Le recensioni di Halo TV Show sono in – e i critici stanno confrontando la serie con il mandaloriano, ma non in senso positivo

"Show (Credito immagine: Paramount)

Le recensioni di Halo TV Show sono in-e stanno confrontando la nuova serie di fantascienza con il mandaloriano, ma non così favorevolmente.

L’adattamento dei videogiochi è interpretato da Pablo Schreiber come capo capo, con Yerin Ha come Kwan, Natascha McElhone nei panni di Catherine Halsey e Bokeem Woodbine come Soren-066.

I confronti mandaloriani ruotano attorno a una trama che vede il Master Chief avere flashback al suo passato, mettendo in discussione ciò che sa e intraprendere un viaggio con un adolescente di nome Kwan. Quindi, un guerriero elmetto in uno show televisivo di fantascienza che viaggia con un compagno più giovane-che suona familiare.

Abbiamo raccolto una selezione di recensioni per darti un’idea di ciò che i critici dicono finora nella serie e, sebbene nulla sia particolarmente luminoso, la maggior parte dei revisori sembra pensare che lo spettacolo abbia promesso (i critici sono stati dati appena date Due episodi su cui basare le loro opinioni). E non preoccuparti, tutto sotto è totalmente senza spoiler.

The Hollywood Reporter (apre nella nuova scheda) – Daniel Fienberg

“I creatori Kyle Killen e Steven Kane hanno adattato Halo in un modo che fondamentalmente lo rende – con l’enfasi su” Basic ” – un clone del mandaloriano (o dei golosi o della strada o del lupo solitario e del cucciolo). Parla di, poche esibizioni per offrire una messa a terra significativa e solo brividi di azione limitati, Halo è aggressivamente dimenticabile, che è almeno diversi gradini da “cattivo”. ”

Varietà (apre nella nuova scheda) – Caroline Framke

“In questo programma televisivo, Schreiber diventa significativamente di più con cui lavorare, soprattutto quando il personaggio inizia a mettere in discussione il suo totale impegno nel prendere ordini e si collega a Kwan per creare una coppia improbabile di compatrioti inquieti (e sì: in questi momenti, è Quasi impossibile non confrontare Halo con il mandaloriano.) Schreiber è decente nelle prime uscite della crisi dell’identità del capo principale, sebbene in nessun luogo immediatamente carismatico o abilmente scritto come, diciamo, il guerriero di Wry Star Wars di Pedro Pascal. Con una più solida caratterizzazione da afferrare Ai, è a HA che ruba lo spettacolo mentre incarna la sfida di Kwan e il dolore viscerale una volta che tutto ciò che tiene cara è irrevocabilmente perso “.

Leggi di più  Moon Knight Episode 5 spiega finalmente uno dei più grandi misteri dello spettacolo

IGN (si apre nella nuova scheda) – 7/10 – Jesse Schemeen

“Dato quanto integrale le enormi battaglie tra l’umanità e l’alleanza siano al fascino del franchise di Halo, l’azione poco brillante nella premiere di Halo è motivo di preoccupazione. Tuttavia, la serie ottiene abbastanza altro nella sua prima uscita per recuperare questo difetto. Per quanto la premiere si concentra sulla cattura delle armi iconiche e della tecnologia dai giochi, mostra anche la volontà di spostare la sua storia in direzioni drammaticamente diverse. Questo è quasi un adattamento 1: 1 dei giochi, ed è davvero lo spettacolo Il più grande punto di forza in questo momento “.

Collider (si apre nella nuova scheda)- B– Chase Hutchinson

“Proprio come Master Chief è solo in grado di graffiare la superficie di ciò che gli è successo, lo spettacolo sembra che stia solo iniziando a scoprire la vastità del suo mondo. Ciò che vediamo è intrigante e dimostra come c’è molto potenziale per Questo adattamento alone per prosperare in cui molti altri tentativi dimenticati sono falliti. Per lo più riesce a questo proposito, con la relazione tra [Kwan] e John che si dimostrano la grazia salvifica dello spettacolo. Offrono uno sguardo pieno di speranza in un futuro in cui entrambi aiutano ciascuno ciascuno Affronta contro un universo che è morto per usarli per i propri mezzi. Anche quando tutto il resto intorno a loro lotta per riunirsi, rimangono la colla che tiene tutto in atto. ”

Entertainment Weekly (apre nella nuova scheda)- C– Darren Franich

“Ci sono alberi più piccoli di Schreiber, ma le sue migliori esibizioni hanno un’energia vivace e piccola come James Cagney si è svegliata una mattina nel corpo di un potere dell’Europa orientale. Il maestro capo non è un ruolo completamente ingrato-mostra il suo Affronta più di quanto penseresti-ma qualsiasi attore sembrerebbe rimpicciolito all’interno dello spartano mega-armatura. La trama illumina una luce sul background del capo, e qui mi preoccupo che i produttori di Halo stanno arrivando in ritardo alla festa. Ecco la storia di un famoso guerriero spaziale elmetto aggredito da flashback tristi che si abbinano a un giovane complice che scioglie il cuore del suo freddo assassino. È come il mandaloriano senza i dischi. Che cos’è il mandaloriano senza i dischi? ”

Leggi di più  Derry Girls Stagione 3: data di rilascio di Netflix stimata

Indiewire (apre nella nuova scheda) – C+ – Ben Travers

“Schreiber è un talento che vale la pena vedere senza casco (e va la maggior parte dell’episodio 2 senza di essa). McElhone può ballare lungo il limite tra la matriarca premurosa e lo scienziato a sangue freddo. L’azione sembra più come guardare i bambini giocare con i loro giocattoli che coreografato limpido cinema , ma il denaro investito in questa enorme produzione è certamente sullo schermo. Halo può benissimo evolversi in qualcosa di più di un’equazione matematica (Game of Thrones + The Mandalorian = Halo). Cosa non è chiaro è se la Paramount Plus lo vuole effettivamente, o se questi ovvi confronti sono proprio il punto “.

Inverso (apre nella nuova scheda) – Eric Francisco

“È il mandaloriano. È l’ultimo di noi. È Logan e Leon il professionista nello spazio. È un trope di storia che è alla moda nell’etere ma non si consuma mai fintanto che le storie sono eccitanti, fresche e intelligenti.

“Halo non eccelle in tutte queste qualità. Nauseare gli alieni di CG attenuano l’azione dello spettacolo; è un brutto segno quando i trailer del vivo dei giochi di oltre un decennio fa sembrano più viscerali della serie reale. Nessuna delle sue trama in corso I fili sembrano pensare oltre le corde del cuore. I molti misteri dello spettacolo rimangono bloccati dietro le scatole misteriose di Abrams, che sembra un obbligo nell’era dello streaming che una scelta creativa intenzionale. ”

Halo debutta su Paramount Plus questo 24 marzo. Nel frattempo, controlla la nostra guida ai migliori spettacoli di Netflix ora per compilare la tua lista di controllo.

"Molly Molly Edwards

  • (Apre nella nuova scheda)

Scrittore di intrattenimento

Sono uno scrittore di intrattenimento qui a GamesRadar+, che copre tutto il film e la TV per le sezioni totali del sito e SFX del sito. In precedenza ho lavorato al team di Disney Magazines presso INIMMETTIE Media e ho anche scritto sui titoli CBeebies, Mega!, E Star Wars Galaxy Titoli dopo aver ottenuto la mia laurea in inglese.