I 32 migliori finali di film con colpo di scena

Chi non ama i colpi di scena? Alcuni dei migliori film mai realizzati tendono a sorprendere il pubblico appena prima dei titoli di coda. Ma quali sono i migliori di tutti i tempi?

Il fascino dei colpi di scena è facile da capire, anche se non ne comprendiamo appieno il motivo. In un’intervista del 2019 al podcast Hidden Brain della NPR, la scienziata cognitiva Vera Tobin ha osservato che le storie funzionano come un “trucco magico”. Riconosciamo le storie grazie agli schemi, ha detto Tobin, quindi siamo colpiti quando i narratori esperti sovvertono le aspettative. In un altro saggio del 2021 per Aeon, Tobin ha scritto che un buon colpo di scena invita il pubblico a partecipare più che a godere passivamente dei media.

“Le storie con colpi di scena a sorpresa comportano diversi tipi di lavoro degni di nota”, ha scritto Tobin. “In primo luogo, come ogni storia, chiedono al pubblico di dedicare tempo e fatica a costruire idee specifiche su ciò che sta accadendo. Investiamo la nostra attenzione e i nostri affetti nei personaggi e nelle situazioni. Poi, sulla scia della sorpresa, si suppone che annulliamo gran parte di quel lavoro e ne facciamo uno nuovo, ricostruendo la nostra comprensione di ciò che sta accadendo per adattarla alle nuove informazioni sorprendenti”.

Per coloro che sono alla ricerca di una buona sorpresa nella loro offerta cinematografica, ecco a voi: Abbiamo raccolto 32 film con alcuni dei più memorabili finali a sorpresa. E buone notizie! Per il vostro bene, abbiamo fatto del nostro meglio per mantenere tutto qui il più possibile senza spoiler, in modo che possiate scoprire da soli i colpi di scena, anche se alcuni potrebbero essere ancora ovvi, visto il modo in cui ne abbiamo parlato. Non c’è di che! Ma ricordatevi di rialzare le mascelle dal pavimento.

  1. Saw (2004)

Sega

(Immagine: Lionsgate)

Praticamente tutti i film di Saw contengono una sorta di sorpresa o di colpo di scena. Tuttavia, ancora oggi, niente batte il finale mozzafiato del primo capitolo di questo cruento franchise horror. Nell’originale del 2004, che ha fatto conoscere James Wan e lo scrittore Leigh Whannell, è l’unica persona nella stanza che il pubblico meno si aspetta a essere, in realtà, la vera mente dietro l’intera macabra vicenda. Non solo Saw è un vero e proprio classico dell’horror del XXI secolo, ma l’introduzione di Tobin Bell nel ruolo di Jigsaw è una di quelle rivelazioni uniche nella vita che hanno davvero cambiato tutto.

  1. Il potere del cane (2021)

Il potere del cane

(Immagine: Netflix)

Chi non ama i colpi di scena? Alcuni dei migliori film mai realizzati tendono a sorprendere il pubblico appena prima dei titoli di coda. Ma quali sono i migliori di tutti i tempi?

Il fascino dei colpi di scena è facile da capire, anche se non ne comprendiamo appieno il motivo. In un’intervista del 2019 al podcast Hidden Brain della NPR, la scienziata cognitiva Vera Tobin ha osservato che le storie funzionano come un “trucco magico”. Riconosciamo le storie grazie agli schemi, ha detto Tobin, quindi siamo colpiti quando i narratori esperti sovvertono le aspettative. In un altro saggio del 2021 per Aeon, Tobin ha scritto che un buon colpo di scena invita il pubblico a partecipare più che a godere passivamente dei media.

Il barbaro

“Le storie con colpi di scena a sorpresa comportano diversi tipi di lavoro degni di nota”, ha scritto Tobin. “In primo luogo, come ogni storia, chiedono al pubblico di dedicare tempo e fatica a costruire idee specifiche su ciò che sta accadendo. Investiamo la nostra attenzione e i nostri affetti nei personaggi e nelle situazioni. Poi, sulla scia della sorpresa, si suppone che annulliamo gran parte di quel lavoro e ne facciamo uno nuovo, ricostruendo la nostra comprensione di ciò che sta accadendo per adattarla alle nuove informazioni sorprendenti”.

