I 32 film più belli con Reese Witherspoon

Come dicono i bardi pop punk Bowling For Soup nella loro canzone “High School Never Ends”: “Reese Witherspoon è la reginetta del ballo”. Fin dal suo debutto nel 1991 nel film d’amore “L’uomo della luna”, Reese Witherspoon è stata una delle principali star del cinema di Hollywood. Sebbene sia nota soprattutto per i drammi e le commedie romantiche, i migliori film di Reese Witherspoon la vedono allungare i suoi muscoli creativi nel regno dei thriller, delle fantasie fantascientifiche e persino dell’azione. Nel 2001, la Witherspoon ha consolidato la sua fama con il film campione d’incassi Legally Blonde, dove il suo ruolo di Elle Woods è diventato un’icona millenaria. Nel 2006 ha vinto un Oscar per la sua interpretazione della cantante country June Carter in Walk the Line di James Mangold.

Grazie al suo successo come attrice cinematografica, Witherspoon è diventata una produttrice di successo, con film come Gone Girl, Lucy in the Sky e Where the Crawdads Sing sotto la sua società Hello Sunshine. È passata anche alla televisione, recitando in film di successo come The Morning Show e Little Fires Everywhere. Inoltre, ha anche un suo club del libro, nel caso in cui vogliate arricchire la vostra lista di letture. Per celebrare il continuo successo dell’attrice, ecco la classifica dei migliori film di Reese Witherspoon. (Per chiarezza, escludiamo i suoi ruoli televisivi dalla considerazione).

  1. Hot Pursuit (2015)

Inseguimento a caldo

(Immagine: Warner Bros. Pictures)

Se c’è un genere in cui Reese Witherspoon non è mai riuscita ad inserirsi come attrice, è l’azione. Nel buddy movie Hot Pursuit del 2015, diretto da Anne Fletcher, la Witherspoon interpreta una poliziotta texana che deve proteggere la vedova di un signore della droga (Sofia Vergara) dai criminali e dai poliziotti corrotti alle loro calcagna. Hot Pursuit è uno dei film peggio recensiti della carriera della Witherspoon, con un punteggio di appena l’8% su Rotten Tomatoes. Ma se si entra in sala con la giusta mentalità, il film è un vero spasso, con Witherspoon e Vergara che interpretano un’ottima coppia comica.

  1. I migliori piani (1999)

I migliori piani

(Immagine: Fox Searchlight Pictures)

In questo dramma criminale per lo più dimenticato del regista Mike Barker, Reese Witherspoon interpreta Kathy, una cameriera e tentatrice che seduce un uomo ricco (Josh Brolin) nell’ambito di un piano per saldare un debito di 15.000 dollari con un piccolo truffatore. Sebbene ci sia una certa novità nel vedere un film così piccolo e oscuro vantare un talento fuori dal comune – oltre alla Witherspoon e a Brolin, il film è interpretato anche da Alessandro Nivola e Terrence Howard – Best Laid Plans è insignificante nella sua pallida imitazione dei Fratelli Coen.

  1. Il nodo del diavolo (2013)

Il nodo del diavolo

(Immagine: RLJ Entertainment)

Come dicono i bardi pop punk Bowling For Soup nella loro canzone “High School Never Ends”: “Reese Witherspoon è la reginetta del ballo”. Fin dal suo debutto nel 1991 nel film d’amore “L’uomo della luna”, Reese Witherspoon è stata una delle principali star del cinema di Hollywood. Sebbene sia nota soprattutto per i drammi e le commedie romantiche, i migliori film di Reese Witherspoon la vedono allungare i suoi muscoli creativi nel regno dei thriller, delle fantasie fantascientifiche e persino dell’azione. Nel 2001, la Witherspoon ha consolidato la sua fama con il film campione d’incassi Legally Blonde, dove il suo ruolo di Elle Woods è diventato un’icona millenaria. Nel 2006 ha vinto un Oscar per la sua interpretazione della cantante country June Carter in Walk the Line di James Mangold.

