potenti. Ma essendo questo fumetti, i dettagli della morte di Batman in Justice League n. 75 non sono esattamente tagliati e asciutti, e puoi scommettere che DC non rinuncerà all’idea di Batman (o della Justice League nel suo insieme) presto.

Ecco cosa devi sapere su come è successo, perché è successo e cosa succede dopo sulla scia della morte di Batman.

Come muore Batman?

In Justice League #75, la lega si scontra con il sopra menzionato “esercito oscuro” di supercapi tra cui nemici ultra potenti come Darkseid, Doomsday e più sotto il potere della Grande Oscurità – e per di più, gli eroi in realtà perdono.

Di fronte all’esercito oscuro, la Justice League viene colta alla sprovvista dal potere esercitata dal leader dell’esercito oscuro, Paria, che cerca di annullare la morte del suo mondo nella crisi del 1985 su infinite terre. Il primo evento crossover DC che ha rifatto e riscritto l’intera realtà di DC, l’editore ha annullato, ristabilito e ridefinito i suoi eventi nei 37 anni da allora.

Sebbene abbiano combattuto bene, tutti tranne un membro della Justice League vengono uccisi. Tuttavia, una lega di giustizia sopravvive a dichiarare “La Justice League è morta!”, E l’universo DC ascolta.

Di conseguenza, il titolo della Justice League termina con il numero 75 e, secondo DC, non si rilancerà più per un po ‘, con la morte della lega che si è diffusa nella storia dell’evento “Dark Crisis”, che si occupa delle conseguenze di tale una perdita devastante.

Leggi di più  Il figlio di Kingpin la rosa è tornata ma forse non dove pensi

Ma cosa succederà con Batman mentre sta succedendo? Sarà sostituito a Gotham City fino a quando non sarà potenzialmente resuscitato, come molti supereroi quando affrontano la morte? Non esattamente…

In che modo la morte di Batman influirà sull’universo DC?

“Death of the Justice League” segna la fine del titolo in corso della Justice League e dà il via a una storia in cui Batman e il resto della squadra sono morti. Quindi chi sta guardando Gotham mentre Batman è fuori dal tavolo e DC cancellerà anche i suoi titoli di Batman?

La risposta è un po ‘complicata. DC attualmente ha un concetto di narrazione chiamato “Divine Continuum” (una commedia sul nome dell’editore) in cui ogni storia che è mai stata raccontata con i personaggi DC esiste in qualche modo in qualche modo nell’omniverse DC, il nome dell’editore per tutti i vari aspetti Del suo concetto di multiverso, il suo malvagio rispecchia il multiverso oscuro e idee più metafisiche che si legano insieme nel più grande puzzle del “continuum divino”.

In quanto tali, alcuni titoli DC non si allineano, per quanto riguarda la continuità, il che significa che a volte gli eventi delle storie raccontati nel titolo della Justice League avvengono prima o dopo gli eventi delle storie raccontate nei titoli solisti di Batman, per esempio. Mentre esistono nello stesso mondo, e nella stessa continuità e nella stessa sequenza temporale, la questione di dove in quella cronologia le varie storie raccontate in ogni titolo cadono rimane in qualche modo in aria e indefinite.

"Crisi

Dark Crisis #1 (Credito immagine: DC)

Ciò significa che mentre Batman è tecnicamente morto nella prossima “crisi oscura”, gli eventi di quella storia esistono in qualche modo a parte (“un po ‘in futuro”) dagli eventi dei fumetti solisti di Batman, quindi Batman può continuare ad apparire in vita e bene Nei suoi titoli, con l’avvertenza che la “morte della Justice League” accade nella stessa sequenza temporale, ma adiacente e separata dagli eventi di Batman e Detective Comics.

Tutto ciò che si aggiunge a DC è in grado di avere la sua torta di continuità e mangiarla anche, con Batman che appare ancora nei suoi fumetti mentre era contemporaneamente considerato “morto” nella più ampia meta-story dell’universo DC, con “morte della giustizia League ‘e’ Dark Crisis ‘residente nel proprio spazio, lasciando le estremità sciolte di come le storie si allineano cronologicamente lasciate penzolando al lettore … per ora.

Leggi di più  Batman ha la risposta perfetta all'uscita di Tim Drake/Robin in Urban Legends #10

Cosa succede dopo per Batman?

"Justice

Copertura di Justice League #75 (credito immagine: DC)

Mentre sta accadendo “Death of the Justice League”, nell’angolo privato di Batman dell’universo DC, sta ottenendo un paio di nuove squadre creative, con lo scrittore Chip Zdarsky e l’artista Jorge Jiminez che affrontano Batman e lo scrittore Ram V e l’artista Rafael Albuquerque in arrivo ai fumetti investigativi.

A Batman, Zdarsky e Jiminez prevedono di introdurre un nuovo cattivo noto come Failsafe, descritto da DC come “Doomsday di Batman”, un confronto particolarmente inquietante considerando che Batman altrove nell’universo DC, Batman è attualmente considerato morto per mano di una squadra cattiva che include il giorno del giudizio reale (che è ovviamente noto come il cattivo che ha ucciso Superman la prima volta nel 1992).

In Detective Comics, V e Albuquerque racconteranno una storia intitolata “Gotham Nocturne”, descritta come una storia “terrificante” che è ancora “per eccellenza di Batman”. Sebbene ulteriori dettagli siano ancora in fase di avvolgimento, l’arte promozionale per “Gotham Nocturne” mostra Man-Bat, la creatura di mezzo e mezzo uomo che a volte è anche uno scienziato umano e che ha fatto parte del più grande cast di personaggi di Gotham per decenni .

Come puoi vedere, anche se Batman è tecnicamente morto nelle pagine della Justice League #75 e le sue conseguenze in “Dark Crisis”, c’è un’altra versione del Caped Crusader che esiste proprio accanto alla versione della Justice League, anche se in una versione separata e precedente punto nella continuità DC. Sia che i due lati della moneta toccheranno, o se DC gli eventi delle storie da solista di Batman si raggiungeranno e si schierano con gli eventi di “Death of the Justice League” rimane da vedere, ma la magia dei fumetti è, possiamo ancora Leggi di lui nel frattempo.

Dai un’occhiata a più copertura di Newsarama della “morte della Justice League”

  • The Justice League, la preminente squadra di supereroi di DC, muore a 62
  • DC ha appena ucciso Batman, Wonder Woman, Superman e la Justice League – ecco come hanno fatto
  • Batman, Wonder Woman, Superman e Justice League sono davvero morti? Sì e no
  • Che diavolo è una tempesta di Dio? Quel momento #75 di Justice League ha spiegato
  • Questo supereroe DC ha un momento “endgame” in Justice League #75

"George George Marston

Sono stato Marvel Comics Expert di NewsArama Marvel Comics Expert e storico generale dei fumetti dal 2011. Sono anche il giornalista in loco nella maggior parte delle principali convenzioni comiche come Comic-Con International: San Diego, New York Comic Con e C2E2. Al di fuori del giornalismo comico, sono l’artista di molte immagini strane e il chitarrista di molti riff pesanti. (Loro/loro)

con contributi da

  • Michael Doran
Leggi di più  New Amazing Spider-Man #1 Primi impressioni: Peter Parker è un po 'sgradevole nel suo ritorno