Per coloro che sono alla ricerca di una buona sorpresa nella loro offerta cinematografica, ecco a voi: Abbiamo raccolto 32 film con alcuni dei più memorabili finali a sorpresa. E buone notizie! Per il vostro bene, abbiamo fatto del nostro meglio per mantenere tutto qui il più possibile senza spoiler, in modo che possiate scoprire da soli i colpi di scena, anche se alcuni potrebbero essere ancora ovvi, visto il modo in cui ne abbiamo parlato. Non c’è di che! Ma ricordatevi di rialzare le mascelle dal pavimento.

  1. Saw (2004)

(Immagine: Lionsgate)

Praticamente tutti i film di Saw contengono una sorta di sorpresa o di colpo di scena. Tuttavia, ancora oggi, niente batte il finale mozzafiato del primo capitolo di questo cruento franchise horror. Nell’originale del 2004, che ha fatto conoscere James Wan e lo scrittore Leigh Whannell, è l’unica persona nella stanza che il pubblico meno si aspetta a essere, in realtà, la vera mente dietro l’intera macabra vicenda. Non solo Saw è un vero e proprio classico dell’horror del XXI secolo, ma l’introduzione di Tobin Bell nel ruolo di Jigsaw è una di quelle rivelazioni uniche nella vita che hanno davvero cambiato tutto.

  1. Il potere del cane (2021)

Il prestigio

(Immagine: Netflix)

Mascolinità tossica e identità represse si estendono in ampie pianure nell’acclamato film western di Jane Campion del 2021, Il potere del cane, tratto dal romanzo di Thomas Savage. Benedict Cumberbatch e Jesse Plemons sono i co-protagonisti nei panni di ricchi proprietari di ranch, con il primo che abusa psicologicamente e verbalmente della nuova moglie (Kirsten Dunst) e del figlio effeminato (Kodi Smit-McPhee) del secondo. Sebbene Il potere del cane non abbia un colpo di scena nel senso tradizionale del termine, è comunque uno shock vedere quanto profonda possa essere la capacità di male di una persona.

  1. Barbaro (2022)

Ricordati di me

(Immagine: 20th Century Studios)

Nato dalla mente della star di sitcom e sketch comici Zach Cregger, l’horror-thriller di culto del 2022 Barbarian contiene molti colpi di scena diversi, tanto che è impossibile dire di averne previsto qualcuno. Quello che inizia come un thriller inquieto, ma in qualche modo fondato, sulla condivisione di un alloggio AirBnB con uno sconosciuto (interpretato da Bill SkarsgÅrd, che emana un’aria di diffidenza in modo inquietante) si trasforma in qualcosa di molto più oscuro e inspiegabilmente malvagio. Alla fine di Barbarian, sarà difficile trattenere il pranzo per l’orrore di tutto ciò.

Leggi di più  The Flash: cosa è successo alla Justice League nella sequenza temporale alternativa di Barry?

Iscriviti alla newsletter di GamesRadar+

La conversazione

Approfondimenti settimanali, racconti dalle comunità che amate e molto altro ancora.

Ricevere e-mail da parte nostra per conto dei nostri partner o sponsor di fiduciaInviando i tuoi dati accetti i Termini e condizioni e l’Informativa sulla privacy e hai almeno 16 anni.

  1. Il prestigio (2006)

Attività paranormale 2

(Immagine: Buena Vista Pictures Distribution)

La genialità di The Prestige e del suo “colpo di scena” finale sta nel fatto che Michael Caine (nel ruolo di John Cutter, un ingegnere di scena e mago esperto) dice apertamente che c’è un colpo di scena in arrivo, proprio all’inizio. Nel dramma psicologico di Christopher Nolan, due prestigiatori rivali (Christian Bale e Hugh Jackman) intraprendono una battaglia di abilità che raggiunge livelli pericolosi. Alla fine, il pubblico può essere frastornato per aver cercato di capire cosa è reale e cosa è un’illusione. Ma rimarrà sicuramente a bocca aperta quando il film si rimboccherà le maniche per svelare il suo trucco finale.

  1. Ricordati di me (2010)

High Plains Drifter

(Immagine: Summit Entertainment)

Chi non ama i colpi di scena? Alcuni dei migliori film mai realizzati tendono a sorprendere il pubblico appena prima dei titoli di coda. Ma quali sono i migliori di tutti i tempi?

