Call of Duty potrebbe arrivare a Nintendo Switch dopo un nuovo aggiornamento del servizio online sul sito Web Activision

"Call (Credito immagine: Activision)

I servizi online di Activision hanno temporaneamente elencato lo stato online per Call of Duty: Black Ops 4 su Nintendo Switch, nonostante il gioco non sia stato effettivamente confermato per essere ancora disponibile sulla console.

Come individuato da @warzoneqg (si apre in una nuova scheda) su Twitter (grazie Nintendo Life (apre in una nuova scheda)), il sito Web di supporto Activision (apre nella nuova scheda) aveva temporaneamente lo stato online di Black Ops 4 su Nintendo Switch insieme ad altre piattaforme Come PS4, Xbox One e PC. Una rapida visita alla stessa pagina web mostra che non è più così, quindi è possibile che Activision lo abbia rimosso dal sito Web.

🚨 Call of Duty News 🚨 👉 Sembra che #CallofDuty Black Ops 4 mostri un server Nintendo Switch online. 🤔 pic.twitter.com/svrz9dmbsumarch 30, 2022

Vedi altro

Non sarebbe troppo lontano dire che questo potrebbe essere potenzialmente un segno di alcuni giochi nella serie Call of Duty che si faceva strada per il palmare Nintendo. In effetti, proprio il mese scorso, il presidente di Microsoft Brad Smith ha delineato i suoi piani per la serie Call of Duty, rivelando che la società “vorrebbe portarlo ai dispositivi Nintendo”. Tuttavia, non c’è stato un annuncio ufficiale su questo.

In altre notizie di Call of Duty, è stato recentemente notato che il doppiatore di Captain Price in Modern Warfare è tornato nello studio Mocap per un progetto misterioso. L’attore ha condiviso una foto su Twitter di quello che sembra lui stesso con una pistola a sostegno che presentava sottili segni di call del dovere su di essa, inclusa la parola “Warfare”. La foto è stata condivisa accanto all’emoji “Looking” Eyes, il che rende tutto sospettoso se ci chiedi.

Vuoi saperne di più sullo sparatutto in prima persona di Activison? Scopri cosa è stato appreso riproducendo tutte le campagne di Call of Duty .

"Spero Spero che Bellingham

  • (Apre nella nuova scheda)

Scrittore di notizie

Dopo aver studiato studi cinematografici e scrittura creativa all’università, ho avuto la fortuna di ottenere un lavoro come stagista al Player Two PR in cui ho contribuito a rilasciare una serie di titoli indipendenti. Poi sono diventato ancora più fortunato quando sono diventato uno scrittore di notizie in Gamesradar+ prima di essere promosso a uno scrittore di notizie a tutti gli effetti dopo un anno e mezzo di allenamento. La mia competenza risiede nell’incrocio di animali: nuovi orizzonti, indie accoglienti e l’ultimo di noi, ma soprattutto nella serie di Kingdom Hearts. Sono anche noto per scrivere dello strano dramma coreano per il team di intrattenimento ogni tanto.

Leggi di più  Switch Sports è più iterazione che innovazione, ma non è una brutta cosa