La comunità di GTA reagisce alla notizia del trailer di GTA 6: “Il solo trailer ci terrà soddisfatti fino al prossimo anno”.

A seconda di dove si guarda, la sola menzione di GTA 6 può far precipitare in un buco online più velocemente di un coniglio bianco in ritardo per un appuntamento molto importante. Alice nel Paese delle Meraviglie è un’analogia appropriata quando si esamina la conversazione sul prossimo passo della serie Grand Theft Auto, perché districare i fatti dalla finzione e separare l’immaginazione dalla realtà è stato alla base della narrazione degli ultimi anni.

Nel febbraio 2022, quando Rockstar Games ha confermato ufficialmente che GTA 6 era in fase di lavorazione attiva, le speculazioni dei fan impazienti hanno raggiunto nuove vette. La mega fuga di notizie su GTA 6 del settembre dello stesso anno – in cui oltre 90 schermate e video in fase di sviluppo sono stati divulgati al pubblico – ha fatto salire la situazione di parecchie tacche, con ogni immagine e frammento di video strappati e sezionati da ogni angolazione. Sicuramente, abbiamo pensato, il palcoscenico era pronto per qualcosa di concreto nel 2023, anche perché l’ultima novità della serie, GTA 5, avrebbe festeggiato il suo 10° compleanno il 17 settembre.

“INIZIO DICEMBRE”

Grand Theft Auto 5

(Crediti immagine: Rockstar)

Il trailer rivelatore di GTA 6 dimostra che nessuno sa fare l’hype come Rockstar Games.

E poi… niente. L’anniversario di GTA 5 è arrivato e passato, segnato da alcuni cosmetici e bonus di gioco. Poi, la pietra miliare del decennio di GTA Online è passata il 1° ottobre con poca fanfara. Poi, in quello che sembrava un innocuo e casuale mercoledì mattina di novembre, Rockstar ha confermato che il primo trailer di GTA 6 sarà trasmesso a un certo punto “all’inizio di dicembre”, apparentemente in concomitanza con il 25° anniversario dello studio. E poi… qualcosa.

“È certamente il culmine dell’attesa per il VI”, afferma Tez, membro di spicco della comunità di GTA. “La comunità se lo aspettava l’anno scorso, ma non è successo. Poi all’inizio di quest’anno con un altro annuncio a febbraio, ma non è successo. Poi ce lo aspettavamo a settembre, quando Rockstar ha celebrato il decennale di GTA 5, ma niente”.

“Poi ci aspettavamo qualcosa il mese scorso, che è stato definito ‘Rocktober’, poiché è il periodo in cui Rockstar solitamente fa degli annunci. Ma ancora una volta, non abbiamo ricevuto nulla. La comunità si stava disperando ad ogni delusione, raggiungendo la fase ‘è finita’ alla fine di ottobre. E poi, Rockstar rilascia questa notizia bomba, e passiamo da quella alla fase ‘siamo tornati'”.

Leggi di più  L'impulso oscuro di Baldur's Gate 3 è il più malvagio che abbia mai provato in un videogioco

Siamo tornati

Grand theft Auto 5

(Crediti immagine: Rockstar)DALL’ARCHIVIO

GTA 5

(Immagine di credito: Rockstar)

Ignorate la fuga di notizie su GTA 6, la rivelazione completa di Rockstar varrà l’attesa

Per l’amministratore di GTANet e community manager Spider-Vice, l’annuncio del trailer di GTA 6 “sembra una luce alla fine del tunnel”. Spider-Vice fa lo stesso cenno agli anni di finte fughe di notizie e speculazioni che si sono susseguite a livello di comunità, con suggerimenti casuali e anche ben pensati e teorizzati su dove la serie potrebbe andare avanti. Per Spider-Vice, vedere che finalmente sta accadendo segna la fine di un capitolo per la comunità di Rockstar, e allo stesso tempo ne segnala uno nuovo ed estremamente eccitante.

Il collega di GTANet e capo di GTA Chain Game, GTAKid, fa eco a un sentimento simile, sottolineando l’impatto che GTA 5 e la serie Grand Theft Auto più in generale hanno avuto sulla sua vita e su quella di tutta la comunità. “La serie ha indubbiamente avuto un grande impatto sulla mia vita e occupa un posto speciale nel mio cuore, quindi non vedo l’ora di vedere cosa Rockstar Games ha in serbo per questo prossimo capitolo”.

“L’attesa per il giorno dell’uscita sarà dura, ma non vedo l’ora di assistere alle discussioni e alle speculazioni nei mesi a venire. Per quanto dovremo aspettare, Rockstar si è distinta per l’eccellente qualità delle sue uscite, e confido nel fatto che saprà soddisfare le nostre aspettative ancora una volta, quando finalmente arriverà il momento”.

