Snufkin: Melody of Moominvalley fonde i Moomins con i Sigur Ros per un’avventura musicale nella natura che non dimenticherò mai.

Nei molti anni trascorsi dall’ultima volta che ho guardato un cartone animato di Moomin, mi ero quasi dimenticata della cupa malinconia che si diffonde nel mondo altrimenti gloriosamente carino e colorato di Moominvalley. Snufkin: Melody of Moominvalley cattura perfettamente anche questa atmosfera, con lo sviluppatore Hyper Games che ha arruolato la band post-rock islandese Sigur Ros per contribuire a delineare la colonna sonora di questo bellissimo gioco.

Snufkin: Melody of Moominvalley vi vede vestire i panni di Snufkin, che ha abbandonato la sua tradizionale pipa per un pezzo di grano – una rivisitazione leggermente più familiare dell’icona nordica. Tornato a Moominvalley, Snufkin si aspetta di essere accolto dal suo migliore amico Moomintroll, ma si trova invece di fronte a un giardino recintato e immacolato, con cespugli topiati, statue sgargianti e molti e molti cartelli “Non”. È ben lontano dalla bellezza selvaggia e indomita che si aspetta da Moominvalley.

Snufkin: Melodia di Moominvalley

(Immagine: Raw Fury)

Ci sono anche agenti del parco dappertutto: piccoli uomini baffuti in uniformi simili a quelle della polizia che vi cacceranno dai giardini se vi vedono. Così inizia la missione furtiva di Snufkin in Snufkin: Melody of Moominvalley, in cui Snufkin deve eludere le mire dei ranger del parco, abbattendo a calci quelle brutte statue e strappando i cartelli lungo il percorso. Una volta rimosse tutte le strutture offensive, sarete ricompensati con un bel montaggio in cui Snufkin riporta l’area al suo antico splendore naturale.

Attivisti della Moominvalley

Snufkin: Melodia di Moominvalley

(Immagine: Raw Fury)

Per completare la miscela di Sigur Ros e composizioni originali che compongono la colonna sonora, Snufkin è armato di alcune melodie proprie. All’inizio ha a disposizione un flauto, in grado di risvegliare uccelli e altre creature dal loro sonno per aiutarlo a navigare nella Moominvalley. Se volete migliorare e comunicare meglio, però, dovrete trovare un po’ di ispirazione per aumentare il vostro livello. Per fortuna la si può trovare girovagando tra cespugli e arbusti e aiutando la fauna locale con i suoi malanni. Naturalmente, questo include anche gli altri cittadini sfollati di Moominvalley, insieme a Moominmamma, Snork Maiden e persino Stinky. Anche il piccolo My è una presenza costante, oltre a essere una particolare spina nel fianco di Snufkin.

Riflettore indie

Lysfanga Il guerriero del cambiamento di tempo

(Immagine: Spotlight di Quantic Dream)

Questo hack and slasher mescola Ade e una storia simile a quella di Assassin’s Creed Odyssey con un tocco unico.

Leggi di più  Il modo migliore per sconfiggere i leader Goblin di Baldur's Gate 3 e salvare i rifugiati tiefling

Nei molti anni trascorsi dall’ultima volta che ho guardato un cartone animato di Moomin, mi ero quasi dimenticata della cupa malinconia che si diffonde nel mondo altrimenti gloriosamente carino e colorato di Moominvalley. Snufkin: Melody of Moominvalley cattura perfettamente anche questa atmosfera, con lo sviluppatore Hyper Games che ha arruolato la band post-rock islandese Sigur Ros per contribuire a delineare la colonna sonora di questo bellissimo gioco.

Snufkin: Melodia di Moominvalley

Snufkin: Melody of Moominvalley vi vede vestire i panni di Snufkin, che ha abbandonato la sua tradizionale pipa per un pezzo di grano – una rivisitazione leggermente più familiare dell’icona nordica. Tornato a Moominvalley, Snufkin si aspetta di essere accolto dal suo migliore amico Moomintroll, ma si trova invece di fronte a un giardino recintato e immacolato, con cespugli topiati, statue sgargianti e molti e molti cartelli “Non”. È ben lontano dalla bellezza selvaggia e indomita che si aspetta da Moominvalley.

(Immagine: Raw Fury)

Ci sono anche agenti del parco dappertutto: piccoli uomini baffuti in uniformi simili a quelle della polizia che vi cacceranno dai giardini se vi vedono. Così inizia la missione furtiva di Snufkin in Snufkin: Melody of Moominvalley, in cui Snufkin deve eludere le mire dei ranger del parco, abbattendo a calci quelle brutte statue e strappando i cartelli lungo il percorso. Una volta rimosse tutte le strutture offensive, sarete ricompensati con un bel montaggio in cui Snufkin riporta l’area al suo antico splendore naturale.

Attivisti della Moominvalley

(Immagine: Raw Fury)

Per completare la miscela di Sigur Ros e composizioni originali che compongono la colonna sonora, Snufkin è armato di alcune melodie proprie. All’inizio ha a disposizione un flauto, in grado di risvegliare uccelli e altre creature dal loro sonno per aiutarlo a navigare nella Moominvalley. Se volete migliorare e comunicare meglio, però, dovrete trovare un po’ di ispirazione per aumentare il vostro livello. Per fortuna la si può trovare girovagando tra cespugli e arbusti e aiutando la fauna locale con i suoi malanni. Naturalmente, questo include anche gli altri cittadini sfollati di Moominvalley, insieme a Moominmamma, Snork Maiden e persino Stinky. Anche il piccolo My è una presenza costante, oltre a essere una particolare spina nel fianco di Snufkin.

Frenk Rodriguez
Salve, mi chiamo Frenk Rodriguez. Sono uno scrittore esperto con una forte capacità di comunicare in modo chiaro ed efficace attraverso i miei scritti. Ho una profonda conoscenza dell'industria del gioco e sono sempre aggiornato sulle ultime tendenze e tecnologie. Sono attento ai dettagli e in grado di analizzare e valutare accuratamente i giochi, e affronto il mio lavoro con obiettività e correttezza. Inoltre, apporto una prospettiva creativa e innovativa alla mia scrittura e alle mie analisi, che contribuisce a rendere le mie guide e recensioni coinvolgenti e interessanti per i lettori. Nel complesso, queste qualità mi hanno permesso di diventare una fonte affidabile di informazioni e approfondimenti nel settore dei giochi.