Il fascino dei colpi di scena è facile da capire, anche se non ne comprendiamo appieno il motivo. In un’intervista del 2019 al podcast Hidden Brain della NPR, la scienziata cognitiva Vera Tobin ha osservato che le storie funzionano come un “trucco magico”. Riconosciamo le storie grazie agli schemi, ha detto Tobin, quindi siamo colpiti quando i narratori esperti sovvertono le aspettative. In un altro saggio del 2021 per Aeon, Tobin ha scritto che un buon colpo di scena invita il pubblico a partecipare più che a godere passivamente dei media.

L'invito

“Le storie con colpi di scena a sorpresa comportano diversi tipi di lavoro degni di nota”, ha scritto Tobin. “In primo luogo, come ogni storia, chiedono al pubblico di dedicare tempo e fatica a costruire idee specifiche su ciò che sta accadendo. Investiamo la nostra attenzione e i nostri affetti nei personaggi e nelle situazioni. Poi, sulla scia della sorpresa, si suppone che annulliamo gran parte di quel lavoro e ne facciamo uno nuovo, ricostruendo la nostra comprensione di ciò che sta accadendo per adattarla alle nuove informazioni sorprendenti”.

Per coloro che sono alla ricerca di una buona sorpresa nella loro offerta cinematografica, ecco a voi: Abbiamo raccolto 32 film con alcuni dei più memorabili finali a sorpresa. E buone notizie! Per il vostro bene, abbiamo fatto del nostro meglio per mantenere tutto qui il più possibile senza spoiler, in modo che possiate scoprire da soli i colpi di scena, anche se alcuni potrebbero essere ancora ovvi, visto il modo in cui ne abbiamo parlato. Non c’è di che! Ma ricordatevi di rialzare le mascelle dal pavimento.

  1. Saw (2004)

Eternal Sunshine of the Spotless Mind

(Immagine: Lionsgate)

Praticamente tutti i film di Saw contengono una sorta di sorpresa o di colpo di scena. Tuttavia, ancora oggi, niente batte il finale mozzafiato del primo capitolo di questo cruento franchise horror. Nell’originale del 2004, che ha fatto conoscere James Wan e lo scrittore Leigh Whannell, è l’unica persona nella stanza che il pubblico meno si aspetta a essere, in realtà, la vera mente dietro l’intera macabra vicenda. Non solo Saw è un vero e proprio classico dell’horror del XXI secolo, ma l’introduzione di Tobin Bell nel ruolo di Jigsaw è una di quelle rivelazioni uniche nella vita che hanno davvero cambiato tutto.

  1. Il potere del cane (2021)

Il villaggio

(Immagine: Netflix)

Mascolinità tossica e identità represse si estendono in ampie pianure nell’acclamato film western di Jane Campion del 2021, Il potere del cane, tratto dal romanzo di Thomas Savage. Benedict Cumberbatch e Jesse Plemons sono i co-protagonisti nei panni di ricchi proprietari di ranch, con il primo che abusa psicologicamente e verbalmente della nuova moglie (Kirsten Dunst) e del figlio effeminato (Kodi Smit-McPhee) del secondo. Sebbene Il potere del cane non abbia un colpo di scena nel senso tradizionale del termine, è comunque uno shock vedere quanto profonda possa essere la capacità di male di una persona.

  1. Barbaro (2022)

Parasite

(Immagine: 20th Century Studios)

Nato dalla mente della star di sitcom e sketch comici Zach Cregger, l’horror-thriller di culto del 2022 Barbarian contiene molti colpi di scena diversi, tanto che è impossibile dire di averne previsto qualcuno. Quello che inizia come un thriller inquieto, ma in qualche modo fondato, sulla condivisione di un alloggio AirBnB con uno sconosciuto (interpretato da Bill SkarsgÅrd, che emana un’aria di diffidenza in modo inquietante) si trasforma in qualcosa di molto più oscuro e inspiegabilmente malvagio. Alla fine di Barbarian, sarà difficile trattenere il pranzo per l’orrore di tutto ciò.