Per me, GTAKid solleva un punto interessante: anche se non vedo l’ora di vedere il trailer di GTA 6 – ammesso che sia all’altezza, l’attesa per il gioco vero e proprio sembrerà improvvisamente più lunga di prima. Proprio a questo proposito, Spider-Vice aggiunge: “Per quanto riguarda il periodo che intercorre tra il trailer e il lancio del gioco, penso che sarà divertente, anche se a volte ci saranno delle ‘siccità di informazioni’ lungo il percorso”.

“I fan saranno impegnati sui social media e sui forum ad analizzare gli screenshot, i trailer, le parole degli annunci e così via, e questi momenti sono stati molto divertenti sia nel periodo di pre-rilascio di RDR 2 che in quello di GTA 5. Adoro vedere tutto questo e ovviamente parteciperò anch’io!

GTA 5

(Credito immagine: Rockstar)

“Questo è ciò che Rockstar sa fare meglio: darci quella sensazione di incertezza”.

Tez riconosce il fatto che, pur sapendo che l’annuncio del trailer di GTA 6 sarebbe arrivato alla fine, l’anticipazione sfrenata ha suscitato false aspettative nella comunità su base settimanale. Tez dice: “Abbiamo sempre pensato che l’annuncio sarebbe avvenuto quest’anno, ma continuava a slittare sempre di più. Ora, l’anno prossimo, possiamo aspettarci gocce di informazioni e probabilmente anche anteprime da parte dei siti di notizie. Quindi ci aspettano tempi entusiasmanti”.

Leggi di più  Ecco quanto è spaventoso Alan Wake 2, dopo aver giocato tutto il primo gioco survival horror di Remedy.

“Il solo trailer ci terrà soddisfatti per tutto il periodo natalizio, gennaio e probabilmente fino a febbraio, quando la comunità inizierà ad analizzare ogni singolo fotogramma, a collegare i pezzi e a visualizzare la mappa. Questi sono i momenti migliori della speculazione. In seguito, dovremo affrontare un po’ di tempo, ma sono ottimista sul fatto che non supererà il copio che abbiamo vissuto negli ultimi due anni. Il treno dell’hype è deragliato diverse volte in passato, ma non mi aspetto che deragli con la stessa forza con cui ha deragliato alla fine del mese scorso”.

Con queste ruote ora saldamente e ufficialmente in movimento, le prossime settimane sono la calma prima della tempesta. L'”inizio di dicembre”, come indicato da Sam Houser stesso, è a poche settimane di distanza, e mentre sono abbastanza sicuro che i membri della comunità speculeranno su ciò che potremmo vedere da qui ad allora, sono assolutamente certo che interpreteranno ciò che vedremo il mese prossimo, non appena il trailer verrà rilasciato, fino alla data di uscita di GTA 6, sempre sfuggente.

Per il maestro degli stunt di GTA, Ash Skyqueen, questo è parte del bello di tutto questo. “Sono davvero seduto qui senza parole”, dice Ash, ridendo. “Questo è ciò che Rockstar sa fare meglio: darci quella sensazione di incertezza. Tengono le cose così bloccate che, anche con le fughe di notizie dell’anno scorso, pensavo ancora che ci sarebbero voluti un altro anno o due prima di un trailer. Adesso starò sicuramente meglio. Aspettare il lancio sarà più facile ora che hanno iniziato il conto alla rovescia ufficiale. Sono più eccitato che mai”.

Non avrei potuto dirlo meglio. E se non vede l’ora che arrivi GTA 6, sono sicura che si sente allo stesso modo. Tra una volta e l’altra, ho intenzione di evitare la tana del coniglio e lasciare che Rockstar parli in quello che è sicuramente tra i trailer di rivelazione di videogiochi più attesi di tutti i tempi. E con questo, ci vediamo tutti all’inizio di dicembre.

Guardi questi 10 giochi simili a GTA a cui dovrebbe giocare in attesa di GTA 6

Frenk Rodriguez
Salve, mi chiamo Frenk Rodriguez. Sono uno scrittore esperto con una forte capacità di comunicare in modo chiaro ed efficace attraverso i miei scritti. Ho una profonda conoscenza dell'industria del gioco e sono sempre aggiornato sulle ultime tendenze e tecnologie. Sono attento ai dettagli e in grado di analizzare e valutare accuratamente i giochi, e affronto il mio lavoro con obiettività e correttezza. Inoltre, apporto una prospettiva creativa e innovativa alla mia scrittura e alle mie analisi, che contribuisce a rendere le mie guide e recensioni coinvolgenti e interessanti per i lettori. Nel complesso, queste qualità mi hanno permesso di diventare una fonte affidabile di informazioni e approfondimenti nel settore dei giochi.