I migliori giochi di Pokemon classificati dal peggiore al migliore

La serie principale di Pokemon ci ha regalato tanti fantastici giochi nel corso degli anni. Con sette generazioni nel franchise in continua evoluzione, ogni singolo elemento è buono a modo suo, e nessuno di loro è particolarmente negativo. Quindi classificare i migliori giochi di Pokemon richiede un po ‘di riflessione. Alcuni hanno davvero migliorato la serie aggiungendo nuove e accurate funzionalità, mentre altri non hanno provato ad essere molto innovativi, ma ci hanno comunque fornito un aiuto in più della formula Pokemon che conosciamo e amiamo. Mentre ci sono alcuni fantastici titoli di Pokemon spin-off là fuori – come il sempre brillante Pokemon Go, fino agli spin-off più vecchi come il Pokémon Trading Card Game sul Gameboy – questa lista si concentrerà esclusivamente sulla serie principale originale. Molti avranno una particolare predilezione per un certo gioco Pokemon di cui hanno i ricordi migliori, quindi la lista di tutti sarebbe probabilmente molto diversa. Ma questa è la bellezza della serie. Forse non è andato sempre più forte, ma ogni gioco ci ha permesso di vivere la nostra fantasia di far parte dell’universo Pokemon. Dal momento che non vediamo l’ora che i giochi Pokemon Switch – Sword and Shield – entrino nel roster, ora è meglio che mai dare uno sguardo indietro alla serie Pokemon e dare il nostro ranking dell’amata franchigia dal peggiore al migliore Pokemon giochi di tutti i tempi.

7. Pokemon Diamante e Perla

Anche se Pokemon Diamond e Pearl sono gli ultimi della nostra lista, offrono ancora una solida esperienza Pokemon. Ma quando li paragoni con gli altri giochi della serie, questa versione non ha fatto nulla di troppo rivoluzionario per scuotere davvero le cose. Una cosa notevole che ha fatto, tuttavia, è stato portare il commercio di Pokemon nell’età moderna. Invece di usare un collegamento via cavo, ha sfruttato la connettività WiFi di Nintendo DS per scambiare Pokemon con altri giocatori. Anche se alcune nuove funzionalità sono entrate in gioco, la maggior parte di esse si basava su quelle già introdotte in Ruby e Sapphire. Prima che venisse introdotta la versione avanzata di Platinum, le animazioni avevano l’abitudine di rallentare le sequenze di battaglia, il che rendeva il ritmo piacevole. Merita anche qualche merito per la sua storia: il malvagio Team Galactic conduce esperimenti scientifici per cercare di prendere il controllo dei leggendari nella regione di Sinnoh in modi piuttosto strani, ma non è così avvincente come altre storie che possiamo provare.

6. Pokemon in bianco e nero

Pokemon Black and White è un po ‘strano nella serie principale. Spesso viene oscurato da altre voci grazie ai suoi disegni di Pokemon meno memorabili, ma il suo tono più maturo e la trama interessante lo aiutano ancora a emergere nella line-up. Essendo l’unico gioco ad avere un sequel diretto con Black and White 2, la quinta generazione di Pokemon pone l’accento sulla sua narrazione e gioca con il concetto di giusto e sbagliato. Gli antagonisti in questo non sono così netti quanto il Team Rocket sembra essere sempre con le loro abitudini e il trattamento dei Pokemon. Invece, Black and White presenta Team Plasma, un gruppo che crede che i Pokemon dovrebbero essere liberi di vagare liberi e non essere legati da un allenatore. Risolve un dilemma abbastanza avvincente senza risposte ovvie e risposte secche. Questa versione ha anche alcuni incantesimi grafici su Diamante e Perla, con animazioni sprite più accattivanti in battaglia.

Leggi di più  I 25 migliori giochi GBA di tutti i tempi

5. Pokemon Sun and Moon

Pokemon Sun and Moon è come andare in vacanza tropicale a tema Pokemon. È vibrante, brillante e offre un’esperienza leggermente diversa da quella a cui sei abituato. La regione di Alola è stata una bella boccata d’aria fresca per la serie, dal momento che ha davvero cambiato l’ambientazione e ha riflettuto il suo tema nelle sue uniche varianti di Alolan Pokemon. Ma non è stato tutto sole e sabbia. Alcuni dei disegni di Alolan sono piuttosto indimenticabili, anche se siamo abbastanza sicuri che tutti ricorderanno il potente Aleggan Exeggutor per il resto dei loro giorni. Il cambiamento rispetto alle tipiche battaglie in palestra è stato anche strano, e ha fatto sì che Sun and Moon si sentisse molto più lento ad andare avanti rispetto ai precedenti giochi. Inoltre, è molto leggero sul contenuto post-partita dopo aver completato la campagna principale. Ciò non significa che sia un cattivo ingresso nella serie Pokemon con qualsiasi mezzo, ed è certamente più accessibile per i nuovi arrivati ​​per certi aspetti – manca semplicemente la stessa sensazione. Il mondo lussureggiante di Pokemon Sun and Moon e la storia interessante valgono ancora la pena di farcela, e ha anche delle belle funzionalità che si basano su ciò che è stato stabilito in X e Y, incluse tonnellate di opzioni di personalizzazione dei personaggi e più aspetti sociali.