Iscriviti alla newsletter di GamesRadar+

Chinatown

Approfondimenti settimanali, racconti dalle comunità che amate e molto altro ancora.

Ricevere e-mail da parte nostra per conto dei nostri partner o sponsor di fiduciaInviando i tuoi dati accetti i Termini e condizioni e l’Informativa sulla privacy e hai almeno 16 anni.

  1. Il prestigio (2006)

Mulholland Drive

(Immagine: Buena Vista Pictures Distribution)

La genialità di The Prestige e del suo “colpo di scena” finale sta nel fatto che Michael Caine (nel ruolo di John Cutter, un ingegnere di scena e mago esperto) dice apertamente che c’è un colpo di scena in arrivo, proprio all’inizio. Nel dramma psicologico di Christopher Nolan, due prestigiatori rivali (Christian Bale e Hugh Jackman) intraprendono una battaglia di abilità che raggiunge livelli pericolosi. Alla fine, il pubblico può essere frastornato per aver cercato di capire cosa è reale e cosa è un’illusione. Ma rimarrà sicuramente a bocca aperta quando il film si rimboccherà le maniche per svelare il suo trucco finale.

  1. Ricordati di me (2010)

Arrivo

(Immagine: Summit Entertainment)

Per essere chiari: pochi dicono di aver apprezzato il colpo di scena del finale di Remember Me, sdolcinato dramma romantico del 2010 con Robert Pattinson ed Emilie de Ravin. Ma la rivelazione è ancora oggi così famosa da meritare un riconoscimento anche se dolorosamente ironico. In questa storia d’amore contemporanea ambientata nella New York del XXI secolo, due giovani (interpretati da Pattinson e de Ravin) ancora feriti da un trauma familiare si innamorano. Tuttavia, il colpo di scena, che sfiora l’irrispettoso al punto che alcuni lo trovano esilarante, è che la loro storia d’amore finisce in un vero attacco terroristico. Mentre alcuni fan sostengono che la tragedia è stata uno shock e quindi l’evocazione improvvisa del film è appropriata, altri dissentono con veemenza sulla base del buon gusto.

Leggi di più  Perché Oppenheimer è la nostra scelta per il miglior film del 2023

  1. La conversazione (1974)

Il gioco

(Immagine: Paramount Pictures)

Solo due anni dopo che Francis Ford Coppola aveva dato vita al suo indiscusso classico americano, Il Padrino, Coppola affermò nuovamente la sua maestria con La conversazione, interpretato da Gene Hackman. In questo thriller neo-noir, un esperto di sorveglianza (Hackman) si trova di fronte a un grave dilemma quando crede che la coppia che ha assunto per spiare sia sul punto di essere assassinata. Il finale de La conversazione è a dir poco geniale, con la sua meditazione sui modi invadenti in cui la tecnologia si insinua nella nostra vita quotidiana. Forse in La conversazione non ci sono smartphone e social media, ma è un film straordinariamente attuale, oggi più che mai.

  1. Paranormal Activity 2 (2010)

La nebbia

(Immagine: Paramount Pictures)

Dopo che il primo Paranormal Activity ha fatto scalpore nel 2007, era inevitabile che un sequel simile ne seguisse le orme. Tuttavia, pochi spettatori si aspettavano un prequel con legami più profondi con i personaggi del film originale. Con Paranormal Activity 2, il “colpo di scena” finale rivela quando ha effettivamente luogo e come si collega tragicamente alla possessione e alla successiva scomparsa di Katie (Katie Featherston). Con Paranormal Activity 2, i fan non hanno ottenuto solo la stessa cosa, ma l’espansione di un nuovo, terrificante universo.

  1. High Plains Drifter (1973)

Malignant

(Immagine: Universal Pictures)

Chi non ama i colpi di scena? Alcuni dei migliori film mai realizzati tendono a sorprendere il pubblico appena prima dei titoli di coda. Ma quali sono i migliori di tutti i tempi?

Il fascino dei colpi di scena è facile da capire, anche se non ne comprendiamo appieno il motivo. In un’intervista del 2019 al podcast Hidden Brain della NPR, la scienziata cognitiva Vera Tobin ha osservato che le storie funzionano come un “trucco magico”. Riconosciamo le storie grazie agli schemi, ha detto Tobin, quindi siamo colpiti quando i narratori esperti sovvertono le aspettative. In un altro saggio del 2021 per Aeon, Tobin ha scritto che un buon colpo di scena invita il pubblico a partecipare più che a godere passivamente dei media.

