Batman e Superman si ritrovano faccia a faccia con Gog, il dio dimenticato di Kingdom Come

Il creatore di fumetti Mark Waid torna al mondo di Kingdom Come nell’ultimo arco di Batman/Superman: World’s Finest.

Creato da Waid e Alex Ross nel 1996, Kingdom Come si svolgeva in un futuro alternativo in cui l’antieroe Magog guidava una fazione di metaumani letalmente proattivi, scatenando alla fine una guerra devastante tra gli eroi.

Nel nuovo arco di World’s Finest, il Batman e il Superman dell’universo principale DC esplorano quest’altra realtà qualche tempo prima degli eventi di Kingdom Come – e nel numero 21, pubblicato questa settimana, si trovano faccia a faccia con il benefattore divino di Magog, il dio dimenticato Gog. Ci sono degli spoiler per questo numero.

Batman e Superman si recano nel mondo di Kingdom Come (designato nel multiverso DC come Terra-22) per riunirsi con Kid Thunder, il compagno di Superman da lungo tempo scomparso, che proviene da questo universo. Arrivati su Terra-22, tuttavia, Superman e Batman scoprono che sono passati anni dalla scomparsa di Ragazzo Tuono e che ora è un adulto con il soprannome di Thunderman.

World's Finest #21

(Immagine di credito: DC)

Mentre il vendicativo Thunderman combatte contro Superman, con Batman e Superman di Terra 22 che si uniscono alla schermaglia, la battaglia viene interrotta dalla comparsa di Gog. Questo dio letterale della Terra, che sovrasta il mondo, viene venerato come portatore di vita, con molti degli eroi familiari di Terra-22 che si affollano per salutare il loro idolo. I normali Batman e Superman dell’universo DC possono solo guardare scioccati mentre si confrontano con gli eroi fedeli a Gog.

Gog stesso non è mai stato visto in Kingdom Come, con Magog che irrompe sulla scena da solo all’inizio di quella storia. Solo con New Year’s Evil: Gog #1 di Waid e Jerry Ordway del 1998, Gog ha fatto il suo debutto. La sua storia è finalmente svelata nella miniserie sequel di Kingdom Come del 1999, The Kingdom.

A partire da 20 anni dopo Kingdom Come, l’unico sopravvissuto alla distruzione del Kansas, William Matthews, crea una chiesa intorno a Superman, considerandolo un dio. Dopo che Superman spiega la propria fallibilità, la sanità mentale di William si spezza e, dopo aver ricevuto poteri cosmici dalla Quintessenza, si mette in testa di uccidere Superman attraverso molteplici linee temporali.

Leggi di più  Il Consiglio dei Kang di Cross -Time - Come tutte le varianti di Kang nel multiverso si sono riunite

Arte da World's Finest #21

(Immagine di credito: DC)

L’universo principale della DC ha presentato la propria versione di Gog nella storyline Justice Society of America del 2007 Thy Kingdom Come. Questa iterazione di William era un sacerdote che scoprì un’antica città sotterranea in Africa e ricevette i poteri di un dio per ascendere. Questo Gog fa riferimenti al bombardamento del Kansas durante la Guerra dell’Impero e agli eventi di Kingdom Come, prima di essere sconfitto dalla Justice Society e imprigionato nel Source Wall.

Non è ancora chiaro se il Gog che appare in World’s Finest abbia qualche relazione con William Matthews, soprattutto perché la sua apparizione è ambientata decenni prima degli eventi di The Kingdom. Poiché The Kingdom ruota attorno a Gog che viaggia indietro nel tempo, il Gog di questa storyline potrebbe aver cambiato la sua vendetta che coinvolge Superman in questo momento della storia, per soggiogare Superman piuttosto che distruggerlo.

World’s Finest sembra pronto a risolvere finalmente le origini di Gog, o almeno la versione del cattivo divino legata a Kingdom Come. Più che un dio i cui doni hanno un costo contorto, Gog ha avuto una storia complicata con Superman nella sua storia precedente.

Superman e Batman sono arrivati su Terra 22 aspettandosi un incontro con Boy Thunder, per poi incorrere nella sua vendetta e nell’ira di un intero mondo al servizio del dio dimenticato.

Batman/Superman: World’s Finest #21 è in uscita da DC.

Si è perso Kingdom Come la prima volta? Ecco tutto quello che deve sapere sull’iconico successo della DC.

Frenk Rodriguez
Salve, mi chiamo Frenk Rodriguez. Sono uno scrittore esperto con una forte capacità di comunicare in modo chiaro ed efficace attraverso i miei scritti. Ho una profonda conoscenza dell'industria del gioco e sono sempre aggiornato sulle ultime tendenze e tecnologie. Sono attento ai dettagli e in grado di analizzare e valutare accuratamente i giochi, e affronto il mio lavoro con obiettività e correttezza. Inoltre, apporto una prospettiva creativa e innovativa alla mia scrittura e alle mie analisi, che contribuisce a rendere le mie guide e recensioni coinvolgenti e interessanti per i lettori. Nel complesso, queste qualità mi hanno permesso di diventare una fonte affidabile di informazioni e approfondimenti nel settore dei giochi.