Nintendo non vuole davvero che tu utilizzi gli emulatori dell’interruttore su Steam Deck

"Mazzo (Credito immagine: valvola)

Nintendo potrebbe cercare di scoraggiarti dall’emulazione di giochi di switch su Steam Deck.

Steam Deck, la console portatile recentemente lanciata da Valve, ti consente non solo giocare a PC in movimento, ma, poiché è una piattaforma aperta, ti consente di eseguire anche quelli emulati. Cioè, a quanto pare, a meno che Nintendo non abbia qualcosa da dire al riguardo.

Nintendo Life (apre in una nuova scheda) ha riferito che un recente video che dimostra How-to Run Yuzu, un emulatore Nintendo Switch su Steam Deck, caricato su YouTube da Phawx (apre nella nuova scheda) è stato rimosso senza cerimonie dal sito. Allo stesso modo, anche il video dell’utente sull’emulazione di GameCube e Wii non è disponibile.

Il motivo del contenuto che viene tirato non è chiaro, ma Nintendo è noto per essere estremamente protettivo nei confronti dei suoi IP, portando molti a ipotizzare che il gigante giapponese sia dietro la rimozione. Attualmente, i video di How-to-to-to-emulati del canale per l’esecuzione di giochi emulati su Xbox e PlayStation sono ancora disponibili, aggiungendo ulteriore credibilità alla teoria secondo cui Nintendo in particolare che non è entusiasta di avere i suoi giochi in esecuzione su Steam Deck.

Non sorprende che Nintendo vorrebbe mantenere le sue esperienze portatili esclusivamente su Switch, soprattutto se la recente perdita di Nvidia suggerendo che l’esistenza di Nintendo Switch Pro risulta vera. Mentre il nuovo catalogo di Nintendo è facilmente valutabile su Switch, purtroppo, lo stesso non si può dire per la sua biblioteca di giochi più vecchi.

I video di emulazione del mazzo Steam non sono l’unico recente contenuto relativo a Nintendo da rimuovere. A gennaio, Nintendo ha chiuso un Pokemon FPS fatto dai fan come, presumibilmente, non gli piaceva l’idea che i giocatori sparassero Pikachu.

ANNE-MARIE COYLEFREELANCE WRITER

Originario dell’Irlanda, mi sono trasferito nel Regno Unito nel 2014 per perseguire un giornalismo di giochi e una laurea presso la Staffordshire University. Successivamente, sono stato freelance per Gamesmaster, Games TM, Fiplic PlayStation Magazine e, più recentemente, giochi di gioco e giochi. Il mio amore per il gioco è nata dalla sconfitta con successo quel primo Goomba in Super Mario Bros sul NES. In questi giorni, PlayStation è la mia marmellata. Quando non ho giochi o scritti, di solito posso essere trovato a sfogliare Internet per qualsiasi cosa Tomb Raider legata alla mia collezione di cimeli fuori controllo.

Leggi di più  Data di uscita di Wrath of the Lich King Classic fissata per il 2022