Grazie al suo successo come attrice cinematografica, Witherspoon è diventata una produttrice di successo, con film come Gone Girl, Lucy in the Sky e Where the Crawdads Sing sotto la sua società Hello Sunshine. È passata anche alla televisione, recitando in film di successo come The Morning Show e Little Fires Everywhere. Inoltre, ha anche un suo club del libro, nel caso in cui vogliate arricchire la vostra lista di letture. Per celebrare il continuo successo dell’attrice, ecco la classifica dei migliori film di Reese Witherspoon. (Per chiarezza, escludiamo i suoi ruoli televisivi dalla considerazione).

Il tuo posto o il mio

  1. Hot Pursuit (2015)

(Immagine: Warner Bros. Pictures)

Se c’è un genere in cui Reese Witherspoon non è mai riuscita ad inserirsi come attrice, è l’azione. Nel buddy movie Hot Pursuit del 2015, diretto da Anne Fletcher, la Witherspoon interpreta una poliziotta texana che deve proteggere la vedova di un signore della droga (Sofia Vergara) dai criminali e dai poliziotti corrotti alle loro calcagna. Hot Pursuit è uno dei film peggio recensiti della carriera della Witherspoon, con un punteggio di appena l’8% su Rotten Tomatoes. Ma se si entra in sala con la giusta mentalità, il film è un vero spasso, con Witherspoon e Vergara che interpretano un’ottima coppia comica.

Un posto lontano

  1. I migliori piani (1999)

(Immagine: Fox Searchlight Pictures)

In questo dramma criminale per lo più dimenticato del regista Mike Barker, Reese Witherspoon interpreta Kathy, una cameriera e tentatrice che seduce un uomo ricco (Josh Brolin) nell’ambito di un piano per saldare un debito di 15.000 dollari con un piccolo truffatore. Sebbene ci sia una certa novità nel vedere un film così piccolo e oscuro vantare un talento fuori dal comune – oltre alla Witherspoon e a Brolin, il film è interpretato anche da Alessandro Nivola e Terrence Howard – Best Laid Plans è insignificante nella sua pallida imitazione dei Fratelli Coen.

  1. Il nodo del diavolo (2013)

(Immagine: RLJ Entertainment)

Il caso reale dei Tre di West Memphis, un crimine macabro con sfumature occulte commesso nel 1993 in un angolo profondamente religioso dell’Arkansas, è stato trattato in molti acclamati documentari di cronaca nera. Per questo motivo, la critica ha trovato poco convincente una versione narrativa piuttosto ordinaria della storia; il film ha un indice di gradimento del 25% su Rotten Tomatoes. Tuttavia, Reese Witherspoon è straordinaria nella sua simpatica interpretazione di Pamela Hobbs, la madre di una delle vittime. Se solo il resto del film fosse al suo stesso livello.

Di nuovo a casa

  1. Il tuo posto o il mio (2023)
Leggi di più  Il cast di Gran Turismo sul perché non si dovrebbe mai, mai giocare con David Harbour

(Immagine: Netflix)

Uscito in un periodo in cui il pubblico ha espresso una diffusa nostalgia per la razza quasi estinta delle commedie romantiche in studio, Il tuo posto o il mio di Netflix non ne ha certo annunciato la resurrezione. Reese Witherspoon e Ashton Kutcher sono i protagonisti, migliori amici con un passato romantico che si scambiano casa e imparano nuove cose l’uno dell’altro. Pur essendo accogliente, Your Place or Mine non può fare a meno di evocare altre commedie romantiche migliori che sono venute prima, con Witherspoon e Kutcher che non hanno la giusta chimica sullo schermo per rendere il loro legame elettrico.

Consegna notturna

  1. Un posto lontano (1993)

(Immagine: Buena Vista Pictures Distribution)

Anni prima che Reese Witherspoon diventasse una mega-star, è apparsa in questo oscuro (e tonalmente confuso) film d’avventura per famiglie su adolescenti americani che si trovano nel deserto del Kalahari in Africa dopo che i loro genitori sono stati uccisi dai bracconieri. La Witherspoon interpreta Nonnie, un’attivista idealista di 14 anni che aspira a fermare il bracconaggio degli elefanti. L’argomento oscuro si scontra con l’atmosfera disneyana del film, tra cui gli scherzi dei personaggi adolescenti e l’abbondanza di animali affettuosi. Sebbene non valga la pena di andare a caccia, la Witherspoon mostra una promessa molto precoce del suo destino cinematografico.