Noi

“Le storie con colpi di scena a sorpresa comportano diversi tipi di lavoro degni di nota”, ha scritto Tobin. “In primo luogo, come ogni storia, chiedono al pubblico di dedicare tempo e fatica a costruire idee specifiche su ciò che sta accadendo. Investiamo la nostra attenzione e i nostri affetti nei personaggi e nelle situazioni. Poi, sulla scia della sorpresa, si suppone che annulliamo gran parte di quel lavoro e ne facciamo uno nuovo, ricostruendo la nostra comprensione di ciò che sta accadendo per adattarla alle nuove informazioni sorprendenti”.

Per coloro che sono alla ricerca di una buona sorpresa nella loro offerta cinematografica, ecco a voi: Abbiamo raccolto 32 film con alcuni dei più memorabili finali a sorpresa. E buone notizie! Per il vostro bene, abbiamo fatto del nostro meglio per mantenere tutto qui il più possibile senza spoiler, in modo che possiate scoprire da soli i colpi di scena, anche se alcuni potrebbero essere ancora ovvi, visto il modo in cui ne abbiamo parlato. Non c’è di che! Ma ricordatevi di rialzare le mascelle dal pavimento.

  1. Saw (2004)

Ex Machina

(Immagine: Lionsgate)

Praticamente tutti i film di Saw contengono una sorta di sorpresa o di colpo di scena. Tuttavia, ancora oggi, niente batte il finale mozzafiato del primo capitolo di questo cruento franchise horror. Nell’originale del 2004, che ha fatto conoscere James Wan e lo scrittore Leigh Whannell, è l’unica persona nella stanza che il pubblico meno si aspetta a essere, in realtà, la vera mente dietro l’intera macabra vicenda. Non solo Saw è un vero e proprio classico dell’horror del XXI secolo, ma l’introduzione di Tobin Bell nel ruolo di Jigsaw è una di quelle rivelazioni uniche nella vita che hanno davvero cambiato tutto.

  1. Il potere del cane (2021)

L'anello

(Immagine: Netflix)

Mascolinità tossica e identità represse si estendono in ampie pianure nell’acclamato film western di Jane Campion del 2021, Il potere del cane, tratto dal romanzo di Thomas Savage. Benedict Cumberbatch e Jesse Plemons sono i co-protagonisti nei panni di ricchi proprietari di ranch, con il primo che abusa psicologicamente e verbalmente della nuova moglie (Kirsten Dunst) e del figlio effeminato (Kodi Smit-McPhee) del secondo. Sebbene Il potere del cane non abbia un colpo di scena nel senso tradizionale del termine, è comunque uno shock vedere quanto profonda possa essere la capacità di male di una persona.

  1. Barbaro (2022)

Espiazione

(Immagine: 20th Century Studios)

Nato dalla mente della star di sitcom e sketch comici Zach Cregger, l’horror-thriller di culto del 2022 Barbarian contiene molti colpi di scena diversi, tanto che è impossibile dire di averne previsto qualcuno. Quello che inizia come un thriller inquieto, ma in qualche modo fondato, sulla condivisione di un alloggio AirBnB con uno sconosciuto (interpretato da Bill SkarsgÅrd, che emana un’aria di diffidenza in modo inquietante) si trasforma in qualcosa di molto più oscuro e inspiegabilmente malvagio. Alla fine di Barbarian, sarà difficile trattenere il pranzo per l’orrore di tutto ciò.

Iscriviti alla newsletter di GamesRadar+

Fight Club

Approfondimenti settimanali, racconti dalle comunità che amate e molto altro ancora.

Ricevere e-mail da parte nostra per conto dei nostri partner o sponsor di fiduciaInviando i tuoi dati accetti i Termini e condizioni e l’Informativa sulla privacy e hai almeno 16 anni.

