The Woman In the Window di Netflix non era “non il film che ho girato in origine”, afferma il regista Joe Wright

"Amy (Credito immagine: Netflix)

Joe Wright, direttore della donna nella finestra, ha affermato che il taglio rilasciato del thriller netflix diffamato non era il film che ha girato originariamente.

In una nuova intervista con Vulture (apre nella nuova scheda), il regista nominato al BAFTA, che in precedenza ha diretto titoli come The Darkest Hour e Pride & Prejudice, ha descritto il suo tempo a rendere il film come una “esperienza frustrante”. Ha anche detto che la sua concezione originale era “molto più brutale”.

“È stata un’esperienza lunga, prolungata e frustrante”, ha detto Wright. “Il film che è stato finalmente pubblicato non è stato il film che ho girato originariamente. Era come, ‘Oh, cazzo di inferno. Vivi e impari.’ È stato annacquato. È stato annacquato molto.

“Era molto più brutale nella mia concezione originale. Entrambi esteticamente, con tagli conclusivi davvero fottuti e musica davvero violenta – Trent Reznor ha fatto una colonna sonora incredibile che era abrasiva e hardcore – e nella sua rappresentazione di Anna, il personaggio di Amy Adams, che era molto più disordinato e in qualche modo spregevole in molti modi.

“Non ho intenzione di illudermi”, ha continuato Wright. “Potrebbe essere solo un film che non ha funzionato e va bene anche questo. Abbiamo un diritto come artisti per fallire. Dobbiamo continuare a spingere noi stessi. Devi entrare con una media di battuta abbastanza decente , ma se non realizzi il film occasionale che non funziona, allora non stai provando abbastanza. ”

Rilasciato nel novembre 2021, il film è incentrato sulla dott.ssa Anna Fox di Amy Adams, un’agorafobica con sede a New York che si convince di aver assistito a uno dei suoi nuovi vicini commettere un grave crimine.

Anche con artisti del calibro di Anthony Mackie, Wyatt Russell, Jennifer Jason Leigh, Gary Oldman e Julianne Moore, è stato sbattuto da molti critici e ha guadagnato un misero 26% sui pomodori marci.

Il film totale è stato un po ‘più facile, assegnandolo tre stelle su cinque ed etichettandolo come “una storia moderna e modestamente toccata di colpi di scena” nella nostra recensione. Ma tuttavia, non è stato un successo, e non può essere stata la reazione che Wright aveva sperato quando ha firmato il progetto stellato.

Leggi di più  Il cast e il regista di The Harder They Fall sul reinventare il western per Netflix

Petizione per il rilascio di Wright Cut, chiunque? Mentre riuniamo alcune firme, perché non dare un’occhiata al nostro elenco dei migliori film di Netflix da guardare in questo momento.

"Amy Amy West

  • (Apre nella nuova scheda)

Sono uno scrittore di intrattenimento freelance qui a GamesRadar+, che copre tutte le cose TV e film nelle nostre sezioni totali e SFX. Altrove, le mie parole sono state pubblicate da artisti del calibro di Digital Spy, Scifinow, PinkNews, Fandom, Radio Times e Total Film Magazine.