S.F.W.

Iscriviti alla newsletter di GamesRadar+

Approfondimenti settimanali, racconti dalle comunità che amate e molto altro ancora.

Contattarmi con notizie e offerte di altri marchi FutureRicevere e-mail da parte nostra per conto dei nostri partner o sponsor di fiduciaInviando i vostri dati accettate i Termini e condizioni e l’Informativa sulla privacy e avete almeno 16 anni.

Penelope

  1. Di nuovo a casa (2017)

(Immagine: Open Road Films)

Come dicono i bardi pop punk Bowling For Soup nella loro canzone “High School Never Ends”: “Reese Witherspoon è la reginetta del ballo”. Fin dal suo debutto nel 1991 nel film d’amore “L’uomo della luna”, Reese Witherspoon è stata una delle principali star del cinema di Hollywood. Sebbene sia nota soprattutto per i drammi e le commedie romantiche, i migliori film di Reese Witherspoon la vedono allungare i suoi muscoli creativi nel regno dei thriller, delle fantasie fantascientifiche e persino dell’azione. Nel 2001, la Witherspoon ha consolidato la sua fama con il film campione d’incassi Legally Blonde, dove il suo ruolo di Elle Woods è diventato un’icona millenaria. Nel 2006 ha vinto un Oscar per la sua interpretazione della cantante country June Carter in Walk the Line di James Mangold.

Legalmente bionda 2: rosso, bianco e biondo

Grazie al suo successo come attrice cinematografica, Witherspoon è diventata una produttrice di successo, con film come Gone Girl, Lucy in the Sky e Where the Crawdads Sing sotto la sua società Hello Sunshine. È passata anche alla televisione, recitando in film di successo come The Morning Show e Little Fires Everywhere. Inoltre, ha anche un suo club del libro, nel caso in cui vogliate arricchire la vostra lista di letture. Per celebrare il continuo successo dell’attrice, ecco la classifica dei migliori film di Reese Witherspoon. (Per chiarezza, escludiamo i suoi ruoli televisivi dalla considerazione).

  1. Hot Pursuit (2015)

(Immagine: Warner Bros. Pictures)

Piccolo Nicky

Se c’è un genere in cui Reese Witherspoon non è mai riuscita ad inserirsi come attrice, è l’azione. Nel buddy movie Hot Pursuit del 2015, diretto da Anne Fletcher, la Witherspoon interpreta una poliziotta texana che deve proteggere la vedova di un signore della droga (Sofia Vergara) dai criminali e dai poliziotti corrotti alle loro calcagna. Hot Pursuit è uno dei film peggio recensiti della carriera della Witherspoon, con un punteggio di appena l’8% su Rotten Tomatoes. Ma se si entra in sala con la giusta mentalità, il film è un vero spasso, con Witherspoon e Vergara che interpretano un’ottima coppia comica.

  1. I migliori piani (1999)

(Immagine: Fox Searchlight Pictures)

Una ruga nel tempo

In questo dramma criminale per lo più dimenticato del regista Mike Barker, Reese Witherspoon interpreta Kathy, una cameriera e tentatrice che seduce un uomo ricco (Josh Brolin) nell’ambito di un piano per saldare un debito di 15.000 dollari con un piccolo truffatore. Sebbene ci sia una certa novità nel vedere un film così piccolo e oscuro vantare un talento fuori dal comune – oltre alla Witherspoon e a Brolin, il film è interpretato anche da Alessandro Nivola e Terrence Howard – Best Laid Plans è insignificante nella sua pallida imitazione dei Fratelli Coen.

  1. Il nodo del diavolo (2013)

(Immagine: RLJ Entertainment)

Rendition

Il caso reale dei Tre di West Memphis, un crimine macabro con sfumature occulte commesso nel 1993 in un angolo profondamente religioso dell’Arkansas, è stato trattato in molti acclamati documentari di cronaca nera. Per questo motivo, la critica ha trovato poco convincente una versione narrativa piuttosto ordinaria della storia; il film ha un indice di gradimento del 25% su Rotten Tomatoes. Tuttavia, Reese Witherspoon è straordinaria nella sua simpatica interpretazione di Pamela Hobbs, la madre di una delle vittime. Se solo il resto del film fosse al suo stesso livello.

