House of the Dead Remake si fa strada verso PS4, Xbox One e PC la prossima settimana

"House (Credito immagine: Forever Entertainment)

La casa di Dead Remake, lanciata su Switch all’inizio di questo mese, è ora lanciata su PS4, Xbox One, PC e Google Stadia il 28 aprile, ha annunciato Forever Entertainment.

In un tweet dalla casa ufficiale dei morti: remake Account Twitter, puoi guardare un breve trailer che mostra una serie di teste di zombi che esplodono con loghi per PS4, Xbox One, Stadia, Steam e Gog in alto. “L’epidemia di zombi si diffonde!” legge il tweet. “The House of the Dead: Remake uscirà su piattaforme aggiuntive il 28 aprile!”

L’epidemia di zombi si diffonde! … The House of the Dead: Remake uscirà su piattaforme aggiuntive il 28 aprile! ⚫ @steam 🟣 @Gogcom 🟢 @Xbox 🔵 @Playstation 🟠 @Googlestadia #hotdremake pic.twitter.com/tzjqrai5fcapril 21, 2022

Vedi altro

Se questo è il primo che stai ascoltando la casa dei morti remake, ecco il basso: è una ricreazione abbastanza fedele per la ricreazione di zombi del 1997, nel bene e nel male. Forever Entertainment sembra aver preso poca libertà creativa nell’adattare il classico arcade per il pubblico moderno; Al di là della sua “grafica e controlli moderni”, sembra proprio la casa dei morti che ricordi dai portici scarsamente illuminati degli anni ’90. Stai ancora limitando gli zombi su una rotaia attraverso gli stessi quattro livelli e boss dell’originale, solo con immagini migliorate e nuovi lavori vocali.

Oltre alla nuova mano di vernice, la casa del remake Dead include una cooperativa locale a 2 giocatori, più finali, una modalità fotografica, risultati, un arsenale con armi sbloccabili, una modalità orde e una galleria nemica. La versione Switch include il giroscopio che mira con i Joy-Cons e Forever Entertainment afferma che il supporto per la mossa di PS arriverà ad un certo punto dopo il lancio.

Cerchi qualcosa per spaventare i pantaloni? Dai un’occhiata alla nostra guida ai migliori giochi horror puoi giocare nel 2022.

"Jordan Jordan Gerblick

Dopo aver conseguito una laurea in inglese presso l’ASU, ho lavorato come editor di copia mentre si freelance per luoghi come la rivista SFX, Screen Rant, Game Revolution e MMORPG sul lato. Ora, come scrittore dello staff della West Coast di Gamesradar, sono responsabile della gestione del ramo esecutivo regionale occidentale del sito, alias il mio appartamento, e di scrivere su qualunque gioco horror ho troppa paura di finire.

Leggi di più  Il Future Games Show alla Gamescom Powered by AMD è fissato per il 26 agosto