4. Pokemon X e Y

Pokemon X e Y hanno portato Pokemon nel mondo del 3D su Nintendo 3DS e ci hanno permesso di vivere il suo universo come mai prima d’ora. È stato un cambiamento significativo rispetto agli altri titoli precedenti, e sembrava davvero segnato l’inizio di una nuova era per il franchise di lunga data. Gli affascinanti sprite di una volta si sono trasformati in splendidi modelli 3D sul palmare, che ha elevato le sequenze di battaglia a nuove altezze animate. Il sistema Pokemon-Amie è stato anche introdotto per la prima volta, il che ti consente di interagire con i tuoi compagni Pokemon e formare legami con loro. È stato un tocco di benvenuto che finalmente ti permette di accudire e giocare con i tuoi compagni di battaglia preferiti. X e Y hanno anche portato molta più personalizzazione, permettendoti di cambiare l’aspetto e lo stile del tuo allenatore. Mentre è solo cosmetico, ha aggiunto l’elemento di gioco dell’esperienza in modo divertente. X e Y hanno spinto in avanti la serie e hanno gettato le basi per quello che sarebbe successo a Sun and Moon. Introdusse anche Pokemon più interessanti, inclusa l’aggiunta del tipo di fata, così come nuove funzionalità sociali. Anche se non è abbastanza buono come alcuni dei giochi precedenti, è una delle voci più belle del franchise finora, e sarà sempre degno di nota nel passare la serie Pokemon principale nel regno del 3D.

Leggi di più  I 10 migliori giochi legati al cinema, da Enter the Matrix a Spider-Man 2

3. Pokemon Rubino e Zaffiro

Mentre molte formule sono rimaste invariate, Pokemon Ruby e Sapphire hanno portato la serie in un vibrante mondo di colori su GameBoy Advance. Gli sprite Pokemon spuntano dallo schermo come mai prima, e lo schermo magico di avvio è difficile da dimenticare. Fu anche il primo gioco di Pokemon a introdurre molti elementi e caratteristiche che continuarono per tutta la serie. Le 2v2 doppie battaglie sono spuntate per la prima volta, e ai Pokemon sono state attribuite anche nature diverse che hanno influenzato le loro statistiche complessive. Una vasta lista di nuove abilità è stata introdotta per la prima volta in questa voce, che era specifica per diversi tipi – questo ha aggiunto davvero più profondità alle battaglie rispetto ai giochi precedenti. Sono stati inoltre introdotti dei concorsi per aggiungere nuove sfide al gameplay. La regione di Hoenn era un luogo eccezionale, e il Pokemon leggendario Groudon e Kyogre – che potevano richiamare un elemento meteorologico specifico in battaglia – erano davvero memorabili. Dato che Ruby e Sapphire si sono basati su ciò che Silver e Gold hanno stabilito senza virare in una nuova direzione drastica, non si sono rivelati altrettanto speciali.

Diversi anni dopo la sua uscita nel 2003, un’edizione aggiornata seguì la forma di Omega Ruby e Alpha Sapphire.

2. Pokemon Rosso e Blu

Tornando al punto in cui tutto ebbe inizio, Pokemon Red e Blue ci hanno messo sulla strada per essere i migliori, come nessuno lo è mai stato, e da allora non ci siamo più voltati indietro. Il mondo di Kanto si sente ancora magico come non mai, e i 151 Pokemon originali sono i più memorabili nella storia del franchise per i loro meravigliosi disegni. Chi può dimenticare il classico Pokemon iniziale, Bulbasaur, Squirtle e Charmander? I primi giochi hanno catturato la nostra immaginazione e ci hanno fatto desiderare con ogni fibra del nostro essere di essere davvero allenatori nel mondo reale. Fortunatamente, Pokemon Go ci ha aiutato ad avvicinarci più che mai a realizzare quel sogno, ma non riesci ancora a battere la classica esperienza di Pokemon. La grafica di Gameboy ha un fascino nostalgico che non si ottiene con le voci successive, ed è ancora molto giocabile a questo giorno, il che dimostra quanto sia bello. Mentre ha stabilito la serie di lunga data che tutti conosciamo e amiamo, non è proprio il primo posto.

Leggi di più  Guida alle posizioni di Lego Jurassic World Minikit e Amber Fossil Brick

Il delizioso Pokemon Giallo di Pikachu Edition – che ha migliorato i classici giochi con il mouse elettrico preferito da tutti – è stata solo la ciliegina sulla torta.

1. Pokemon Oro e Argento

Dopo che Pokemon Red e Blue hanno trasformato il mondo in una frenesia da Pokemon, il sequel ha avuto alcune grandi scarpe da riempire. Fan di tutto il mondo desiderosi di più, e per fortuna Silver e Gold hanno consegnato proprio questo nel miglior modo possibile. Più grande e migliore di prima, la seconda generazione ha introdotto 100 aggiunte eccellenti e memorabili alla libreria Pokemon, insieme a due nuovi tipi di Pokemon e una serie di nuove mosse. Ha introdotto alcune nuove interessanti funzionalità che hanno cambiato il gioco in nuovi modi divertenti. L’introduzione di un ciclo giorno e notte ha aggiunto sfide specifiche per il tempo e introdotto alcuni Pokemon che potevano essere catturati solo in determinate ore del giorno. Silver e Gold avevano ancora tutti i tratti distintivi che hanno reso i primi giochi così divertenti, ma ha ampliato l’esperienza per consolidarsi come il gioco Pokemon superiore. E ancora meglio, quando raggiungi la fine del gioco, sblocchi la regione di Kanto da Red and Blue che ti permette di rivisitare tutte le palestre e gli allenatori. Silver e Gold sono stati un enorme balzo in avanti per il franchise e da allora nulla è paragonabile.

Pokemon Crystal poi è arrivato in picchiata come un brillante rifacimento migliorato di Silver e Gold, ed è particolarmente notevole in quanto è stato il primo titolo di Pokemon che ti permette di decidere se vuoi giocare da ragazzo o da ragazza. Per fortuna questo è diventato una caratteristica fondamentale in ogni gioco che seguì.