  1. Il tuo posto o il mio (2023)

(Immagine: Netflix)

La fiera della vanità

Uscito in un periodo in cui il pubblico ha espresso una diffusa nostalgia per la razza quasi estinta delle commedie romantiche in studio, Il tuo posto o il mio di Netflix non ne ha certo annunciato la resurrezione. Reese Witherspoon e Ashton Kutcher sono i protagonisti, migliori amici con un passato romantico che si scambiano casa e imparano nuove cose l’uno dell’altro. Pur essendo accogliente, Your Place or Mine non può fare a meno di evocare altre commedie romantiche migliori che sono venute prima, con Witherspoon e Kutcher che non hanno la giusta chimica sullo schermo per rendere il loro legame elettrico.

  1. Un posto lontano (1993)

(Immagine: Buena Vista Pictures Distribution)

L'importanza di essere sinceri

Anni prima che Reese Witherspoon diventasse una mega-star, è apparsa in questo oscuro (e tonalmente confuso) film d’avventura per famiglie su adolescenti americani che si trovano nel deserto del Kalahari in Africa dopo che i loro genitori sono stati uccisi dai bracconieri. La Witherspoon interpreta Nonnie, un’attivista idealista di 14 anni che aspira a fermare il bracconaggio degli elefanti. L’argomento oscuro si scontra con l’atmosfera disneyana del film, tra cui gli scherzi dei personaggi adolescenti e l’abbondanza di animali affettuosi. Sebbene non valga la pena di andare a caccia, la Witherspoon mostra una promessa molto precoce del suo destino cinematografico.

Leggi di più  Dal MCU a Knock at the Cabin, il 2023 è stato l'anno di Dave Bautista

Iscriviti alla newsletter di GamesRadar+

Approfondimenti settimanali, racconti dalle comunità che amate e molto altro ancora.

Twilight con Reese Witherspoon

Contattarmi con notizie e offerte di altri marchi FutureRicevere e-mail da parte nostra per conto dei nostri partner o sponsor di fiduciaInviando i vostri dati accettate i Termini e condizioni e l’Informativa sulla privacy e avete almeno 16 anni.

  1. Di nuovo a casa (2017)

(Immagine: Open Road Films)

Acqua per gli elefanti

In questa commedia sentimentale così zuccherosa da minacciare la malattia, Reese Witherspoon interpreta una madre divorziata il cui padre era un famoso regista cinematografico. Dopo un’avventura di una notte nel giorno del suo quarantesimo compleanno, la donna fa amicizia con tre giovani uomini – a loro volta aspiranti registi – che trovano posto nella sua casa mentre coltivano il progetto dei loro sogni. Nonostante la sua premessa ridicola, Home Again permette a Reese Witherspoon di continuare a esercitare i suoi poteri di star del cinema come protagonista di una commedia romantica con una certa consistenza, un individuo maturato da anni di esperienza.

  1. Consegna rapida (1998)

(Immagine: New Line Cinema)

Quattro Natali

All’alba delle commedie sguaiate, Paul Rudd e Reese Witherspoon sono stati co-protagonisti di Overnight Delivery, un’oscura commedia sentimentale diretta al cinema. Uno studente universitario dal cuore spezzato di nome Wyatt (Rudd) intraprende un viaggio attraverso il paese con una spogliarellista, Ivy (Witherspoon), per fermare un pacco contenente foto luride inscenate di loro stessi nel tentativo di far ingelosire la ragazza di Wyatt. Sebbene Overnight Delivery sia innegabilmente una commedia adolescenziale di fine anni ’90 – per di più preveggente rispetto ad American Pie di un intero anno – c’è ancora un vero cuore d’oro che batte sotto la sua superficie grossolana.

