Sonic the Hedgehog 2 Review: “Un altro aiuto per il divertimento della famiglia cinetica”

Il nostro verdetto

Nonostante alcuni passi falsi, la mascotte del videogioco di Sega dimostra che il suo film precedente non è stato un flash nella padella.

Caldo sui tacchi rossi e bianchi del successo a sorpresa del 2020, Sonic The Hedgehog 2 si basa su una ricchezza di icone di videogiochi e talento vocale per un altro aiuto per il divertimento della famiglia cinetica.

Questa volta, Sonic (Ben Schwartz) sta cercando di trovare il suo posto nel sobborgo assonnato di Green Hills. Quella dose di introspezione-e sfortunata audizione di supereroi come il “Blue Justice” di Batman-esque-è rapidamente spedita mentre lo speedster spinoso è unito da Fox Tails a doppia coda (Colleen O’Shaughney, che riprende il suo ruolo dai Giochi) La caccia ad alto ottana per il Maestro Emerald, una fonte di potere illimitato.

Ci sono blocchi stradali su quella ricerca ingioiellata, tuttavia, sotto forma di un medico di ritorno Robotnik (Jim Carrey) e il suo nuovo alette inquieto, Knuckles (Idris Elba). L’approccio se cristallo di Echidna è il benvenuto, fornendo una minaccia molto più fisica per Sonic qui rispetto a qualsiasi altra cosa trovata nel film originale. Come dinamica, le nocche come l’uomo etero della palla incessante di energia di Sonic non funziona sempre. Ma Elba porta un vero senso di gravitas a quello che altrimenti avrebbe potuto essere un ruolo troppo dalla faccia di po.

L’avventura ariosa viene successivamente portata a una battuta in modo deludente da una sottovetta sconcertante, mentre Tom (James Marsden) e Maddie (Tika Sumpter) si dirigono alle Hawaii per il matrimonio della sorella di Maddie, Rachel (Natasha Rothwell).

Quando Sonic 2 alla fine dice Aloha a quel terzo medio tortuoso, tuttavia, brilla. Tom and Company che vengono messi da parte danno più spazio a Jim Carrey (in forma letterale di twirling, non meno) per rivivere il suo periodo di massimo splendore degli anni ’90 con un superbo corsa allo zucchero di una performance. Gli divertenti scarti della CGI tra Sonic e Knuckles mostrano anche l’occhio più nitido del regista Jeff Fowler questa volta.

Mentre il tasso di successo dello scherzo non è così elevato come dovrebbe essere, ci sono ancora momenti di risata. Una spolverata liberale di gag per adulti-tra cui un glorioso occhio di gioco di funghi-impedisce a Sonic 2 di essere un affare solo per bambini.

Leggi di più  Lo Stabby Tabby di Shrek è giù alla sua ultima vita a Puss in Boots: The Last Wish

In verità, l’originale limita il sequel. La storia batti qui seguono lo stesso percorso logoro del film del 2020, con i pazzi schemi di Robotnik e il messaggio di potere di amichevole che sentiva un tocco riscaldato una seconda volta, anche con la ruga aggiunta di nocche e gli effetti speciali notevolmente migliorati . Ma questo sequel scattante dimostra che la gara di Sonic non è ancora gestita. Lontano da esso. Con un trequel già confermato e una serie di spin-off Knuckles nei lavori per il 2023, è a tutta velocità per la sfocatura blu.

Sonic The Hedgehog 2 raggiunge i cinema del Regno Unito il 1 ° aprile e le sale statunitensi l’8 aprile. Per ulteriori informazioni, dai un’occhiata ai film in uscita più emozionanti che si fanno presto.

Il verdetto3

3 su 5

Sonic the Hedgehog 2 Review: “Un altro aiuto per il divertimento della famiglia cinetica”

Nonostante alcuni passi falsi, la mascotte del videogioco di Sega dimostra che il suo film precedente non è stato un flash nella padella.

Ulteriori informazioni

Piattaforme disponibili Film
Genere Avventura

Meno "Bradley Bradley Russell

  • (Apre nella nuova scheda)

Sono lo scrittore di intrattenimento qui a Gamesradar+, concentrandomi su notizie, funzionalità e interviste con alcuni dei più grandi nomi del cinema e della TV. Sul posto, mi troverai meravigliato di Marvel e fornendo analisi e temperatura ambiente affronta i film più recenti, Star Wars e, naturalmente, gli anime. Al di fuori di GR, adoro perdermi in un buon JRPG di 100 ore, Warzone e rilassarmi sul campo (virtuale) con il manager del calcio. Il mio lavoro è stato anche presentato in OPM, FourFourtwo e Game Revolution.