Gotham War: Scorched Earth accumula rivelazioni, ma dimentica il motivo per cui Batman e Catwoman stavano combattendo.

Batman/Catwoman: The Gotham War è iniziato con un’idea provocatoria: cosa succederebbe se Selina Kyle riuscisse a convincere gli scagnozzi di Gotham a rinunciare a lavorare per personaggi come Joker e a dedicarsi invece a un crimine più ponderato. Ha addestrato un esercito di ladri d’élite a rubare solo agli ultra ricchi, nel tentativo di ridurre la violenza in città e ridistribuire il denaro a coloro che ne hanno effettivamente bisogno.

Non era destinato a funzionare – una Gotham senza crimine è una Gotham senza bisogno di Batman, dopotutto – ma era un esperimento di pensiero divertente, che serviva a dividere Bruce Wayne non solo da Selina Kyle, ma anche dalla maggior parte dei suoi alleati.

Da allora, l’arco narrativo ha preso diverse deviazioni interessanti. Batman è psicologicamente compromesso – se non del tutto posseduto – dal Batman di Zur-En-Arrh. Ha fatto il lavaggio del cervello a Red Hood in modo che non sia in grado di combattere. E Vandal Savage è arrivato con sua figlia Scandal al seguito, per una buona misura.

Nel complesso è stato piuttosto eccitante, ma in – respiro profondo – Batman/Catwoman: The Gotham War: Scorched Earth #1, degli scrittori Tini Howard e Chip Zdarsky e dell’artista Mike Hawthorne con Nikola ČižmeŠija, queste tangenti sovrastano la storia principale.

Arte da Batman/Catwoman: La guerra di Gotham: Terra bruciata #1

(Credito immagine: DC Comics)

Attenzione agli spoiler

Scorched Earth inizia con Batman e Catwoman che decidono di mettere temporaneamente da parte le loro differenze per sconfiggere Vandal e Scandal Savage.

Come abbiamo appreso in Batman #138, a Vandal è stata concessa l’immortalità da un’antica meteora che era anche la fonte della longevità di Ra’s al Ghul. I frammenti di questa meteora esistono ancora e lui ha intenzione di sfruttarli per i suoi scopi, senza rendersi conto che stanno agendo come un faro di riferimento per una meteora diversa e molto più grande che distruggerà l’intera costa orientale. Si tratta di un nuovo sviluppo improvviso, che forse trarrà beneficio da un’ulteriore esplorazione in futuro. Per il momento, però, sembra stupido come, beh, le rocce.

Nel frattempo, il resto della Bat-Family è impegnato nella lotta contro Due Facce, Spaventapasseri e altri cattivi della galleria delle canaglie. Onestamente, la loro motivazione e il loro posto in questa storia sono stati un po’ confusi, ma consentono alcune scene di combattimento di ampio respiro che mettono alla prova il team artistico.

Leggi di più  X-Men: The Hellfire Gala 2023 offre una cattiva idea in modo terribile

Arte da Batman/Catwoam

(Immagine di credito: DC Comics)

Red Hood non è coinvolto in tutto questo, grazie al suo recente lavaggio del cervello da parte di Bruce. Con l’avanzare della Guerra di Gotham, è diventato chiaro che lui, piuttosto che Bruce o Selina, è al centro di questo arco narrativo e qui ottiene alcuni momenti piacevoli, superando il suo nuovo terrore per prendere il controllo del Bat-Wing e fare una corsa mortale auto-sacrificante contro il meteorite.

Infatti, riesce a salvarsi all’ultimo secondo. Non siamo dispiaciuti che Red Hood sia vivo, ma questo toglie l’emozione della scena. Questo presumibilmente perché il libro prevede una morte più grande…

Mentre le meteore più piccole piovono, un pezzo più grande rimane e si schianta al suolo. Vandal coglie l’occasione per cercare di rubare tutto il potere per sé, facendo il doppio gioco con Scandal. Tuttavia, scopre presto che “il potere è diverso” e viene consumato in una potente esplosione che sembra eliminare anche Catwoman. Batman aiuta a salvare Scandal, ma rimane in lutto per la sua ex caduta.

Arte da Batman/Catwoman: La guerra di Gotham: Terra bruciata #1

(Credito immagine: DC Comics)

Ecco, quindi, che Catwoman è morta! Solo… non proprio. In qualche modo lei (e presumibilmente Vandal) è sopravvissuta. Nonostante ciò, Bruce, ancora sotto l’influenza di Zur-En-Arrh, usa la sua ‘morte’ come scusa per separarsi dalla Bat-Famiglia una volta per tutte. Poi, in un epilogo finale, uno degli uomini di Catwoman scopre la sua identità segreta. Cliffhanger!

Questo numero è molto. Ci sono combattimenti, rivelazioni e sviluppi a sorpresa, alcuni più avvincenti di altri.

Quello che non è una conclusione della storia che pensavamo venisse raccontata qui. Il piano di Selina è fallito nel momento in cui Vandal si è presentato e lei sembra aver perso interesse. Allo stesso modo, la “guerra” tra Batman e Catwoman è stata risolta abbastanza facilmente quando i due si sono seduti a parlare. Questo va bene, credo, ma quando si inizia un arco con una premessa così provocatoria e intrigante come Gotham War, è un peccato vederla messa da parte in favore di un altro semplice scontro tra supercattivi, un sacco di set up per i numeri futuri e una grande roccia dallo spazio.

Batman/Catwoman: The Gotham War: Scorched Earth #1 è in uscita ora da DC Comics.

Leggi di più  Tutto quello che devi sapere sul Free Comic Book Day 2023

A volte amica, a volte nemica: ecco le migliori storie di Catwoman di tutti i tempi.

Frenk Rodriguez
Salve, mi chiamo Frenk Rodriguez. Sono uno scrittore esperto con una forte capacità di comunicare in modo chiaro ed efficace attraverso i miei scritti. Ho una profonda conoscenza dell'industria del gioco e sono sempre aggiornato sulle ultime tendenze e tecnologie. Sono attento ai dettagli e in grado di analizzare e valutare accuratamente i giochi, e affronto il mio lavoro con obiettività e correttezza. Inoltre, apporto una prospettiva creativa e innovativa alla mia scrittura e alle mie analisi, che contribuisce a rendere le mie guide e recensioni coinvolgenti e interessanti per i lettori. Nel complesso, queste qualità mi hanno permesso di diventare una fonte affidabile di informazioni e approfondimenti nel settore dei giochi.