  1. S.F.W. (1994)

(Immagine: Focus Features)

American Psycho

In questo zoppicante tentativo di afferrare il milieu della generazione X, S.F.W. vede protagonista Stephen Dorff nei panni di un ribelle tenuto in ostaggio dai terroristi e che diventa una celebrità nazionale grazie alla sua sfida. S.F.W. è allo stesso tempo emblematico del suo tempo (del dominio delle notizie via cavo 24 ore su 24) e predittivo della realtà distorta che la costante attenzione dei media crea. Reese Witherspoon è la co-protagonista nel ruolo dell’amante Wendy, un altro ostaggio che per Cliff rappresenta una tregua dalla tempesta. S.F.W. è dolorosamente pesante, ma abbastanza provocatorio nelle sue gocce d’ago dei Radiohead, e vale la pena di visitarlo per vedere il fascino sempreverde dei suoi temi.

  1. Penelope (2006)

(Immagine: Summit Entertainment)

La buona bugia

L’estrosità delle storie incontra l’amore cieco in Penelope, una commedia romantica del 2006 in cui Christina Ricci interpreta la ricca ereditiera che soffre di un’antica maledizione lanciata alla sua famiglia da una strega vendicativa. Reese Witherspoon ha un ruolo secondario, quello di una fattorina con i piedi per terra che fa amicizia con Penelope e la aiuta a vivere la vita al di fuori delle sue mura. Penelope è un film bizzarro, con la sua goffa collisione tra la fantasia Disney e le convenzioni della commedia romantica per adulti. Tuttavia, c’è del fascino sotto la sua facciata, ed è affascinante vedere una Witherspoon pienamente matura – che un anno prima aveva vinto l’Oscar per Walk the Line – prendere posto in un ruolo di supporto.

Come dicono i bardi pop punk Bowling For Soup nella loro canzone “High School Never Ends”: “Reese Witherspoon è la reginetta del ballo”. Fin dal suo debutto nel 1991 nel film d’amore “L’uomo della luna”, Reese Witherspoon è stata una delle principali star del cinema di Hollywood. Sebbene sia nota soprattutto per i drammi e le commedie romantiche, i migliori film di Reese Witherspoon la vedono allungare i suoi muscoli creativi nel regno dei thriller, delle fantasie fantascientifiche e persino dell’azione. Nel 2001, la Witherspoon ha consolidato la sua fama con il film campione d’incassi Legally Blonde, dove il suo ruolo di Elle Woods è diventato un’icona millenaria. Nel 2006 ha vinto un Oscar per la sua interpretazione della cantante country June Carter in Walk the Line di James Mangold.

Grazie al suo successo come attrice cinematografica, Witherspoon è diventata una produttrice di successo, con film come Gone Girl, Lucy in the Sky e Where the Crawdads Sing sotto la sua società Hello Sunshine. È passata anche alla televisione, recitando in film di successo come The Morning Show e Little Fires Everywhere. Inoltre, ha anche un suo club del libro, nel caso in cui vogliate arricchire la vostra lista di letture. Per celebrare il continuo successo dell’attrice, ecco la classifica dei migliori film di Reese Witherspoon. (Per chiarezza, escludiamo i suoi ruoli televisivi dalla considerazione).

Selvaggio

  1. Hot Pursuit (2015)

(Immagine: Warner Bros. Pictures)

Se c’è un genere in cui Reese Witherspoon non è mai riuscita ad inserirsi come attrice, è l’azione. Nel buddy movie Hot Pursuit del 2015, diretto da Anne Fletcher, la Witherspoon interpreta una poliziotta texana che deve proteggere la vedova di un signore della droga (Sofia Vergara) dai criminali e dai poliziotti corrotti alle loro calcagna. Hot Pursuit è uno dei film peggio recensiti della carriera della Witherspoon, con un punteggio di appena l’8% su Rotten Tomatoes. Ma se si entra in sala con la giusta mentalità, il film è un vero spasso, con Witherspoon e Vergara che interpretano un’ottima coppia comica.

