Le migliori console portatili, dall’Atari Lynx alla Nintendo Switch

"I (Credito immagine: Sony)

Nel corso degli anni, abbiamo giocato in movimento su alcune console portatili davvero straordinarie. Dalle console Nintendo come il 3DS ai veri classici retrò che erano in anticipo sui tempi come l’Atari Lynx, la nostra selezione delle migliori console portatili dà uno sguardo ad alcune innovazioni impressionanti. Con alcuni risalenti alla fine degli anni ’80, questo elenco dimostra anche quanto hardware portatile ha continuato a svilupparsi e ad avanzare nel corso degli anni. Il continuo successo di Nintendo Switch dimostra anche che c’è ancora un grande appetito per i giochi portatili e, con Valve che ha recentemente annunciato l’imminente lancio della sua console Steam Deck portatile, ora è un ottimo momento per riflettere sulle migliori console portatili che abbiamo visto negli ultimi decenni e apprezzare proprio ciò che rende ciascuno così notevole.

10. Atari Lynx

"Atari

(Credito immagine: futuro)

L’Atari Lynx si è distinta soprattutto per essere stata la prima console portatile a presentare un display a colori con retroilluminazione, che ha davvero fatto risaltare il suo schermo rispetto allo schermo monocromatico del Game Boy originale. Inizialmente progettato dall’ormai defunto sviluppatore Epyx, Atari ha acquistato i diritti sul sistema Lynx e il resto è storia. Insieme a cartucce molto sottili e a un sistema di cavi ComLyx multiplayer che consentiva di collegare fino a 16 giocatori, la macchina era decisamente in anticipo sui tempi. Lanciato nel 1989, l’Atari Lynx non ha avuto lo stesso successo del Game Boy originale in termini di vendite, ma vantava molte caratteristiche impressionanti e innovative… e puoi persino vedere un giovane Tobey Maguire usarlo in questo classico dei primi anni ’90 commerciale.

9. Attrezzatura da gioco Sega

"Sega

(Credito immagine: futuro)

Il rilascio in stretta concorrenza con l’Atari Lynx e il Game Boy nel 1990 fu Game Gear di Sega, una macchina portatile basata sull’hardware della console domestica Master System di Sega. Con una fantastica libreria di giochi iconici come classici come Sonic the Hedgehog e Space Harrier, potresti persino usare un adattatore per riprodurre i titoli del sistema Master, che ha ampliato la libreria di giochi che potresti giocare. Alcuni dei suoi aspetti negativi includevano il requisito di sei batterie AA che offrissero una durata della batteria relativamente breve a seconda di ciò che stai giocando, ed è stato comunque eclissato nelle vendite dal successo dominante del Game Boy. Tuttavia, la console a 8 bit, che vantava anche uno schermo a colori e retroilluminazione, offriva molti giochi stellari.

Leggi di più  L'autunno ha colpito Animal Crossing: New Horizons con l'aggiunta di un nuovo oggetto stagionale

8. Colore tascabile Neo Geo

"Neo

(Credito immagine: futuro)

Come successore del Neo Geo Pocket con display a colori, il Neo Geo Pocket Color è arrivato nel 1999 ed è stato il secondo palmare di SNK. Il palmare a 16 bit era comodo da tenere in mano e divenne rapidamente la vera macchina dei sogni per gli appassionati di giochi di combattimento grazie al suo eccellente stick analogico simile ad un arcade, che si adattava perfettamente a giochi come SNK vs. Capcom: The Match of the Millennium e the Re dei combattenti della serie. Sebbene fosse leggermente deluso dalla mancanza di retroilluminazione, il display della console Color sembrava fantastico e l’altro grande punto di forza era la durata della batteria notevolmente lunga. Il palmare a 16 bit era di dimensioni più ridotte rispetto ai suoi concorrenti, ma sicuramente ha dato un pugno.

7. Game Boy Advance

"Arte

(Credito immagine: Nintendo)

Il Game Boy Advance ha seguito le orme del Game Boy per continuare su ciò che ha reso il palmare così eccezionale con una serie di altri miglioramenti. Come un più potente palmare a 32 bit, il GBA ha introdotto gli ormai classici pulsanti a spalla L e R che sarebbero apparsi su tutti i successivi palmari Nintendo. Non molto tempo dopo il lancio del GBA nel 2001, il Game Boy Advance SP è arrivato nel 2003 con uno stile compatto e pieghevole che ha reso la famiglia Advance ancora più portatile. I migliori giochi GBA in arrivo sulla console includono molti titoli memorabili che hanno sfruttato al massimo l’hardware e le funzionalità più potenti della console. Con artisti del calibro di Kirby and the Amazing Mirror, Final Fantasy Tactics Advance, Pokemon Ruby and Sapphire e Metroid Fusion, aveva anche il vantaggio aggiuntivo della retrocompatibilità per i giochi Game Boy e un collegamento via cavo al GameCube.

6. Nintendo 3DS

"Nintendo

(Credito immagine: futuro)

Il Nintendo 3DS è arrivato nel 2011 e, sebbene fosse visivamente simile al DS, ha introdotto la possibilità di visualizzare effetti 3D stereoscopici senza l’uso di accessori aggiuntivi. Il palmare ha anche introdotto una serie di nuove funzionalità che si basano sul design stellare del suo predecessore. Con una fotocamera 3D, funzioni di realtà aumentata, un nuovo pad circolare per il pollice per migliori controlli di movimento e un comodo pulsante home, c’è anche una fantastica funzionalità di Virtual Console che ti consente di acquistare e giocare ai giochi classici della gamma Nintendo. Il 3DS è una delle console portatili di maggior successo di Nintendo, diventando così onnipresente nella cultura popolare che è persino arrivata al Louvre di Parigi per essere utilizzata come guida del museo.

