Colleen O’Shaughneyy parla di code in Sonic 2, idee spin-off e la sua reazione al look del film del personaggio

"Tails (Credito immagine: Paramount)

Molte voci in Sonic 2 sembreranno familiari. La performance energica di Ben Schwartz come la consegna impassibile di Sonic e Idris Elba come le Knuckles rivali avranno immediatamente le orecchie. Sul lato live-action delle cose, artisti del calibro di Jim Carrey e James Marsden hanno onorato i nostri schermi per decenni, attraversando franchising e mega-hit come X-Men, Westworld e The Truman Show.

Eppure, ironia della sorte, la voce di Colleen O’Shaughney potrebbe essere la più riconoscibile del gruppo. L’attore ha interpretato il personaggio iconico dei videogiochi e (Sonic’s BFF) Tails in the Sonic Series dal Sonic Boom del 2014. Il doppiatore della Fox a doppia coda ha persino scrollato di mano la tendenza del settore a lanciare A-Lister e ha ripreso il suo ruolo nei cinema per il sequel di grande schermo del Sonic The Hedgehog del 2020.

GamesRadar+ recentemente si è seduto con O’Shaughney per parlare di tutto il ruolo di Tails: da Tails “Prequel” in Sonic 2, per collaborare con il regista Jeff Fowler-e persino ciò che avrebbe voluto vedere da uno spin-off di Tails. Quindi, vai nel tuo tornado e vola fino alla nostra intervista a fuoco veloce con Colleen O’Shaughney. Nota: la seguente intervista è stata modificata per lunghezza e chiarezza.

"Sonic

(Credito immagine: Paramount)

GamesRadar+: I fan potrebbero essere sorpresi di apprendere che Tails incontra Sonic per la prima volta in questo film. Non esiste una storia o l’amicizia precedente tra la coppia. Come descriveresti la loro dinamica in evoluzione, specialmente con Sonic nel suo viaggio di auto-scoperta e code che sta succedendo un po ‘di adorazione da eroe?

Colleen O’Shaughnessey: stavo solo per dire il culto degli eroi. Si sente costretto a avvertirlo e trovarlo, c’è quel dare e prendere. Senza dare nulla, è nervoso e questo è il suo idolo: “Cosa, vuoi me per andare in questo viaggio con te? Sono solo il ragazzo di avvertimento. Buona fortuna, lo colpirò! ‘

Ovviamente hai una prospettiva unica sulle code, dopo averlo anche espresso nei giochi. Come si confrontano le code dei film con quella trovata nei giochi?

Sono solo scenari diversi, situazioni diverse. Lo stiamo incontrando in una fase diversa della sua relazione con Sonic, lo stiamo solo conoscendo. È più simile a un prequel, se vuoi, a ciò su cui ho lavorato prima. Perché tutte quelle relazioni erano già stabilite nelle cose su cui ho lavorato in precedenza.

Leggi di più  Matt Reeves condivide un'anteprima di The Batman

Durante il processo di registrazione, pre-produzione e qualsiasi altra cosa, sei stato consultato sul personaggio? Come agiscono le code? Cosa dovrebbe dire?

Mi è stata data la sceneggiatura in anticipo [e] abbiamo parlato un po ‘di più sull’avere una performance più radicata, al contrario di qualcosa di un po’ più intensificato come facciamo per i videogiochi.

Ma mi sono avvicinato a coda allo stesso modo. E hai un regista diverso, quindi il regista ti guiderà dove devi andare in qualsiasi situazione data.

Hai giocato a code da quasi un decennio e sono sicuro che approfondisci la tua comprensione di lui ogni volta che lo giochi. Qual è stato qualcosa di nuovo che hai imparato su Tails mentre lo interpretava in questo film?

Acquisisce fiducia in tutto il film, non che non avesse mai avuto fiducia prima. È provato e vero. È coda. È intelligente, è leale, è il tuo migliore amico. Farà qualsiasi cosa per te.

Ho parlato con il regista Jeff Fowler alla fine dell’anno scorso e ha detto, anche dai post-crediti del primo film, tutti i disegni sono stati un po ‘ritoccati e migliorati. Qual è stata la tua reazione a vedere ciò che è probabilmente la coda più dettagliata che abbia mai applicato?

Lui è magnifico. Sono così emozionato. È adorabile. È dolce. Amo, amo, amo quello che hanno fatto con lui.

C’è stata conferma di un universo cinematografico sonoro e uno spin-off nocche . Se ci fosse mai uno spin-off di coda, cosa ti piacerebbe vedere da esso?

Mi piacerebbe vedere di più del suo mondo. Come ha iniziato a creare queste cose? Come è diventato un inventore? Com’è stato? Era perché era diverso? E aveva bisogno di qualcosa da fare? È sempre venuto da lui? Aveva uno zio folle? Mi piacerebbe sapere quel retroscena di come è iniziato nel suo gadget.

Parlando di retroscena, non abbiamo visto troppo del mondo Sonic e Tails provenienti da questi film. Cosa sei stato dato in preparazione per questo film? C’era una Bibbia di What Tails in questo film?

No, mi è stata data la sceneggiatura e poi ho avuto una grande conversazione con Jeff Fowler in anticipo. Ma per quanto riguarda il retroscena, ho dovuto evocare per me stesso. Non lo hanno davvero fornito, a parte il fatto che provenga da un altro pianeta per avvertire Sonic.

Leggi di più  Baz Luhrmann condivide il primo teaser per il suo imminente elvis biopic

In quella conversazione con Jeff: era consapevole del tuo precedente lavoro nei giochi? Voleva modificarlo? Dov’era la sua testa con quello?

Era molto consapevole del mio lavoro sui giochi. Ed era molto aperto se avessi avuto una visione di qualcosa, a causa dei giochi. Era molto aperto a qualsiasi suggerimento; È stato molto collaborativo a lavorare con lui, è stato fantastico.

Durante la registrazione, c’era qualche opportunità per rimbalzare su altri artisti?

Non c’era nessuno nella stanza con me. In realtà, in parte ho fatto nel mio armadio in casa mia. A causa di Covid, abbiamo fatto le cose a casa.

La prima sessione, ero nel mio armadio, penso che Jeff fosse ancora alle Hawaii. E [l’attore sonoro Ben Schwartz] era a Vancouver .. ma ho potuto lavorare con Ben via Skype o Zoom, quindi è stato fantastico poter lavorare da lui. È stato davvero davvero meraviglioso.

Sonic the Hedgehog 2 è esclusivamente nei cinema il 1 ° aprile nel Regno Unito e l’8 aprile negli Stati Uniti. Per ulteriori informazioni dalla serie, dai un’occhiata alla nostra classifica dei migliori giochi Sonic.

"Bradley Bradley Russell

  • (Apre nella nuova scheda)

Sono lo scrittore di intrattenimento qui a Gamesradar+, concentrandomi su notizie, funzionalità e interviste con alcuni dei più grandi nomi del cinema e della TV. Sul posto, mi troverai meravigliato di Marvel e fornendo analisi e temperatura ambiente affronta i film più recenti, Star Wars e, naturalmente, gli anime. Al di fuori di GR, adoro perdermi in un buon JRPG di 100 ore, Warzone e rilassarmi sul campo (virtuale) con il manager del calcio. Il mio lavoro è stato anche presentato in OPM, FourFourtwo e Game Revolution.