Intenzioni crudeli

  1. I migliori piani (1999)

(Immagine: Fox Searchlight Pictures)

In questo dramma criminale per lo più dimenticato del regista Mike Barker, Reese Witherspoon interpreta Kathy, una cameriera e tentatrice che seduce un uomo ricco (Josh Brolin) nell’ambito di un piano per saldare un debito di 15.000 dollari con un piccolo truffatore. Sebbene ci sia una certa novità nel vedere un film così piccolo e oscuro vantare un talento fuori dal comune – oltre alla Witherspoon e a Brolin, il film è interpretato anche da Alessandro Nivola e Terrence Howard – Best Laid Plans è insignificante nella sua pallida imitazione dei Fratelli Coen.

Freeway

  1. Il nodo del diavolo (2013)
Leggi di più  Tom Cruise sarà anche il volto di Mission: Impossible, ma Ving Rhames è il suo cuore pulsante.

(Immagine: RLJ Entertainment)

Il caso reale dei Tre di West Memphis, un crimine macabro con sfumature occulte commesso nel 1993 in un angolo profondamente religioso dell’Arkansas, è stato trattato in molti acclamati documentari di cronaca nera. Per questo motivo, la critica ha trovato poco convincente una versione narrativa piuttosto ordinaria della storia; il film ha un indice di gradimento del 25% su Rotten Tomatoes. Tuttavia, Reese Witherspoon è straordinaria nella sua simpatica interpretazione di Pamela Hobbs, la madre di una delle vittime. Se solo il resto del film fosse al suo stesso livello.

Il vizio intrinseco

  1. Il tuo posto o il mio (2023)

(Immagine: Netflix)

Uscito in un periodo in cui il pubblico ha espresso una diffusa nostalgia per la razza quasi estinta delle commedie romantiche in studio, Il tuo posto o il mio di Netflix non ne ha certo annunciato la resurrezione. Reese Witherspoon e Ashton Kutcher sono i protagonisti, migliori amici con un passato romantico che si scambiano casa e imparano nuove cose l’uno dell’altro. Pur essendo accogliente, Your Place or Mine non può fare a meno di evocare altre commedie romantiche migliori che sono venute prima, con Witherspoon e Kutcher che non hanno la giusta chimica sullo schermo per rendere il loro legame elettrico.

La paura

  1. Un posto lontano (1993)

(Immagine: Buena Vista Pictures Distribution)

Anni prima che Reese Witherspoon diventasse una mega-star, è apparsa in questo oscuro (e tonalmente confuso) film d’avventura per famiglie su adolescenti americani che si trovano nel deserto del Kalahari in Africa dopo che i loro genitori sono stati uccisi dai bracconieri. La Witherspoon interpreta Nonnie, un’attivista idealista di 14 anni che aspira a fermare il bracconaggio degli elefanti. L’argomento oscuro si scontra con l’atmosfera disneyana del film, tra cui gli scherzi dei personaggi adolescenti e l’abbondanza di animali affettuosi. Sebbene non valga la pena di andare a caccia, la Witherspoon mostra una promessa molto precoce del suo destino cinematografico.

Pleasantville

Iscriviti alla newsletter di GamesRadar+

Approfondimenti settimanali, racconti dalle comunità che amate e molto altro ancora.

Contattarmi con notizie e offerte di altri marchi FutureRicevere e-mail da parte nostra per conto dei nostri partner o sponsor di fiduciaInviando i vostri dati accettate i Termini e condizioni e l’Informativa sulla privacy e avete almeno 16 anni.

Proprio come il cielo

  1. Di nuovo a casa (2017)

(Immagine: Open Road Films)

In questa commedia sentimentale così zuccherosa da minacciare la malattia, Reese Witherspoon interpreta una madre divorziata il cui padre era un famoso regista cinematografico. Dopo un’avventura di una notte nel giorno del suo quarantesimo compleanno, la donna fa amicizia con tre giovani uomini – a loro volta aspiranti registi – che trovano posto nella sua casa mentre coltivano il progetto dei loro sogni. Nonostante la sua premessa ridicola, Home Again permette a Reese Witherspoon di continuare a esercitare i suoi poteri di star del cinema come protagonista di una commedia romantica con una certa consistenza, un individuo maturato da anni di esperienza.