Leggi di più  La perdita della trilogia rimasterizzata di GTA suggerisce ampi aggiornamenti visivi e controlli in stile GTA 5

5. PSP

"I

(Credito immagine: Sony)

La PSP era il palmare più potente sul mercato quando è arrivata nel 2004, con successivi modelli più sottili rilasciati negli anni successivi. Lanciato all’incirca nello stesso periodo del Nintendo DS, lo schermo LCD della PSP ha mostrato davvero la potenza grafica del palmare. Mentre i suoi dischi proprietari Universal Medias (UMD) erano suscettibili ai graffi ed erano molto più ingombranti da conservare rispetto alle piccole cartucce del Nintendo DS, la PSP aveva così tante fantastiche caratteristiche e funzioni che la rendevano un palmare davvero stellare. Con tutto ciò di cui hai bisogno quando sei in viaggio, dalla visione di film alla navigazione sul Web, è una gamma di giochi per PSP, come Persona 3 Portable, Metal Gear Solid: Peace Walker e Grand Theft Auto: Vice City Stories – ha davvero mostrato la potenza e la versatilità della console.

  • La nostra selezione dei migliori giochi per PSP

4. Nintendo DS

"I

(Credito immagine: Nintendo)

Rilasciato per la prima volta alla fine del 2004, il Nintendo DS era un design davvero innovativo che sembrava una boccata d’aria fresca nella lunga serie di palmari Nintendo. Inaugurando una nuova era con i suoi doppi schermi e i controlli stilo, il DS ha permesso alcuni giochi molto fantasiosi e interattivi, e la funzionalità del touch screen era davvero in anticipo sui tempi. La fantastica line-up di titoli in arrivo sulla console includeva bestseller come New Super Mario Bros, Brain Age, Pokemon Diamante e Perla, Animal Crossing: Wild World e molti altri. Per gli standard odierni, era decisamente piuttosto ingombrante, ma il suo design pieghevole aveva sicuramente il suo fascino ed è stata la prima delle console Nintendo ad avere la compatibilità Wi-Fi.

  • I migliori giochi per DS

3. Game Boy

"Game

(Credito immagine: Nintendo)

Non si può davvero sottovalutare quanto sia stato influente il Game Boy originale. Il sistema è arrivato nel 1989, dando il via a quello che sarebbe diventato un mercato in crescita per le macchine portatili. Il Game Boy ha dimostrato il fascino di poter giocare in movimento, continuando a ispirare un’intera industria di macchine portatili di produttori rivali. Certo, non aveva un display a colori ed era un po’ più ingombrante rispetto a quelli che gli sono succeduti, ma ha avuto un impatto così notevole sui giochi e ha venduto milioni di copie in modo impressionante. Il suo enorme successo è sostenuto da una serie di giochi delle iconiche serie Nintendo come Super Mario, Kirby’s Dreamland e The Legend of Zelda, e dalle conversioni di classici del settore come Tetris, il Game Boy è una delle migliori e più importanti console di sempre.

Leggi di più  Animal Crossing: il giocatore di New Horizons ricrea la scena della metropolitana di Squid Game

2. PS Vita

"PS

(Credito immagine: futuro)

Come successore della PSP, la PS Vita era davvero un bellissimo palmare non solo in termini di design, ma anche per le numerose caratteristiche e funzionalità che supporta. Con uno splendido display OLED, la console slick potrebbe anche utilizzare PlayStation TV con una varietà di giochi Vita, così puoi goderteli su uno schermo più grande. Non solo, ma supporta anche Remote Link, il che significa che puoi giocare ai giochi PS4 in movimento per la prima volta. La console del 2011 è dotata di fotocamera e microfono integrati e touchpad posteriori, mentre la libreria di giochi consente anche di accedere ai classici giochi PlayStation, inclusi alcuni titoli PS One Classics e PSP. Sebbene non riceva più molto supporto online o aggiornamenti del negozio, è ancora un palmare molto stellare. PS Vita 2 quando?

  • Ecco i migliori giochi per PS Vita

1. Interruttore Nintendo

"Nintendo

(Credito immagine: Nintendo)

Come l’ultima console di Nintendo, Nintendo Switch è una macchina ibrida davvero innovativa e fantastica che può fungere sia da palmare che da console domestica grazie al suo elegante dock. Puoi sistemarti in lunghe sessioni di gioco sulla tua TV e poi riprendere facilmente da dove avevi interrotto semplicemente estraendolo dal dock. È allo stesso tempo fantasioso e versatile e si distingue davvero dalla massa delle console portatili. Con alcune caratteristiche eccellenti anche all’avvio, non sorprende che abbia venduto incredibilmente bene da quando è stato lanciato per la prima volta nel 2017. È anche diventato un paradiso per i giochi indie con una vasta libreria che ci tiene più che occupati dentro e intorno alle più grandi uscite in franchising di Nintendo. Con un ottimo supporto multiplayer e ingegnosi controller JoyCon che possono essere utilizzati in molti modi diversi, Switch è la creatività e il design Nintendo al suo meglio.

Ora che abbiamo rivisto alcuni dei palmari più influenti e impressionanti, perché non dai un’occhiata al nostro elenco delle migliori console retrò?