  1. Il prestigio (2006)

Tutti noi sconosciuti

(Immagine: Buena Vista Pictures Distribution)

La genialità di The Prestige e del suo “colpo di scena” finale sta nel fatto che Michael Caine (nel ruolo di John Cutter, un ingegnere di scena e mago esperto) dice apertamente che c’è un colpo di scena in arrivo, proprio all’inizio. Nel dramma psicologico di Christopher Nolan, due prestigiatori rivali (Christian Bale e Hugh Jackman) intraprendono una battaglia di abilità che raggiunge livelli pericolosi. Alla fine, il pubblico può essere frastornato per aver cercato di capire cosa è reale e cosa è un’illusione. Ma rimarrà sicuramente a bocca aperta quando il film si rimboccherà le maniche per svelare il suo trucco finale.

Leggi di più  Da Barbenheimer a Napoleone, i cappelli sono diventati l'accessorio must-have del cinema nel 2023

  1. Ricordati di me (2010)

Shutter Island

(Immagine: Summit Entertainment)

Per essere chiari: pochi dicono di aver apprezzato il colpo di scena del finale di Remember Me, sdolcinato dramma romantico del 2010 con Robert Pattinson ed Emilie de Ravin. Ma la rivelazione è ancora oggi così famosa da meritare un riconoscimento anche se dolorosamente ironico. In questa storia d’amore contemporanea ambientata nella New York del XXI secolo, due giovani (interpretati da Pattinson e de Ravin) ancora feriti da un trauma familiare si innamorano. Tuttavia, il colpo di scena, che sfiora l’irrispettoso al punto che alcuni lo trovano esilarante, è che la loro storia d’amore finisce in un vero attacco terroristico. Mentre alcuni fan sostengono che la tragedia è stata uno shock e quindi l’evocazione improvvisa del film è appropriata, altri dissentono con veemenza sulla base del buon gusto.

  1. La conversazione (1974)

Infrangibile

(Immagine: Paramount Pictures)

Solo due anni dopo che Francis Ford Coppola aveva dato vita al suo indiscusso classico americano, Il Padrino, Coppola affermò nuovamente la sua maestria con La conversazione, interpretato da Gene Hackman. In questo thriller neo-noir, un esperto di sorveglianza (Hackman) si trova di fronte a un grave dilemma quando crede che la coppia che ha assunto per spiare sia sul punto di essere assassinata. Il finale de La conversazione è a dir poco geniale, con la sua meditazione sui modi invadenti in cui la tecnologia si insinua nella nostra vita quotidiana. Forse in La conversazione non ci sono smartphone e social media, ma è un film straordinariamente attuale, oggi più che mai.

  1. Paranormal Activity 2 (2010)

Donnie Darko

(Immagine: Paramount Pictures)

Dopo che il primo Paranormal Activity ha fatto scalpore nel 2007, era inevitabile che un sequel simile ne seguisse le orme. Tuttavia, pochi spettatori si aspettavano un prequel con legami più profondi con i personaggi del film originale. Con Paranormal Activity 2, il “colpo di scena” finale rivela quando ha effettivamente luogo e come si collega tragicamente alla possessione e alla successiva scomparsa di Katie (Katie Featherston). Con Paranormal Activity 2, i fan non hanno ottenuto solo la stessa cosa, ma l’espansione di un nuovo, terrificante universo.

  1. High Plains Drifter (1973)

I soliti sospetti

(Immagine: Universal Pictures)

Al suo secondo film da regista, Clint Eastwood incanala l’atmosfera inquietante delle storie di fantasmi nel cupo western sparatutto High Plains Drifter. Dopo che un pistolero senza nome (Eastwood) si aggira in una città di frontiera i cui abitanti nascondono un segreto, gli abitanti della città supplicano il pistolero di proteggerli dai fuorilegge vendicativi. Alla fine, la giustizia viene fatta, ma a quale prezzo? L’immagine conclusiva del film suggerisce che gli spiriti rimangono inquieti fino a quando le tombe non vengono finalmente segnate, e che anche quando la giustizia viene fatta, non sempre è a favore di chi merita.

