"Diablo (Credito immagine: Blizzard Entertainment)

Sarai in grado di trasferire il tuo salvataggio originale di Diablo 2 su Diablo 2 Resurrected all’avvio e riprendere da dove eri rimasto.

“Sì! Conserva i tuoi vecchi file di salvataggio”, ha detto il produttore di Diablo 2 Resurrected Matthew Cederquist a IGN Middle East in un’intervista. “Quando stavamo lavorando su [il remaster], ci chiedevamo se i vecchi file di salvataggio avrebbero funzionato, quindi l’abbiamo inserito e ha funzionato! Quindi sì, i file di salvataggio del singleplayer locale verranno trasferiti”.

Si scopre che dopo aver importato il salvataggio originale in Diablo 2 Resurrected, sarai in grado di riprendere esattamente da dove eri rimasto, con effetti visivi ed effetti sonori rifatti. Non solo, ma c’è un interruttore per giocare tra il remake e le edizioni legacy di Diablo 2 all’interno della nuova edizione Resurrected.

Potrebbe non esserci una data di uscita specifica per Diablo 2 Resurrected, ma sappiamo che c’è un imminente alpha per il gioco “in arrivo”. In effetti, puoi già iscriverti al test alpha e, una volta lanciato il gioco finale, Blizzard ha rivelato che potrai sfruttare il cross-play per le “console che lo supportano”. Altrove, Diablo 2 Resurrected sfrutterà le funzionalità del controller DualSense PS5, tra cui feedback tattile, trigger adattivi e altro ancora.

Quando finalmente arriverà Diablo 2 Resurrected, verrà lanciato su PC, PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X, Xbox Series S e Nintendo Switch. Oltre 20 anni dopo che il gioco è stato lanciato originariamente nel 2000, Diablo 2 sta facendo un grande ritorno con la modalità cooperativa a due giocatori, duelli PvP, nuovissimi modelli 3D, filmati completamente rifatti e molto altro ancora.

Per tutto ciò che devi sapere sul prossimo capitolo della lunga serie di Blizzard, puoi consultare la nostra guida completa Diablo 4 per ulteriori informazioni.

Leggi di più  Il futuro di Life is Strange: come True Colours sta guidando la serie nella prossima generazione