L'uomo della luna

  1. Consegna rapida (1998)

(Immagine: New Line Cinema)

All’alba delle commedie sguaiate, Paul Rudd e Reese Witherspoon sono stati co-protagonisti di Overnight Delivery, un’oscura commedia sentimentale diretta al cinema. Uno studente universitario dal cuore spezzato di nome Wyatt (Rudd) intraprende un viaggio attraverso il paese con una spogliarellista, Ivy (Witherspoon), per fermare un pacco contenente foto luride inscenate di loro stessi nel tentativo di far ingelosire la ragazza di Wyatt. Sebbene Overnight Delivery sia innegabilmente una commedia adolescenziale di fine anni ’90 – per di più preveggente rispetto ad American Pie di un intero anno – c’è ancora un vero cuore d’oro che batte sotto la sua superficie grossolana.

Fango

  1. S.F.W. (1994)

(Immagine: Focus Features)

In questo zoppicante tentativo di afferrare il milieu della generazione X, S.F.W. vede protagonista Stephen Dorff nei panni di un ribelle tenuto in ostaggio dai terroristi e che diventa una celebrità nazionale grazie alla sua sfida. S.F.W. è allo stesso tempo emblematico del suo tempo (del dominio delle notizie via cavo 24 ore su 24) e predittivo della realtà distorta che la costante attenzione dei media crea. Reese Witherspoon è la co-protagonista nel ruolo dell’amante Wendy, un altro ostaggio che per Cliff rappresenta una tregua dalla tempesta. S.F.W. è dolorosamente pesante, ma abbastanza provocatorio nelle sue gocce d’ago dei Radiohead, e vale la pena di visitarlo per vedere il fascino sempreverde dei suoi temi.

Walk the Line

  1. Penelope (2006)

(Immagine: Summit Entertainment)

L’estrosità delle storie incontra l’amore cieco in Penelope, una commedia romantica del 2006 in cui Christina Ricci interpreta la ricca ereditiera che soffre di un’antica maledizione lanciata alla sua famiglia da una strega vendicativa. Reese Witherspoon ha un ruolo secondario, quello di una fattorina con i piedi per terra che fa amicizia con Penelope e la aiuta a vivere la vita al di fuori delle sue mura. Penelope è un film bizzarro, con la sua goffa collisione tra la fantasia Disney e le convenzioni della commedia romantica per adulti. Tuttavia, c’è del fascino sotto la sua facciata, ed è affascinante vedere una Witherspoon pienamente matura – che un anno prima aveva vinto l’Oscar per Walk the Line – prendere posto in un ruolo di supporto.

Legalmente biondo

  1. Legalmente bionda 2: rossa, bianca e bionda (2003)

(Immagine: MGM)

È il minore dei film di Legally Blonde con Reese Witherspoon, ma fa ridere a sufficienza per superare l’ostacolo e farsi notare. La Witherspoon torna nel ruolo di Elle Woods, una favolosa laureata in legge ad Harvard che ora lavora come avvocato. Elle Woods naviga nelle acque paludose della politica di Washington D.C. e della sua apatia nei confronti dei diritti degli animali, con un caso che nasce dal suo chihuahua domestico e il suo studio legale che rappresenta un’azienda di cosmetici non etica. Sebbene si collochi molto al di sotto del suo predecessore per quanto riguarda l’ilarità, Legally Blonde 2 è semplicemente l’ennesimo film in cui la Witherspoon si diverte a interpretare uno dei suoi più grandi personaggi cinematografici di sempre.

L'elezione

  1. Little Nicky (2000)

(Immagine: New Line Cinema)

Frenk Rodriguez
Salve, mi chiamo Frenk Rodriguez. Sono uno scrittore esperto con una forte capacità di comunicare in modo chiaro ed efficace attraverso i miei scritti. Ho una profonda conoscenza dell'industria del gioco e sono sempre aggiornato sulle ultime tendenze e tecnologie. Sono attento ai dettagli e in grado di analizzare e valutare accuratamente i giochi, e affronto il mio lavoro con obiettività e correttezza. Inoltre, apporto una prospettiva creativa e innovativa alla mia scrittura e alle mie analisi, che contribuisce a rendere le mie guide e recensioni coinvolgenti e interessanti per i lettori. Nel complesso, queste qualità mi hanno permesso di diventare una fonte affidabile di informazioni e approfondimenti nel settore dei giochi.