  1. L’invito (2015)

Il Sesto Senso

(Immagine: Drafthouse Films)

Nel thriller tagliente di Karyn Kusama, che racconta le tortuose interazioni sociali e le voragini di uno stile di vita vampirico a Los Angeles, un uomo (Logan-Marshall Green) piange ancora la morte del figlio quando si trova a partecipare a una festa organizzata dalla sua ex moglie (Tammy Blanchard) e dal suo nuovo marito (Michiel Huisman). Alla festa, uno strano ospite (John Carrol Lynch) introduce lentamente i principi new age – si potrebbe definire un culto – che lentamente, e letteralmente, uccidono l’atmosfera. È nell’inquadratura finale di The Invitation che si percepisce la potenza del finale a strappi di Kusama.

  1. Eternal Sunshine of the Spotless Mind (2004)

Psycho

(Immagine: Focus Features)

Non si tratta tanto di un colpo di scena quanto di una conclusione soddisfacente che tradisce in modo impressionante la sua stessa premessa. Nel classico di Michel Gondry dei primi anni ’80, l’introverso libraio Joel (Jim Carrey) si sottopone a una nuova e rivoluzionaria procedura che cancella tutti i ricordi della sua ex amante Clementine (Kate Winslet). Ma nel corso del processo, Joel scopre quanto Clementine sia importante per lui e, soprattutto, i ricordi che hanno condiviso. Alla fine, Joel e Clementine sono due estranei solo vagamente consapevoli del dolore che si sono causati a vicenda. Ma la loro volontà di riprovarci comunque, nonostante tutti gli eventi che hanno preceduto questo momento, è il film che testimonia quanto siano importanti tutte le nostre esperienze, anche se alla fine le rimpiangiamo.

  1. Il villaggio (2004)

Oldboy

(Immagine: Buena Vista Pictures Distribution)

Chi non ama i colpi di scena? Alcuni dei migliori film mai realizzati tendono a sorprendere il pubblico appena prima dei titoli di coda. Ma quali sono i migliori di tutti i tempi?

Il fascino dei colpi di scena è facile da capire, anche se non ne comprendiamo appieno il motivo. In un’intervista del 2019 al podcast Hidden Brain della NPR, la scienziata cognitiva Vera Tobin ha osservato che le storie funzionano come un “trucco magico”. Riconosciamo le storie grazie agli schemi, ha detto Tobin, quindi siamo colpiti quando i narratori esperti sovvertono le aspettative. In un altro saggio del 2021 per Aeon, Tobin ha scritto che un buon colpo di scena invita il pubblico a partecipare più che a godere passivamente dei media.

Cittadino Kane

“Le storie con colpi di scena a sorpresa comportano diversi tipi di lavoro degni di nota”, ha scritto Tobin. “In primo luogo, come ogni storia, chiedono al pubblico di dedicare tempo e fatica a costruire idee specifiche su ciò che sta accadendo. Investiamo la nostra attenzione e i nostri affetti nei personaggi e nelle situazioni. Poi, sulla scia della sorpresa, si suppone che annulliamo gran parte di quel lavoro e ne facciamo uno nuovo, ricostruendo la nostra comprensione di ciò che sta accadendo per adattarla alle nuove informazioni sorprendenti”.

Per coloro che sono alla ricerca di una buona sorpresa nella loro offerta cinematografica, ecco a voi: Abbiamo raccolto 32 film con alcuni dei più memorabili finali a sorpresa. E buone notizie! Per il vostro bene, abbiamo fatto del nostro meglio per mantenere tutto qui il più possibile senza spoiler, in modo che possiate scoprire da soli i colpi di scena, anche se alcuni potrebbero essere ancora ovvi, visto il modo in cui ne abbiamo parlato. Non c’è di che! Ma ricordatevi di rialzare le mascelle dal pavimento.

Frenk Rodriguez
Salve, mi chiamo Frenk Rodriguez. Sono uno scrittore esperto con una forte capacità di comunicare in modo chiaro ed efficace attraverso i miei scritti. Ho una profonda conoscenza dell'industria del gioco e sono sempre aggiornato sulle ultime tendenze e tecnologie. Sono attento ai dettagli e in grado di analizzare e valutare accuratamente i giochi, e affronto il mio lavoro con obiettività e correttezza. Inoltre, apporto una prospettiva creativa e innovativa alla mia scrittura e alle mie analisi, che contribuisce a rendere le mie guide e recensioni coinvolgenti e interessanti per i lettori. Nel complesso, queste qualità mi hanno permesso di diventare una fonte affidabile di informazioni e approfondimenti nel settore dei giochi.